3.4

Test: Unique Alpine JPR-1 Nordland Scout, la carabina super corta con calcio GRS

Calcio GRS e caricatore della Unique Alpine JPR-1 Nordland Scout
Il calcio GRS della Nordland Scout è regolabile, ma esiste solo in versione destra. Nella foto possiamo vedere che l'arma impiega i nuovi caricatori in acciaio. 

Unique Alpine - un nome rispettato dalle forze dell'ordine e dai militari di tutto il mondo – è un produttore tedesco di armi tra i grandi protagonisti del mercato dei fucili di precisione. Attualmente sta ampliando il suo catalogo con i modelli della serie JPR-1. Dietro di essa c'è un intero concetto che beneficia della simbiosi tra tecnologia innovativa e materiali all'avanguardia. Il risultato sono carabine che si distinguono per qualità, precisione e, soprattutto, un prezzo che non passa inosservato sul mercato. Come parte di una serie di test su larga scala, Unique Alpine ha fornito al team di all4shooters.com / all4hunters.com una gamma completa delle nuove carabine da mettere alla prova. 

Inizieremo dalla Nordland Scout in versione a canna corta (419 mm) camerata in .308 Winchester, un'arma realizzata specificamente per la caccia. Comunque la Nordland è disponibile anche in altri allestimenti, calibri e con altre tre lunghezze di canna, a seconda delle esigenze dell'acquirente.

Video: Unique Alpine JPR 1 Nordland Scout con silenziatore

Slitta della Unique Alpine JPR-1 Nordland Scout
La lunga slitta per il montaggio dell'ottica è uno dei tratti più distintivi di questa carabina. 

La Unique Alpine JPR-1 Nordland Scout non ha l'aspetto di una carabina da caccia tradizionale e il merito è soprattutto del calcio regolabile Berserk prodotto dalla GRS che ha un design del tutto particolare.

Disponibile per il momento nella sola versione destra offre la possibilità di regolare facilmente l'estensione del calciolo e l'altezza del poggiaguancia. L'impugnatura a pistola ha solchi di presa ed è completamente rivestita di gomma sintetica antiscivolo, un materiale che troviamo anche sull'astina. Quindi il cacciatore può contare su una estesa superficie molto grippante quando imbraccia la carabina e si prepara al tiro. La differenza principale tra questo modello e la Nordland standard è la lunga slitta Picatinny che permette di montare qualsiasi tipo di ottica o sistema di mira.

Ma non limitiamoci all'estetica, la Unique Alpine JPR-1 Nordland Scout ha anche degli aspetti tecnici interessanti. L'estrazione primaria rimuove il bossolo spento dalla camera di cartuccia durante la fase di rotazione dell'otturatore, facilitandone l'espulsione. Spingendo in avanti l'otturatore, la cartuccia viene agganciata dall'unghia dell'estrattore, consentendo una affidabile alimentazione da qualsiasi posizione di sparo. L'otturatore ha tre tenoni in testa e un angolo di apertura di 60° che facilitano una rapida ripetizione del colpo. La sicura è a tre posizioni, in una posizione facile da raggiungere ed intuitiva.

La carabina Nordland Scout del nostro test era equipaggiata con un cannocchiale Kahles Helia 2-10x50 e per questa volta abbiamo aggiunto le cartucce Norma Vulkan con palla da 180 grani a quelle che normalmente usiamo per i nostri test.

Unique Alpine ora consegna le sue carabine con un caricatore proprietario in acciaio, sviluppato su nostro consiglio. E questo è un bene, perché quando abbiamo provato le armi della Unique Alpine loo scorso mese di ottobre, abbiamo scoperto che i caricatori di plastica di tipo Magpul hanno delle tolleranze troppo grandi per garantire in perfetto funzionamento delle armi. 

Con i nuovi caricatori in acciaio la carabina ha funzionato perfettamente e non abbiamo avuto alcun problema di alimentazione. I caricatori in acciaio per la Unique Alpine sono disponibili in due versioni: da 4 colpi (costa 75 Euro) e da 10 colpi (89 Euro). I caricatori sono compatibili con le specifiche AICS, ma anche Tikka T3(x) CTR  e TAC A1.

Imbracciando l'arma abbiamo avuto una strana sensazione: l'impugnatura a pistola anatomica è qualcosa a cui ci si deve abituare e chi ha le mani molto piccole potrebbe trovarsi un po' a disagio. Lo stesso discorso vale per l'astina, che ha una sezione importante. Sarà una questione di gusti, ma le magliette per la cinghia in posizione laterale non ci sono piaciute. 

Unique Alpine Nordland Scout − scheda tecnica

Modello:Unique Alpine JPR-1 Nordland
Prezzo2.298 Euro (può variare in base alle tasse locali)
Capacità caricatore:4 colpi,  modello standard in acciaio (disponibile anche da 10 colpi)
Cannatipo Match con filettatura 5/8-24 UNEF per freno di bocca o silenziatore
Calibri disponibili:.243 Winchester, 6,5 mm Creedmoor, 6,5x47 Lapua, .308 Winchester (calibro del test)
Scattoa due tempi, regolabile tra 0,9 e 2,5 kg
Lunghezza di canna:419 mm, (arma provata), 508 mm, 609 mm, 660 mm
Slitta per accessori:STANAG 4694
Lunghezza totale:91 cm - 115 cm
Peso:4,2 kg - 4,7 kg (in base alla lunghezza della canna)

Unique Alpine JPR-1 Nordland Scout: la prova in poligono

Test con la Unique Alpine JPR-1 Nordland Scout
Grazie alla grande efficienza del silenziatore Unique Alpine JSD-1, l'autore Alex Losert ha potuto provare la Unique Alpine JPR Nordland Scout senza protezioni auricolari.

Il comportamento al tiro della JPR-1 Nordland Scout è stato del tutto soddisfacente. E non stiamo esagerando quando diciamo che non ci aspettavamo tali risultati da una canna così corta. L'ottimo scatto di tipo match è stato sicuramente d'aiuto in questo caso. Abbiamo potuto sparare senza protezioni acustiche, grazie al silenziatore JSD-1 prodotto dalla stessa Unique Alpine. La prestazione di soppressione è stata estremamente buona - il suo acquisto è comunque consigliato, perché se in poligono si indossano tappi o cuffie attive, a caccia non si usano. Chiaramente il discorso vale per paesi come la Germania, dove l'uso dei soppressori a caccia è consentito (in Italia è vietato). Dal momento che la canna è già filettata appositamente, l'operazione non costa nulla. Dove i silenziatori non sono consentiti si può comunque usare la filettatura per applicare alla volata un freno di bocca, utile per ridurre il rinculo. Con il silenziatore smontato il peso dell'arma sale fino a 4 kg ma comunque resta molto bilanciata e maneggevole.

Insomma, è una grande carabina da Unique Alpine, che sicuramente farà proseliti anche nel mondo della caccia, visto che non è obbligatorio essere classici. Comunque Unique Alpine ha in serbo qualcosa anche per gli amanti delle carabine più tradizionali. Ne riparleremo presto. 

Video: Carabina Unique Alpine JPR- 1 Nordland Scout


Per saperne di più sulle carabine JPR-1 visitate il sito Unique Alpine website.

Imparentata con la JPR-1, ma con un'assetto più sportivo, ecco la Unique Alpine UPG-1

Valuta questo articolo
3.4 (5 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.