4.3

Test: APX: il contributo della Beretta al "Modular Handgun System"

Con il processo di selezione per il " Modular Handgun System" , il mondo delle armi si è visto offrire in breve tempo un buon numero di nuove pistole ben progettate e collaudate. Una di queste è l'APX. Da un punto di vista tecnico, non ha nulla in comune con la 92 , che era un'arma interamente in metallo con chiusura a blocco oscillante e azione mista (singola/doppia). 

Beretta APX smontata
Il carrello della Beretta APX (in alto), la canna con il sistema di chiusura con asola di svincolo, seguita dal pacchetto delle molle di recupero, il telaio-impugnatura e il caricatore. 

La Beretta APX 9 mm nel dettaglio

L'APX, invece, è una pistola con fusto polimerico e sistema a percussore lanciato, caratteristico di questo tipo di pistole, completato da una sicura al grilletto e una sicura anticaduta. E, naturalmente, non manca nemmeno la scina di montaggio davanti al grilletto, che oggi sembra essere d'obbligo. Anche se viene da dire "oh, la solita pistola di plastica", la APX si distingue per i dettagli esterni che la rendono diversa da qualsiasi altra pistola con telaio polimerico , come il carrello con ampi intagli di presa anteriori e posteriori. Dotata di sistema di chiusura Browning modificato, la APX presenta una telaio con chassis come già la SIG Sauer P250 DCc e, naturalmente, la P320 prodotta dalla stessa azienda. Quest'arma è stata quindi valutata per ciò che la contraddistingue.

Beretta APX scheda tecnica

Modello:
Beretta APX
Prezzo:
€ 740 (può variare in base alle tasse locali)
Calibro: 9 Luger (9x21 in Italia)
Capacità caricatore:
17 + 1 colpi 
Lunghezza canna:
108 mm
Dimensioni (LxLaxA):
189 x 33 x 141 mm
Peso dello scatto:
2.500 g
Peso:
798 g
Note:
Telaio in polimero, pistola a percussore lanciato con precarica parziale del percussore, telaio con chassis, sistema Browning-Petter e organi di mira a tre punti

Dove prende punti la APX, e dove li perde?

Mirino a coda di rondine della Beretta APX
La APX è dotata di mirino a coda di rondine con punto bianco. 

Ancor prima di conteggiare i punti, era chiaro che la APX avrebbe comunque ricevuto il punteggio massimo per l'eccezionale impugnatura. La combinazione tra un asse di canna basso e una pesante slitta, così come l'ingegnoso design con un'impugnatura che dietro risulta leggermente sciancrata, la texture delle aree di presa e le scanalature per le dita hanno costituiscono le sue caratteristiche migliori. A proposito, l'effetto visivo era molto migliore di quello tattile (-0 punti). Ha anche superato a pieni voti la sezione funzionamento/sicurezza,  dato che la pistola ha lavorato con grande affidabilità con tutti i tipi di cartucce provati (-0 P.). Anche i comandi ambidestri e comodi sono risultati ottimi (-0 P.). 

Tacca di mira della Beretta APX
La tacca di mira e il mirino sono in acciaio, entrambi regolabili lateralmente. La tacca di mira segue il design Novak LoMount. 

Le critiche, comunque, si sono concentrate sul grilletto, in primo luogo perché era abbastanza duro (anche se ancora entro i limiti consueti) e in secondo luogo a causa dei lunghi grattamenti (-2 P.). Gli organi di mira a tre punti in acciaio sono piacevoli, poiché si può traguardare rapidamente il bersaglio e godere di una visuale delle mire dall'ottimo contrasto. Ma tacca di mira e mirino hanno perso un punto (-1 P.) a causa dell'impossibilità di regolarli in altezza. E per quanto riguarda le lavorazioni, i tre pezzi che erano stati controllati nel frattempo hanno tutti mostrato alcuni piccoli difetti, che si trattasse di crepe nell'impugnatura, finiture superficiali non perfettamente eseguite o scine di montaggio degli accessori non del tutto dritte: non tutti i particolari sono stati lavorati a fondo (-3 P.) Resta da menzionare l'ambito relativo alla precisione: qui la Beretta APX con munizioni a punta cava PPU ha ottenuto la sua migliore rosata con un soddisfacente diametro di 61 mm (-12 P.). 

Beretta APX punteggio di valutazione

Valutazione
Punteggio
Precisione (max. 50 punti) 
38 punti
Funzionamento/sicurezza (max. 10 p.) 
10 punti
Scatto (max. 10 p.) 8 punti
Impugnatura (max. 5 p.) 
5 punti
Comandi (max. 10 p.) 
10 punti
Organi di mira (max. 5 p.) 
4 punti
Lavorazioni (max. 10 p.) 
7 punti
Totale punti (max. 100 p.) 
82 punti
Risultato del test 
Molto buono
Punteggio 
5 su 6

Beretta APX in 9mm: conclusioni

La Beretta APX è piaciuta per il design dell'impugnatura, davvero di prima classe, e per l'asse della canna basso. I collaudatori hanno apprezzato anche il fatto che la pistola si presta bene a piazzare serie rapide di colpi sul bersaglio a breve distanza. La dotazione è di alto livello per la classe delle armi polimeriche. La Beretta APX viene venduta con una valigetta in plastica del colore preferito da Henry Ford, completa di manuale di istruzioni multilingue, lucchetto, due caricatori da 17 colpi con carichino, due dorsalini intercambiabili e uno spazzolino per la pulizia. 


Per ulteriori informazioni sulle pistole Beretta, visita il sito del produttore .

Valuta questo articolo
4.3 (3 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.