3

Difesa personale senza armi parte 13: la posizione di controllo

Questa tattica difensiva e la conseguente posizione di controllo sono stati usati con successo da studenti delle tecniche CBC (Counter Blade Concepts) in occasioni di emergenza.  Grazie all'efficacia testata in strada e al potente controllo che consente sul braccio che maneggia il coltello dell'attaccante, questa tecnica è uno degli elementi più importanti del programma CBC. Sotto stress e abbondante adrenalina, si applica il motto salvavita "più è semplice, meglio è". Pertanto, l'attenzione alle tecniche più pratiche e funzionali, che servono come base per una difesa efficace contro diversi tipi di attacchi, è uno degli elementi chiave del sistema completo "Martial Blade Concepts" (MBC). Anche se le tattiche del sistema CBC offrono diverse soluzioni per la difesa, la maggior parte dei miei studenti concorda sul fatto che sia più efficace costruire le proprie tattiche sul blocco Split-X e usarle con fiducia.

La tecnica di controllo contro un attacco con il coltello in pratica

Se l'aggressore ci sferra un colpo di taglio o di punta basso con la mano destra, il suo bersaglio sarà la parte sinistra e inferiore del nostro tronco.  In molti casi l'attacco inizierà con una spinta bassa, diretta centralmente verso il nostro corpo, che corrisponderebbe ad un attacco ad angolo basso. Se la vittima abbassa il braccio per proteggere la sua area addominale, l'attaccante cambierà semplicemente il percorso della sua spinta per bypassare il braccio della vittima in senso orizzontale. Respingere l'attaccante è relativamente semplice se hai già familiarità con la tecnica del blocco Split-X contro un angolo di attacco centrato sul nostro corpo. Tutto quello che devi fare è girare la parte superiore del corpo e le braccia verso sinistra per contrastare il percorso di attacco del braccio dell'aggressore.  Il braccio destro rimane alto, il braccio sinistro è basso e la parte posteriore di entrambe le braccia punta verso l'esterno. In questa posizione raggiungi una struttura difensiva molto forte, con la quale puoi respingere anche gli attacchi più potenti. Una volta che la tecnica del blocco è stata eseguita con successo, gira il palmo della mano destra verso il basso per afferrare la parte posteriore del gomito dell'attaccante per impedirgli di ripetere il movimento. Ora tira il braccio dell'attaccante verso di te con entrambe le braccia, giralo e blocca la spalla dell'aggressore per colpire contemporaneamente il tuo avversario all'inguine con le ginocchia.

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
Basandosi sul concetto di "Split-X" già presentato nella penultima parte l'autore usa le stesse tecniche contro un colpo di coltello portato alla parte bassa del tronco. Girando il corpo in direzione dell'attacco lo blocca con il dorso di entrambi gli avambracci... 
Serie di difesa con posizione di controllo finale.
...quindi afferra il braccio dell'attaccante dietro al gomito e lo blocca per controllarlo. 
Serie di difesa con posizione di controllo finale.
...per assumere una posizione stabile e, per esempio, concludere l'azione con un colpo basso alla caviglia dell'aggressore. 
Serie di difesa con posizione di controllo finale.
...e battendo le mani una verso l'altra...

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
...si completa la leva di compressione.

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
Un piccolo passo all'indietro...

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
...per assumere una posizione stabile e, per esempio, concludere l'azione con un colpo basso alla caviglia dell'aggressore. 

Controllo del coltello con il "compression lock”

Sfregate l'ulna del nostro polso in avanti sul tendine del tricipite, appena sopra il gomito dell'attaccante, quindi con un movimento a battimano portate i palmi l'uno verso l'altro per creare una potente leva chiamata "blocco di compressione" . Ora controllando completamente il braccio armato dell'attaccante, mette l'aggressore fuori combattimento con ulteriori colpi al ginocchio o calci bassi.  Il concetto secondo cui il maggior numero possibile di tecniche di difesa dovrebbe portare a un'unica tattica finale che alla fine elimina l'attaccante è una parte importante del programma CBC. Questo perché riduce la necessità di apprendere differenti tecniche e garantisce che tutte le azioni di difesa abbiano elementi comuni. Perché meno devi imparare e ricordare, più velocemente impari e più è facile applicare la tattica in caso di emergenza sotto stress! Con questo concetto in mente, vogliamo guardare un'altra forma molto pericolosa di attacco con un coltello: un colpo di punta o di taglio dall'alto verso il basso. Nelle arti marziali tradizionali, la difesa viene spesso eseguita quando l'attacco del coltello viene avviato con un movimento esagerato che inizia in alto sopra la testa. Nel mondo reale, tuttavia, questo colpo è un movimento molto compatto a distanza ravvicinata, che è molto difficile da respingere.  Molti sistemi di arti marziali classiche insegnano semplici tecniche di blocco e contrattacco come misura difensiva. Sfortunatamente, tuttavia, i cattivi conoscono queste tattiche difensive e basta loro agganciare il braccio della vittima e tirarlo verso il basso per continuare l'attacco. Inoltre, contro un attaccante con un'arma a taglio dalla lama lunga, la tradizionale difesa con blocco/contrattacco non è una buona scelta, perché l'aggressore potrebbe comunque colpire attraverso il braccio che effettua il blocco.

