5

Lithgow Arms F90-LE, fucile semiautomatico bull-pup

Lithgow Arms ha presentato il fucile semiautomatico bull-pup F90-LE all'IWA OutdoorClassics 2016
Il Lithgow Arms F90-LE è una variante semiautomatica dello F90, già adottato dall'Esercito australiano col nome di “AuSteyr” EF-88

La Lithgow Arms – l'ex-arsenale di Stato australiano di Lithgow, precedentemente conosciuta come ADI, e oggi operante come settore armi leggere del gruppo internazionale THALES – ha presentato all'IWA di Norimberga una nuova versione del fucile d'assalto F90, un'evoluzione dello Steyr AUG austriaco che è già stata adottata dall'esercito australiano come EF-88 ed è stato offerto a diversi governi in tutto il mondo.

 

Denominato Lithgow Arms F90-LE, il nuovo fucile è una variante semi-automatica dello F90, pensato specificamente per gli impieghi di Polizia. Potrebbe essere adeguato anche alle vendite commerciali (leggasi: civili) in numerosi paesi, ma attualmente l'azienda australiana non si sbilancia sulla possibile futura produzione per la vendita su mercati diversi da quelli professionali.

 

Pienamente certificato NATO, il fucile semi-automatico Lithgow F90-LE è camerato per il calibro 5,56x45mm (.223 Remington), e si alimenta tramite i medesimi caricatori dello Steyr AUG; la canna è rapidamente intercambiabile, e ne sono disponibili tre lunghezze differenti. L'affusto in alluminio aeronautico macchinato presenta numerose rotaie MIL-STD-1913 “Picatinny” per accessori, e la porzione anteriore del paramani presenta uno scasso che consente l'installazione di un lanciagranate.

Altre news di IWA 2016 su all4shooters.com / all4hunters.com


Per maggiori informazioni visita il sito Lithgow Arms

Valuta questo articolo
5 (2 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.