5

SIG Sauer Premier Media Day 2019

sig-sauer-day-02.JPG
I tiratori del Team SIG Sauer: Daniel Horner, Lena Miculek e Max Michel.

Abbiamo partecipato al terzo SIG Sauer Premier Media Day, un evento annuale che si è svolto presso il Clark County Shooting Complex, domenica 20 gennaio, due giorni prima dell'apertura dello SHOT Show. Il SIG Premier Media Day 2019 è un evento esclusivo al quale possono partecipare solo membri selezionati della stampa, del settore militare e in genere VIP invitati personalmente dai vertici dell'azienda. L'evento è co-sponsorizzato da NRA, NSSF e da altre aziende come TYR Tactical and Beaverfit.

3° SIG Sauer Premier Media Day con tutti i nuovi prodotti

sig-sauer-day-04.JPG
Una SIG Sauer 716 G2 in 7,62x51silenziata.. Tutta la gamma di prodotti SIG era disponibile per un test a fuoco. 

Al loro arrivo sul campo alla mattina i visitatori si sono subito trovati di fronte a un'impressionante serie di dimostrazioni pratiche messe in atto da professionisti del settore tattico. Alle 12:15 il campo è stato aperto agli invitati che hanno potuto provare di persona l'intera gamma di prodotti SIG Sauer. Abbiamo quindi potuto provare sulla linea di tiro tutte le novità introdotte da SIG Sauer nel 2019: non solo armi ma anche accessori, ottiche e munizioni, presentate quest'anno due giorni prima della loro presentazione ufficiale allo SHOT Show di Las Vegas.

Funzionari ed esperti della SIG, compresi gli istruttori di tiro della SIG Sauer Academy, erano presenti e ben felici di darci tutti i ragguagli sulle caratteristiche sei prodotti.

sig-sauer-day-05.JPG
Lena Miculek durante il tentativo di battere il record NRA di tiro veloce su piatti metallici..

Tra le tante novità abbiamo avuto modo di provare la nuova pistola P320, ora disponibile anche nella versione XCompact, gli ultimi modelli della gamma XSeries, un aggiornamento delle versioni XVTAC e XFull, tutte dotate di carrello con fresatura che consente il montaggio dell'ottica Mini. Presentate anche alcune nuove varianti delle carabine MCX e MPX: la MCX Canebrake in .300 Whisper, e la MPX Copperhead in calibro 9. Aggiornamenti e novità anche per le altre carabine.

Nel settore ottiche, troviamo il binocolo con telemetro integrato Kilo 3000 BDX  e il punto rosso Romeo 8 T. La nuova munizione Elite 9mm NATO “military grade” è ora disponibile in diversi caricamenti. Tra gli accessori abbiamo potuto apprezzare un nuovo moderatore di suono.

Di tutti questi prodotti SIG parleremo nel dettaglio, per cui se volete saperne di più cliccate sui link!

SIG Sauer SLMAG in .338NM
La nuova mitragliatrice a nastro SIG SLMAG in calibro .338NM; è equipaggiata con un’ottica a punto rosso Romeo 8T.
Un momento con gli istruttori della SIG Sauer
Un momento della dimostrazione dei professionisti, con gli istruttori della SIG Academy.
SIG Sauer MPX Copperhead in 9mm
Alcune delle armi a disposizione per le prove. In primo piano la pistola mitragliatrice subcompatta MPX Copperhead calibro 9mm.
Pistola MCX Canebrake in .300BK
La pistola mitragliatrice MCX Canebrake in .300BK pistol nelle esperte mani di un istruttore della SIG Academy.
Media e vip invitati all'evento
All'evento hanno partecipato meno di 200 membri dei media, dei VIP e del settore militare. Il giorno seguente, lo stesso evento SIG Sauer sarà aperto a tutti gli altri.
sig-sauer-day-06.JPG
Il Team SIG impegnato a stabilire il nuovo record di tiro allo NRA, 42 piatti in acciaio abbattuti in 4,42 secondi.

Alle due del pomeriggio i membri della squadra SIG Max Michel, Lena Miculek e Daniel Horner si sono cimentati nel tentativo di battere il record del mondo di tiro rapido, un evento presentato dall'ambasciatore della SIG, Kyle Lamb. 

I tiratori del Team SIG sono riusciti al terzo tentativo a stabilire il nuovo record colpendo 42 piatti metallici in 4,42 secondi, sparando contemporaneamente. Lena e Max a un certo punto hanno sparato allo stesso bersaglio e i due proiettili lo hanno colpito simultaneamente!

L'evento si è concluso nel tardo pomeriggio, con una dimostrazione finale a cui hanno partecipato tutti I tiratori della SIG.  Ma c'è stato tempo per un'ultima sorpresa: 

È stata presentata la nuova mitragliatrice alimentata a nastro SIG Sauer SLMAG (SIG Light Machinegun) camerata nel potentissimo calibro.338 Norma Magnum. La SLMAG è in grado di impegnare bersagli fino a oltre 2000 metri ed è estremamente leggera. L'arma montava un'ottica a punto rosso Romeo 8T reflex. Il rinculo è paragonabile a quello di una mitragliatrice calibro 7,62mm gun; torneremo a parlare presto di quest'arma da guerra che si era vista per la prima volta all'AUSA nell'ottobre del 2018.


Per ulteriori informazioni visita direttamente il sito dell'azienda SIG Sauer.

Altre news di SHOT Show 2019 su all4shooters.com / all4hunters.com.

Valuta questo articolo
5 (4 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.