4

Prova cannocchiale Zeiss Conquest V6 

Zeiss-V6-5-30-img-002.JPG
Il cannocchiale da caccia e tiro Zeiss Conquest V6 5-30x50.

Zeiss Sports Optics ha presentato la nuova linea Conquest V6 l’anno scorso, sostituendo di fatto la precedente gamma di cannocchiali Conquest DL. Le novità introdotte dalla linea Conquest V6 sono molte e sostanziali; il rapporto di zoom di 6x e l'integrazione senza precedenti di lenti FL di alta qualità nello schema ottico; è lo stesso tipo di vetro di ultima generazione utilizzato nella linea di cannocchiali Zeiss Victory, consentendo alle nuove ottiche Conquest V6 di raggiungere una trasmissione luminosa del 92%.

Inoltre, tutte le lenti sono trattate con un rivestimento Zeiss T * di alta qualità specifico per ciascun elemento, mentre le superfici esterne dell’obiettivo e dell’oculare sono trattate con il rivestimento protettivo LotuTec.

Altre caratteristiche condivise da tutti i modelli della linea Conquest V6 sono: tubo da 30mm con struttura monolitica, la disponibilità dell'interfaccia di montaggio Z-Rail, il reticolo sul secondo piano focale e 200cm di elevazione a 100m.

Zeiss-V6-25-15-img-001.JPG
Il cannocchiale da caccia Zeiss Conquest V6 2.5-15x56.

Ma concentriamoci sui due modelli che il blasonato produttore  tedesco ci ha inviato per la prova a fuoco: il Conquest V6 2.5-15x56 e Conquest V6 5-30x50.

Il primo cannocchiale è dotato di torrette da caccia standard protette da un cappuccio avvitato, con click da 1/3 MOA – equivalente a 1 cm a 100 m, e un reticolo # 60 illuminato, molto fine con un punto rosso in fibra ottica nel centro della croce la cui intensità può essere finemente regolata e che si spegne quando l’arma è riposta verticalmente, ad esempio in cassaforte oppure durante una pausa.

Zeiss-V6-5-30-img-005.JPG
La superficie dell’obiettivo è trattata con il rivestimento idro repellente Zeiss LotuTec.

Abbiamo ricevuto il Conquest V6 2.5-15x56 dotato di Z-Rail opzionale.

Il Conquest V6 5-30x50 che abbiamo ricevuto è invece configurato come un cannocchiale sportivo e da caccia a lungo distanza, con torrette alte balistiche a rotazione multipla e con Ballistic Stop; il valore del click su entrambe le torrette è ¼ di MOA con 80 click per rotazione (20 MOA per rotazione). Il range di regolazione dell'elevazione è di 62 MOA, mentre la deriva offre 34 MOA (17 per direzione dallo zero centrale). Il reticolo in questo modello non è illuminato. Il V6 5-30x50 è disponibile con quattro reticoli; # 6, # 43 (mildot), ZBR e ZMOA.

Zeiss-V6-5-30-img-004.JPG
L’oculare è dotato di una messa a fuoco rapida ed è caratterizzato da un’eccellente estrazione pupillare e ampio “eye box”.
Zeiss-V6-25-15-img-004.JPG
Sul cannocchiale da caccia Zeiss Conquest V6 2.5-15x56 la terza torretta contiene la batteria e la manopola di regolazione dell’intensità luminosa del reticolo.

Il 5-30x50 è adatto per la caccia alla posta, in altana e la selezione in alta montagna per il tiro sportivo a lunga distanza; il 2.5-15x56 è un tuttofare, che può essere utilizzato dalla battuta e la posta fino al Safari e la selezione.

I cannocchiali della linea Zeiss Conquest V6 si presentano molto bene. La finitura è eccellente, il trattamento superficiale di anodizzazione opaca è liscio e non riflette molta luce; è elegante e si sposa bene con l'aspetto e le finiture tipiche dei fucili da caccia di fascia alta. È disponibile molto spazio sulla porzione tubolare da 30 mm per il montaggio degli anelli e per regolare la corretta distanza degli occhi.

Abbiamo provato a fuoco i cannocchiali usando due carabine, un bolt action Roessler Titan in .308 Winchester e un basculante Bergara nello stesso calibro.

Le torrette balistiche sono ci sembrano eccellenti, correttamente dimensionate e con un ottimo feedback, ogni clic è nitido e costante. Una volta che l’arma è azzerata, la torretta di elevazione può essere facilmente impostata con una funzione di zero stop.

