Increase font size Decrease font size
 

IWA 2012: Armi corte

IWA 2012

Dall'IWA 2012 di Norimberga, le ultime novità del settore armi corte

Il Team di all4shooters.com

L’IWA non è decisamente lo SHOT Show, e in quanto tale deve conformarsi a trend di mercato differenti; ma non si limita ad adeguarsi: in realtà li stabilisce. Così a differenza della fiera di Las Vegas, che esponeva soprattutto modelli da difesa e porto occulto, l’IWA si fregia di ospitare le più importanti novità pensate in particolare per l’impiego sportivo e in subordine per la protezione e l’impiego di servizio. Tra i quali, alcuni autentici capolavori.



      Arsenal Firearms AF2011-A1 “Second Century” - Double barrel pistol


      Arsenal Firearms AF-2011 A1 "Second Century" 
      Arsenal Firearms AF-2011 A1 “Second Century”


      Arsenal Firearms AF2011-A1 “SECOND CENTURY”


      No, non è uno scherzo: dalla nuova compagnia Arsenal Firearms, azienda italo-russa che si è lanciata sul mercato solo in occasione dellʼWA di questʼanno, arriva uno speciale modello a tiratura limitata per celebrare il centenario della 1911-A1 di John Moses Browning: unʼautentica “double face” cal.45 ACP con canna e caricatore doppio.





      Arsenal Firearms AF-1 "Strike One"  
      Arsenal Firearms AF-1 “Strike One”


      Arsenal Firearms STRIKE ONE     


      La regina dellʼIWA 2012: la Arsenal Firearms, corporation russo-gardonese, proponeva in anteprima assoluta la sua nuova polimerica da servizio, difesa e tiro dinamico nei calibri 9x19mm, 9x21mm-IMI, .40-Smith&Wesson e .357-SiG basata su una serie di caratteristiche uniche sul mercato che la rendono unʼautentica gemma del panorama armiero moderno.




      KBP GSH-18 "Sport" 
      KBP GSH-18 “Sport”


      GSh-18S “Sport”    


      Fino a ora, la pistola GSh-18 della KBP di Tula (Russia) era stata riservata all'impiego da parte delle famigerate SpetsNaz, le forze speciali di Mosca; da quest'anno dovrebbe finalmente essere tuttavia commercializzata la sua forma “Sport”, con ponticello del grilletto ricurvo, cameratura incapace di impiegare le speciali munizioni 9x19mm perforanti ideate per le FF.AA. russe, e con caricatore di capacità ridotta per le legislazioni che lo richiedono. Lʼarma si caratterizza per dimensioni veramente compatte, un peso bassissimo in proporzione al volume di fuoco abbastanza elevato che è in grado di esprimere, e per uno scatto in doppia azione con percussore interno decisamente buono. Lʼespulsione dei bossoli avviene verso lʼalto.

      Valuta questo articolo!
      comments powered by Disqus