Comune denominatore delle tecniche difensive 

Una soluzione migliore è intercettare la mano armata dell'aggressore con la nostra sinistra in un movimento che va da sinistra a destra. In pratica si tratta di una veloce sberla portata con la nostra sinistra alla mano destra dell'attaccante.   Mentre lo fai, girati verso destra in modo che l'avambraccio sia parallelo al tuo petto e il tuo corpo sia fuori dalla portata dell'aggressore. Continuando il movimento, spingi il tuo braccio verso il basso mentre giri all'indietro per avere di nuovo l'aggressore di fronte. Ruota la mano sinistra in modo che il pollice sia rivolto verso l'alto e spingi l'avambraccio sinistro in avanti con un'azione di incuneamento. Allo stesso tempo, porta il braccio destro in avanti per colpire il braccio dell'attaccante sopra il gomito.  A questo punto ci si trova esattamente nella stessa posizione di un blocco Split-X contro una colpo alla parte bassa del tronco . Hai semplicemente usato la difesa introduttiva per portare il braccio dell'attaccante in questa posizione. Da qui puoi completare la tua difesa Split-X: tira il braccio dell'attaccante verso di te con entrambe le braccia, lo giri e blocchi la spalla dell'aggressore per sferrare simultaneamente colpi al ginocchio e sull'addome. Con l'ulna del tuo braccio "sega" il tendine del tricipite appena sopra il gomito dell'attaccante e stringi i palmi delle mani con un movimento di battito per eseguire l'effettiva leva di compressione.  Con il braccio armato sotto controllo possiamo concludere l'azione colpendo l'aggressore con ginocchiate o calci bassi.  L'elemento chiave di queste tecniche è capire come usare il movimento di deflessione introduttivo per forzare un colpo di coltello portato dall'alto verso il basso nella stessa posizione fisica di uno sferrato frontalmente al bersaglio basso. Dopo aver forzato il braccio dell'attaccante in questa posizione, puoi finire con una tecnica che conosci già.

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
Connettere gli elementi: un attacco dall'alto verso il basso...
Serie di difesa con posizione di controllo finale.
...l'autore para il colpo con la mano sinistra e forza il braccio dell'aggressore davanti alla parte superiore del corpo...

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
... per effettuare la tecnica "Split-X" con un movimento di spinta del braccio destro.

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
A questo punto ci si trova nella stessa posizione di un blocco "Split X" contro un colpo al bersaglio basso...
Serie di difesa con posizione di controllo finale.
... e puoi finire con la tecnica di difesa standard. Il reindirizzamento di diverse forme di attacco verso la stessa posizione difensiva ci consente di sviluppare rapidamente abilità pratiche.

La semplicità è la chiave per la difesa personale

Il principio chiave è che meno devi imparare per autodifesa, più velocemente sarai in grado di sviluppare abilità utili . Ancora più importante, più elementi unificanti hanno le tue tattiche difensive, più facili saranno da imparare, interiorizzare e saranno veramente utilizzabili sotto stress . Allenati duramente, stai al sicuro!

Serie di difesa con posizione di controllo finale.
Da questa prospettiva, le mosse per difendersi da un attacco dall'alto verso il basso diventano particolarmente chiare.
Serie di difesa con posizione di controllo finale.
Da questa prospettiva, le mosse per difendersi da un attacco dall'alto verso il basso diventano particolarmente chiare.
Serie di difesa con posizione di controllo finale.
Questa è la conclusione di una difesa da colpo di coltello portato dall'alto verso il basso.
Valuta questo articolo
3 (4 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.