3.8

La Minilepre: caccia, fucili, consigli utili

DESCRIZIONE


Nome comune

Minilepre

Nome scientifico


Sylvilagus Floridanus 

Classificazione



- Classe: Mammiferi 
- Ordine: Lagomorfi 
- Famiglia: Leporidi 
- Genere: Sylvilagus 
- Specie: Sylvilagus Floridanus (Allen 1890) 

Caratteri distintivi



Di peso e dimensioni sovrapponibili a quelli di un coniglio selvatico europeo, ha morfologia tuttavia più simile alla lepre, di qui il nome che ormai gli è proprio fra cacciatori e non

Caratteristiche

della specie



È animale molto territoriale. È notturno ed è anche attivo all'inizio dell'alba e alla fine del crepuscolo. Quando corre, può compiere salti di 3-4 metri, che gli consentono di sfuggire ai predatori. Quando è inseguito, corre a zig-zag, di modo che l'animale che lo insegue perda le sue tracce, rendendo così la selvaggina terrestre forse più difficile da inseguire e da colpire. Può infatti correre fino a 24 km/h. Preferisce un'area dove possa nascondersi velocemente, ma venir fuori all'aperto altrettanto rapidamente


Continente di origine



America Nord Orientale 

Habitat naturale


Foreste, paludi, cespugli o aree aperte dove possa scavare una tana sono siti ottimali per questa specie. La sua dieta comprende erbe, frutti e vegetali in primavera e in estate, e ramoscelli, corteccia, corniole e noci di acero in inverno 


Paesi in cui è diffuso



America Nord Orientale come endemico, e Francia, Spagna e Italia dove è stato introdotto


Diffusione


Nel suo continente d’origine in maniera assolutamente naturale. Da noi, per irradiamento dei ceppi ormai stanzializzati, e per immissioni di capi di allevamento. È specie estremamente prolifica 


Paesi in cui si caccia



Tutti quelli in cui è diffuso

Condizioni climatiche
di caccia


Tipicamente autunnali

Tipologia di caccia


Vagante coi cani da cerca o da ferma. Quindi come preda occasionale mentre di solito si va a fagiani o pernici rosse, dei quali condivide gli habitat


Epanuel Breton
Epanuel Breton
Springer Spaniel
Springer Spaniel

CANI DA CACCIA


Cani da cerca

Springer spaniel, Cocker spaniel


Cani da ferma


Inglesi: Setter inglese, Setter irlandese, Setter gordon, Pointer

Continentali: Bracco italiano, Spinone, Kurzhaar, Drahthaar, Weimaraner, Vizla, Griffone korthals, Bracco francese, Breton


Gilet Browning Featherlight
Browning gilet Featherlight
Harkila Big Game GTX
Harkila Big Game GTX

ABBIGLIAMENTO


Calzature


Invernale: in caso di climi asciutti, comode pedule e scarponcini leggeri. Altrimenti, ottimi stivali in gomma naturale al polpaccio


Pantaloni


Colore: verde, marrone

Genere: in canvas anti strappo, in caso calzati anche da comodi cosciali guarda macchia se ci si trova a cacciare in zone particolarmente ricche di essenze vegetali spinose 

Camicie


Colore: verde, marrone

Genere: in robusto cotone, per l’autunno. Flanella e sopra un capo in pile, per i periodi più freschi  

Gilet e trisacche



Tecnici entrambi, in robusta cordura oppure in canvas oleato, sono pressoché obbligatori per contenere tutto quello che ci serve, dai fischietti per i cani sino al cellulare, ai documenti o alle cartucce 

Giacche



Colore: verde, marrone

Genere: di solito servono quando piove o è parecchio freddo/umido. Quindi, che siano ottime idrorepellenti tecniche magari con inserti esterni in kevlar o similari antistrappo, ed efficientissime membrane traspiranti tipo Gore-Tex.  

Le migliori, hanno inserti ad alta visibilità opzionali


Underwear



Se possibile, prediligere sempre capi tecnici che assorbano il sudore consentendo tuttavia al corpo una perfetta traspirazione 

Cappelli/berretti


Utili i berretti in cotone con visiera nelle giornate più calde, berretti in lana quando è più fresco.

Altro


Nella caccia vagante, qualsiasi sia la forma, in tantissimi Paesi è obbligatorio indossare sempre almeno di 2 capi orange ad alta visibilità. Consigliamo di farlo anche dove non imposto dalla legge, per purissimo buon senso e semplice amor proprio


Bernardelli Mira Gold
Bernardelli Mira Gold
Fausti Albion
Fausti Albion

ARMI


Tipologia

Vagante: si tratta sempre di un fucile ad anima liscia di peso medio o al limite leggero. Basculante o semiautomatico che sia. Dalle canne di lunghezza media, sui 65/66 cm caratterizzate da valori altrettanto medi di strozzatura, fra le **** e le ** di un basculante, e le *** per un qualsiasi semiauto


Esempi

Sovrapposti: Beretta 690 Field III, Fair Xlight Prestige, Fausti Albion

Doppiette: Poli Lapis, Bernardelli Mira, Fausti Dea

Semiautomatici: Breda Xanthos, Benelli Raffaello Power Bore, Beretta A400Xplor


Rottweil Waidmansheil
Rottweil Waidmansheil, cartuccia ad alta velocità da 36 grammi in piombo n. 6
Fiocchi PL 34
Fiocchi PL 34, cartuccia dal rendimento costante nel periodo autunnale, 34 grammi di piombo del n. 7

MUNIZIONI


Calibri

Il calibro 12 è certamente il più diffuso, ma anche il caqlibro 20 moderno, magnum, svolge perfettamente il suo lavoro rivelandosi assolutamente sportivo, oltre che efficiente


Tipologia

Calibro 12 

I canne: cartucce tipo 2/3 con piombo dai 32 ai 34 grammi possibilmente senza contenitore e piombo 7

II e III canne: cartucce tipo 3 o 4 con piombo dai 33 ai 36 grammi con contenitore del 6 o del 5

 

Calibro 20 

Si useranno identiche tipologie di cartucce rispetto al 12, ma con grammature proporzionate al calibro di riferimento. Prime canne quindi da 26/28 grammi, seguite da II e III da 28/30


Beretta Gamekeeper gauge
Virginia Outdoor, borraccia in allumi
Virginia Outdoor, borraccia in alluminio

ACCESSORI


Borracce

Di plastica o in alluminio sono molto utili da portare nella caccia vagante, sia per noi cacciatori che per i nostri cani


Cartuccera 

In cordura oppure in cuoio, l'importante che non siano ingombranti per il cacciatore

Minilepre in pastura
La minilepre resta in pastura sempre nei pressi della propria tana, di indole molto sospettosa, è pronta a fuggire al primo segale di pericolo
Valuta questo articolo
3.8 (5 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.