4.2

SIG Sauer P226 X-Six Skeleton: la fuoriserie alleggerita

SIG Sauer P226 X-Six Skeleton smontata
Il sistema di chiusura è il classico SIG con lo spigolo del blocchetto della canna che chiuse su quello della finestra di espulsione. Dall'alto carrello, canna, molla di recupero/guidamolla, fusto.

Questa nuova versione speciale sta alla pistola militare come una moto da Superbike sta al vecchio scooter di vostro zio. Basta dare un'occhiata superficiale alla SIG Sauer P226 X-Six Skeleton per notare la costruzione in acciaio inox con guancette in legno stratificato grigio scuro. Impossibile poi non notare le fresature di alleggerimento sul carrello che ne caratterizzano fortemente l'aspetto estetico, facendo intravvedere la canna e la molla di recupero, e giustificano il nome “Skeleton” ovvero “scheletro”. Oltre all'effetto estetico, queste fresature creano un alleggerimento generale del carrello e aiutano a dissipare un po' di calore da questa parte dell'arma. Lo svantaggio è che sicuramente richiederanno una pulizia più frequente e approfondita per evitare che vi rimangano accumulati residui di sparo.

Tacca di mira della SIG Sauer P226 X-Six Skeleton
La tacca di mira della SIG Sauer ha la lama zigrinata antiriflesso con inserti in fibra ottica.

La P226 X-Six Skeleton in dettaglio

La X-Six Skeleton è la più lunga della sua famiglia, composta anche dal modello X-Five con canna da 5”/127 mm e dal modello X-Short con canna da 4.4”pari a 112 mm. Dal punto di vista tecnico la vera grande differenza rispetto al modello P226 è costituito dallo scatto che sulla versione originale è ad azione mista, mentre su quelli della nuova serie è solo in singola azione. Il sistema di chiusura è quello classico di tipo Petter-SIG, con lo spigolo della canna che chiude sulla finestra di espulsione .

Dopo aver smontato e rimontato la pistola abbiamo lasciato che i nostri occhi si lasciassero attrarre dalle finiture sontuose: il mirino con inserto in fibra ottica verde è regolabile in deriva, così come la tacca con lama zigrinata dotata a sua volta di inserti in fibra ottica. Gli organi di mira di questo tipo si trovano solo sulle versioni lunghe e non su quella “Short”. Ricercato anche il caricatore Mec-Gar rifinito con finitura PVD, fori per il conteggio dei colpi e base in alluminio di colore argento. 

SIG Sauer Skeleton P226: scheda tecnica

Modello:
SIG Sauer P 226 X-Six Skeleton
Prezzo:
3.739 euro (può variare in base alle tasse locali)
Calibro:
9 Luger (9x19 mm)
Capacità caricatore:
19 + 1 colpi                                                                                                                                                
Lunghezza canna:
152 mm
Dimensioni (L x La x A):
251 x 37 x 151 mm
Peso dello scatto:
1.500 g
Peso:
1.280 g
Note:
costruzione tutta in metallo, scatto in singola azione, cane esterno, mire con inserti in fibra ottica

Come se l'è cavata la SIG Sauer X-Six Skeleton

Mirino della SIG Sauer P226 X-Six Skeleton
La X-Six monta un mirino regolabile lateralmente, dotato anch'esso di riferimento in fibra ottica. 

Prodotto di lusso o no, non c'è modo di evitare il giudizio dei tester di all4shooters, quindi anche questa nobile arma si è dovuta recare al poligono di tiro, dove tirando in appoggio ha prodotto una rosata a 15 metri di 37 mm (-4 punti). Malfunzionamenti? Zero. (-0 p.). Lo scatto, ampiamente regolabile, si fa notare già nel tiro in bianco per nitidezza, una buona impressione poi confermata sparando. Leggero, praticamente privo di grattamenti e con uno sgancio a rottura di cristallo, ha superato le nostre aspettative ed è quasi perfetto (-1 P.). Il profilo dell'impugnatura è un altro punto di forza di questa pistola, anche se le guancette esteticamente molto belle non offrono una grande presa e una di esse si è leggermente spostata sotto l'effetto del rinculo. I due problemi si sono manifestati in forma così lieve che i nostri tester hanno deciso di dare un solo punto di penalità. (-1 P.). I comandi sono facili da raggiungere e da azionare, ma il pulsante maggiorato di sgancio del caricatore e la leva di chiusura del carrello sono solo sul lato sinistro (-2 p.).  Abbiamo già parlato dei lussuosi organi di mira, assolutamente impeccabili da ogni punto di vista (-0 p.). Peccato per un accenno di gioco tra carrello e fusto che ha prodotto un punto di penalità (-1 p.). 

SIG Sauer X-Six Skeleton punteggio di valutazione

Valutazione Punteggio
Precisione (max. 50 punti) 
46 punti
Funzionamento/Sicurezza (max. 10 p.) 
10 punti
Scatto (max. 10 p.) 9 punti
Impugnatura (max. 5 p.) 
4 punti
Comandi (max. 10 p.) 
8 punti
Organi di mira (max. 5 p.) 
5 punti
Lavorazioni (max. 10 p.) 
9 punti
Totale punti (max. 100 p.) 
91 punti
Giudizio                                                                         
Eccellente                                                          
Punteggio                                                    
6 su 6

La SIG Sauer Skeleton in sintesi

Con la pistola viene fornita una valigetta, un caricatore di scorta, un set di utensili, un bersaglio di prova e un flacone di lubrificante. Forse ve lo abbiamo già detto ma questa pistola ha un aspetto fantastico e spara benissimo. Per il momento non ci risulta che sia disponibile in Italia in calibro 9x21, ma non si può mai sapere, visto che le pistole SIG Sauer sono distribuite regolarmante sul mercato nazionale. Concludiamo dicendo che tutto quello che ci serve sono i soldi per comprarla... Il resto lo dicono già i risultati dei test.


Per ulteriori informazioni sui prodotti SIG Sauer, visita il sito web del produttore .

Valuta questo articolo
4.2 (5 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.