4

Test: SIG Sauer P320 X-Five in 9 mm Luger

SIG Sauer P320 X-Five in 9 mm Luger smontata
Il carrello è stato progettato in modo da poter accogliere una tacca di mira posteriore completamente regolabile o un mirino reflex. Sotto la canna, la molla telescopica di recupero, il fusto e il caricatore. Da notare il grilletto sportivo.

Quasi nessun altro modello recente di pistola ha avuto una carriera di successo come la SIG Sauer P320. Alla fine della gara d'appalto per la scelta della nuova pistola d’ordinanza per l'esercito USA nel 2017, la P320 è risultata vincitrice con il corrispondente modello denominato XM17, e da allora è in servizio nell'esercito americano come M17. La versione compatta della P320 ha seguito l'esempio con la designazione militare M18. Nel complesso, un risultato non da poco: il volume dell'ordine raggiunge le 492.000 pistole, da fornire nell’arco di un decennio. Con questo modello, SIG Sauer ha introdotto una pistola in polimero a percussore lanciato (soluzione comune per questo tipo di pistole), nonché con sistema di chiusura geometrica Browning-Petter-SIG modificato. Caratteristica distintiva di questo modello è anche la struttura modulare: lo scatto è alloggiato in un telaio in acciaio, che a sua volta è inserito nel fusto in polimero. SIG Sauer ha introdotto per la prima volta questa soluzione col modello 250 DCc. E poiché il livello di popolarità della P320 è aumentato bruscamente, sono ora disponibili tutte le versioni immaginabili. Queste ultime includono in diverse lunghezze, vari calibri (oltre al 9mm Luger, il .45 ACP, .40 S&W, e - negli USA - .357 SIG) nonché modelli equipaggiati con il collimatore reflex del tipo Romeo1 prodotto dalla stessa SIG. Infine, ma non meno importante, c'è la serie X-Five, progettata per un uso sportivo.

SIG Sauer P320 X-Five: scheda tecnica

Modello:

SIG Sauer P320 X-Five
Prezzo:1375 euro
Calibro:9mm Luger (9x21 per il mercato italiano)
Capacità del caricatore:21 + 1 colpi
Lunghezza canna:126 mm
Dimensioni: 
217 x 33 x 164 mm
Peso scatto: 
2000 g
Peso:980 g
NotesPistola a percussione lanciato con fusto in polimero, scatto in singola azione, sistema di chiusura Browning modificato, minigonna, rotaia per accessori

Questa è la P320 X-Five

Come le pistole "X-Five" della serie P226, anche la P320 X-Five è dotata di canna da 5 pollici (126 mm), minigonna e mire regolabili (questa è la versione che abbiamo provato al tiro, a differenza della versione equipaggiata con mirino Romeo1 visibile nelle fotografie). Tecnicamente parlando, la versione X-Five della P320 è basata sul modello standard. Il carrello ha una finitura nitrurata e si differenzia da quello della P320 originale per la presenza di tre fresature ben visibili nella parte superiore. Lo scopo è quello di risparmiare peso e ridurre il riscaldamento della canna.

La versione match della P320 in prova

La pistola che abbiamo provato era dotata di mire metalliche (non il collimatore Romeo1 mostrato nelle foto): la pistola testata aveva un mirino Dawson Precision e una tacca di mira in acciaio regolabile in altezza e in altezza. Poiché entrambi offrono un'ottima immagine del bersaglio, non sono stati sottratti punti - il giudizio con il collimatore Romeo1 non sarebbe stato diverso (-0 punti). Lo stesso vale per la regolarità di funzionamento: l'arma ha fatto quello che doveva senza inconvenienti (-0 P.). E ancora lo stesso per i comandi: facili da raggiungere, con leva di sgancio carrello ambidestra e sgancio del caricatore reversibile (-0 P.). Tuttavia, i collaudatori hanno criticato lo scatto, che sebbene abbia un peso di sgancio tollerabile, gratta un po' e ha un leggero collasso di retroscatto (-2 P.); nel complesso, tuttavia, è uno scatto destinato agli sport dinamici. Per quanto riguarda la leva del grilletto, due tester su tre hanno trovato il disegno perfetto, mentre il terzo ha giudicato questa componente troppo liscia (-1 p.). Il gioco tra fusto e carrello, percepibile al tatto, e le leggere tracce di lavorazione hanno portato ad ulteriori perdite di punti (-2 P.). I caricatori in acciaio rivestito da 21 colpi sono stati molto apprezzati. Durante la prova di tiro la pistola si è comportata come previsto. Il miglior risultato è stata una rosata di 61 mm, ottenuto con il caricamento con palla più pesante (-11 P.).

Volata della SIG Sauer P320 X-Five
Tacca di mira regolabile con inserto in fibra ottica, prodotto da Dawson Precision company.
La SIG Sauer P320 X-Five vista da dietro con il collimatore Romeo1 montato.
Collimatore Romeo1 (prezzo: 369 euro). Nel test è stata utilizzata una tacca di mira posteriore completamente regolabile. 

 SIG Sauer P320 X-Five

Valutazione Punti
Precisone (max. 50 punti) 
39 punti
Funzionamento (max. 10 P.) 
10 punti
Scatto (max. 10 P.) 
8 punti
Impugnatura (max. 5 p.) 
4 punti
Controlli (max. 10 P.) 
10 punti
Mire (max. 5 P.) 
5 punti
Finiture (max. 10 p.)
8 punti
Totale punti (max. 100 P.)
84 punti
Giudizio
molto buono
Voto
5 su 6

SIG Sauer P320 X-Five: conclusioni

Riassumendo, possiamo dire questo: con dettagli quali la minigonna, il grilletto diritto e le fresature sul carrello, questa P320 è decisamente destinata ad usi sportivi e dinamici, il tutto con un design e una lavorazione accurati. La pistola di prova è arrivata in una valigetta di plastica con chiusura a serratura e con un caricatore di riserva, manuale operativo (solo in inglese), bersaglio e vari adesivi, e due inserti in fibra ottica di riserva. La SIG Sauer P320 X-Five sarà a breve disponibile anche sul mercato italiano in 9x21.


Per ulteriori informazioni sulla pistola SIG Sauer P320 X-Five, visita il sito del produttore.

all4shooters.com ha anche pubblicato:

Valuta questo articolo
4 (4 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.