Zeiss-V6-25-15-img-005.JPG
Ogni modello di cannocchiale Conquest V6 può essere ordinato provvisto dell’interfaccia di montaggio Z-Rail.

L'oculare con messa a fuoco veloce consente una regolazione di -3 / + 2 diottrie e l’estrazione pupillare è di 90 mm. La pupilla di uscita nel 5-30x50 è eccellente nelle impostazioni di ingrandimento basso e medio, fino a circa 25x, poi diventa obbiettivamente piccola (da 9,5 a 1,7 mm); ancora perfettamente utilizzabile, ma il posizionamento dell’occhio del tiratore diventa – a nostro personalissimo parere - piuttosto critico. D'altra parte, il Conquest V6 2.5-15x56 è quasi perfetto da estremo ad estremo, con una variazione da 9,5 a 2,8 mm.

L'immagine osservata attraverso il V6 è… semplicemente Zeiss. Nitida, pulita e super incisiva. Abbiamo avuto la possibilità di rimanere fuori orario nel poligono di tiro (non ci è stato permesso di tirare oltre il tramonto però ...), provando l’ottica al crepuscolo, e abbiamo scoperto che i colori, il contrasto e la luminosità sono eccellenti - quasi al livello dello Zeiss Victory , in fin dei conti, il produttore afferma che questo è l'unico cannocchiale che integra elementi in vetro FL a questo prezzo. Il vetro FL limita drasticamente il fringing, aumentando il contrasto e la nitidezza complessiva, da bordo a bordo.

Zeiss-V6-25-15-img-002.JPG
La configurazione delle torrette del cannocchiale da caccia Zeiss Conquest V6 2.5-15x56. Le torrette della elevazione e della deriva sono protette da tappi avvitati.

L'anello di comando degli ingrandimenti in metallo è morbido e ben frenato, tuttavia è più sottile e offre un grip leggermente inferiore alla media, con scanalature sottili e solo un piccolo rilievo sporgente.

Zeiss-V6-5-30-img-003.JPG
La torretta balistica multi rotazione con Ballistic Stop dello Zeiss Conquest V6 5-30x50 offre una gamma di regolazione in elevazione di 62 MOA, con 34 MOA di regolazione per la deriva. Il valore dei click è di 1/4 di MOA, con 80 click per rotazione.

La terza torretta sul lato sinistro è, a seconda del modello, o una manopola di regolazione della parallasse (da 50m all'infinito) nel 5-30x50, o il controllo della luminosità del reticolo nel 2.5-15x56. Per attivare il punto luminoso al centro del reticolo, la manopola viene tirata e per spegnerlo, spinta in dentro. L’intensità è regolata continuamente; la parallasse è impostata a 100m.

Abbiamo detto più volte nella nostra recensione che le prestazioni  dei cannocchiali Conquest V6 sono ottime, ma quando confrontiamo il livello di qualità con la fascia di prezzo - 1895 Euro MSRP per il Conquest V6 5-30x50 con le torrette balistiche, oltre al marchio Zeiss, il rapporto prezzo qualità diventa eccezionale.

Il Conquest V6 2.5-15x56 con Z-Rail è proposto a € 1.695,00, un ottimo prezzo; ricordate, questi sono prezzi di listino, quindi è molto probabile che si possa ottenere un prezzo migliore presso la vostra armeria di fiducia.

Scheda tecnica:

Modello:Conquest V6 2,5-15x56Conquest V6 5-30x50
Fabbricante:ZEISSZEISS
Fattore di ingrandimento:2,5-15x5-30x
Diametro della lente:24,3-56 mm47,3-50 mm
Diametro pupilla d'uscita:9,7-3,7 mm9,5-1,7 mm
Fattore crepuscolare:7,1-2914,1-38,7
Campo visivo a 100 m:16,4-2,7 m7,4-1,2 m
Gamma di regolazione diottrice:+2 / -3 dpt-3 / +2 dpt
Distanza della pupilla d'uscita:90 mm90 mm
Diametro tubo:30 mm30 mm
Diametro tubo obiettivo:62 mm56 mm
Lunghezza:352 mm380 mm
Peso:690 g
740 g


Per ulteriori informazioni sulla linea di cannocchiali Conquest V6, visita direttamente il sito Zeiss Sports Optics

Valuta questo articolo
4 (5 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.