5

Extrema Ratio Panthera, l'evoluzione della specie.

Presentato all'IWA del 2015 il chiudibile T-Razor di Extrema Ratio aveva destato grande scalpore tra gli appassionati per alcune ardite soluzioni che impiegava, dalla lama con profilo a mozzetta al sistema di apertura “high speed razor opening” che aldilà dell'anglicismo non è altro che quello impiegato sui rasoi a mano libera e su molti coltelli tradizionali come il “Barachin” piemontese o l'Higonokami giapponese.

Coltello Extrema Ratio Panthera chiuso
Quando il coltello è chiuso, l'appendice della lama sporge dalla parte anteriore dell'impugnatura per 25 millimetri.

Si tratta essenzialmente di una appendice del tallone che a coltello chiuso sporge dall'impugnatura : spingendola con il pollice si provoca l'apertura della lama. Che poi è lo stesso principio dell'apertura a flipper, con la differenza che nel sistema a rasoio l'appendice della lama è parallela alla lama e non perpendicolare.

Si tratta di un sistema elementare, che consente un'apertura molto veloce della lama, anche se si paga con l'ingombro longitudinale dell'appendice, che sporge dall'impugnatura di 25 millimetri.



Caratteristiche dell'Extrema Ratio Panthera

Se la caratteristica principale del T-Razor era la lama con punta tronca in stile “mozzetta”, certamente evocativa ma con qualche limite in fatto di versatilità, il modello Panthera monta una lama con profilo "Wharncliff" in grado di svolgere azioni di punta con grande precisione.

Lama dell'Extrema Ratio Panthera
La lama dell'Extrema Ratio Panthera ha un profilo di tipo Wharncliff, con filo diritto e dorso curvo. Si noti l'appendice per l'apertura.

Realizzata come di consueto  in acciaio inox N690 temprato a 58 HRC , la lama è lavorata in maniera esemplare, con una bisellatura molto precisa e una affilatura a rasoio davvero notevole. 

La lunghezza della lama è di 10 centimetri tondi, per uno spessore di 3 millimetri. Il coltello fotografato ha la finitura della lama satinata, ma Extrema Ratio ne ha in catalogo anche un modello chiamato Panthera Black con lama brunita secondo standard militari MIL-C-13924.



Flangia del coltello Extrema Ratio Panthera
Vista ravvicinata della flangia che blocca in apertura la lama (liner lock). Le guancette sono in alluminio anodizzato.

L'impugnatura è in alluminio anticorodal anodizzato, con una profonda finitura nera e opaca sulla quale spiccano le viti Torx in acciaio inox.

Anche il puntale leggermente sporgente è in acciaio inossidabile e presenta un'asola in cui far passare un eventuale lacciolo di sicurezza. All'occorrenza può anche essere utilizzato come percussore o sfonda cristalli.

L'impugnatura è ben conformata, con una doppia svasatura che facilita l'accesso alla flangia di chiusura (sistema liner lock).

Una volta presa la mano l'apertura del coltello è velocissima, e il blocco in apertura è solido e sicuro. Lo sblocco richiede una pressione decisa, ma va benissimo così.

Sicuramente il Panthera è un coltello originale e ben costruito, ma a nostro avviso sarebbe opportuno, vista la sua conformazione e le dimensioni, prevedere un fodero dedicato, magari da comprare a parte, perché tenerlo in tasca è un po' problematico.


Come per tutti i coltelli Extrema Ratio il prezzo è di fascia medio-alta, parliamo di 227 Euro per il modello Black e 246 per il modello Satin.

Scheda Tecnica   dell'Extrema Ratio Panthera

Produttore: 
Extrema Ratio
Modello: 
Panthera Satin
Tipologia:
Chiudibile
Chiusura: 
Liner lock
Lunghezza lama: 
100 mm
Lunghezza totale: 
247 mm
Materiale lama: 
Acciaio inox N690
Impugnatura:
Alluminio anodizzato
Peso: 
132 grammi
Prezzo: 
246 Euro
Valuta questo articolo
5 (2 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.