3

Test: Arex Rex Alpha in 9mm, una pistola sportiva dalla Slovenia

Chiunque abbia un po' di dimestichezza con i processi di produzione di armi sa che il passaggio più complesso e costoso è la fresatura, che nelle armi tutte in acciaio riguarda sia il fusto sia il carrello. Tenendo presente questo, non riusciamo a immaginare quanti utensili devono aver consumato alla Arex, azienda slovena con sede nella regione di Carniola, per ideare e produrre la Rex Alpha. D'altra parte altrimenti non sarebbe stato possibile realizzare un carrello dalle linee tanto elaborate, con fresature di alleggerimento nella parte superiore e svasato nella parte anteriore.

Arex Rex Alpha: scheda tecnica

Modello:

Arex Rex Alpha
Prezzo:1099 euro (può variare in base alle leggi vigenti)
Calibro: 9mm Luger - 9x21 in Italia
Capacità del caricatore: 20 + 1 colpi
Lunghezza canna:127 mm
Dimensioni (L x La x A):224 x 43 x 158 mm                                                                                                                            
Peso dello scatto: SA: 2.240 g / DA: 4.561 g
Peso:1215 g
Notes: pistola semiautomatica, tutta in acciaio, finitura nitrurata, cane esterno, azione mista, mirino registrabile, tacca regolabile                                                      
Tacca di mira della pistola Arex Rex Alpha in 9mm
La tacca di mira prodotta dall'italiana LPA è completamente regolabile ed è montata in posizione ribassata.
Mirino della pistola sportiva Arex Rex Alpha in 9mm
Il mirino è dotato di inserto in fibra ottica è montato a coda di rondine e può essere registrato lateralmente.

Rex Alpha by Arex: il design

La Rex Alpha è una pistola molto classica, con scatto ad azione mista (singola e doppia) con cane esterno, e sistema di chiusura di tipo Browning-Petter-SIG. La Rex Alpha monta una canna rotomartellata a freddo con sei rigature e passo di rigatura 1:10; la sua lunghezza supera di 2 mm quella della canna montata sulla Rex Zero 1. A differenza della Zero, la Rex Alpha non ha la leva della sicura sulla parte posteriore del carrello e questo permette di montare la tacca di mira in posizione più bassa. Anche il fusto è stato progettato per riprendere le linee spezzate del carrello con le pronunciate fresature di armamento posteriori e anteriori.

La Arex Rex Alpha sulla linea di tiro

Arex Rex Alpha smontata
La Arex Rex Alpha in smontaggio da campo rivela la sua classica semplicità: anche i caricatori sono fatti in Italia, dalla Mec-Gar.

In poligono questa pistola semiautomatica slovena si è comportata davvero bene. Grazie al peso conferitole dalla costruzione tutta in acciaio, allo sparo si presenta molto tranquilla, inoltre non ha mostrato alcun tipo di malfunzionamento lungo tutti i 600 colpi sparati (-0 punti). Gli organi di mira si sono dimostrati impeccabili, sono tutti in metallo, regolabili e offrono una vista del bersaglio eccellente (-0 P.). Anche in termini di precisione la  Arex Rex Alpha ha da dire la sua, con rosate dal diametro compreso tra 41 e 46 mm (-5 P.). Quindi va tutto bene? Non proprio. Uno dei tre membri del team ha dichiarato categoricamente che secondo lui il peso dello scatto è eccessivo per un'arma sportiva. La misurazione del peso ha confermato il suo giudizio: i valori medi di 2240 grammi per la singola azione e di 4561 grammi per la doppia sono davvero eccessivi. Le caratteristiche dello scatto sono una singola azione netta e corta e una doppia abbastanza prevedibile ma con un grattamento abbastanza avvertibile (-3 p.). Anche il design dell'impugnatura non ha raccolto giudizi unanimi: pur riempiendo bene la mano, per due tiratori su tre non era sufficientemente grippabile (-1P.) mentre per il terzo era davvero brutta. Ovviamente essendo quest'ultimo giudizio una questione di gusti personali, non è stato tenuto in considerazione. I comandi sono a portata di mano e facili da azionare, ma lo sgancio del carrello e la leva di smontaggio sono presenti solo sul lato sinistro (-2 P.). Come ultimo parametro di valutazione le lavorazioni: un solo punto di penalità per alcuni piccoli segni di utensile all'interno del carrello, per il resto l'arma è rasenta la perfezione, con un carrello privo di alcun tipo di gioco (-1 P.). 

Arex Rex Alpha: punteggio di valutazione

Valutazione                                          
Punteggio                                         
Precisione (max. 50 punti) 
45 punti
Funzionamento/sicurezza (max. 10 p.) 
10 punti
Scatto (max. 10 p.)7 punti
Impugnatura (max. 5 p.) 
4 punti
Comandi (max. 10 p.) 
8 punti
Mire (max. 5 p.) 
5 punti
Lavorazioni (max. 10 p.) 
9 punti
Totale punti  (max. 100 p.) 
88 punti
Valutazione                                                                                                                 
Molto buona                                           
Punteggio                                          
5 su 6

Arex Rex Alpha 9mm in sintesi

Per concludere, la Arex Rex Alpha è caratterizzata da un design appariscente e sorprendente. Ha dimostrato di essere una pistola “tutto acciaio” solida, facile da usare e precisa. Sicuramente c'è da lavorare sullo scatto perché è troppo pesante per una pistola dedicata al tiro sportivo. Per il resto non c'è nulla da eccepire su questa pistola slovena che ha anche un interessante rapporto tra qualità e prezzo. La Arex Alpha è venduta in una valigetta di plastica con un caricatore di scorta attrezzi per la pulizia e il manuale di istruzioni.


Per saperne di più sui prodotti Arex visitate il sito dell'azienda.

Valuta questo articolo
3 (2 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.