4

Calendario Venatorio 2019/2020: Regione Campania

Tra i cambiamenti, non per forza positivi rispetto alla stagione passata, l’esclusione del Merlo e del Colombaccio tra le specie cacciabili in preapertura mentre la Tortora sarà cacciabile solo per una giornata. Cambia anche il periodo di caccia al Colombaccio, con l’apertura posticipata al 2 di ottobre. Tolta la possibilità di abbattimento occasionale del Cinghiale. 

La Preapertura

Le specie cacciabili in preapertura sono a Tortora, Gazza, Ghiandaia e Cornacchia grigia. Il prelievo sarà possibile solo d’appostamento nelle seguenti date:

  • Cornacchia Grigia, Gazza e Ghiandaia: 1, 5 e 8 settembre
  • Tortora: esclusivamente il 1 settembre. 

Apertura generale

Di seguito i principali periodi di caccia:

  • Quaglia dal 15 settembre al 31 ottobre
  • Tortora dal 15 settembre al 31 ottobre (dal 15 settembre al 1 ottobre solo da appostamento fisso)
  • Merlo dal 15 settembre al 30 dicembre
  • Fagiano dal 15 settembre al 30 gennaio (dal 30 novembre solo in presenza di piani di prelievo)
  • Colombaccio dal 2 ottobre al 10 febbraio (nel mese di gennaio esclusivamente da appostamento)
  • Starna e Coniglio selvatico dal 2 ottobre al 30 novembre (esclusivamente in presenza di piani di prelievo)
  • Lepre e Allodola dal 2 ottobre al 30 dicembre
  • Beccaccia dal 2 ottobre al 19 gennaio
  • Beccaccino, Frullino, Moriglione e Pavoncella dal 2 ottobre al 20 gennaio
  • Alzavola, Marzaiola, Canapiglia, Codone, Fischione, Germano reale, Mestolone, Folaga, Gallinella d’acqua, Porciglione, Volpe, Cesena, Tordo bottaccio e Tordo sassello dal 1° ottobre al 31 gennaio
  • Cornacchia grigia, Cornacchia nera, Ghiandaia e Gazza dal 9 ottobre al 10 febbraio (dal 20 gennaio al 10 febbraio esclusivamente da appostamento)   

Il cinghiale

Il prelievo del cinghiale è consentito dal 2 di Ottobre al 30 di Dicembre in battute autorizzate nei giorni di giovedì e domenica con l’aggiunta, dal 2 al 31 ottobre, anche del sabato.

La caccia di selezione al Cinghiale sarà consentita tutto l’anno dal 1 gennaio al 31 dicembre e sarà possibile esercitarla da un ora prima del sorgere del sole fino ad un ora dopo il tramonto e sarà condotta esclusivamente da punti fissi e da personale autorizzato sulla base della normativa vigente.

Addestramento cani 

Come lo scorso anno, il periodo in cui è possibile addestrare cani sarà dal 1 al 15 di settembre con esclusione dei giorni di martedì e venerdì e nei giorni del 5,6 e 8 settembre. Gli uffici competenti per territorio potranno autorizzare l’addestramento cani fino a quarantacinque giorni prima dopo aver accertato l’assenza di nidificazioni con prole ancora dipendente dai genitori in aree circoscritte e previste dalla normativa vigente. 

Il commento di Federcaccia Campania 

“Delusione per l’unica giornata di prelievo autorizzata in preapertura per la specie tortora e per l’assenza del colombaccio in preapertura – ha commentato Federcaccia –  ma in mancanza di dati scientifici e in assenza di riscontri oggettivi relativi ai dati sugli abbattimenti indicati dai cacciatori sui tesserini venatori, non si è avuta la disponibilità di alcun strumento per far valere le proposte avanzate. Anche in virtù di quanto accaduto nelle varie sedute del Comitato Tecnico Faunistico Venatorio Regionale, Federcaccia esorta ed invita tutti i cacciatori ad annotare con perizia tutti i prelievi per ogni singola specie”.


Per maggiori informazioni consultare il sito www.regione.campania.it

Valuta questo articolo
4 (8 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.