4.2

Intervista a Lalou Croft. Due chiacchiere con la blogger francese appassionata di armi

Forniscici qualche dato biografico su di te:

La grande passione di Lalou, oltre al tiro, è il calcio.

Sono Lalou Croft, Laura in realtà, ho 26 anni e sono un agente di polizia francese. Ho una laurea in sport e una laurea biennale in management. Il motivo di questa specializzazione è il mio obiettivo principale, che ora ho raggiunto: diventare il miglior poliziotto che potevo mai essere.

Gioco a calcio da 8 anni e ho giocato per un po' di tempo nella TFC (la squadra di Tolosa), cosa che mi ha permesso di laurearmi e poi passare al calcio indoor. Con la TFC ho poi vinto il campionato del 2019, e poi la Champions League 2019 sempre con il Tolosa. Sono orgogliosa di indossare la maglia blu-bianco-rossa.

Una squadra solida: Lalou Croft con il cane Jeriko.

Lo spirito di squadra, la volontà di spingermi fino ai miei limiti e di superarli con slancio sono stati nella mia mente fin da bambina. Sono in polizia da 3 anni e mi diverto! Essere un agente cinofilo è fantastico perché posso combinare passione e lavoro. Ho lavorato sodo per arrivarci, ma oggi mi godo la vita quotidiana con il mio compagno a quattro zampe Jeriko.

Quando e come hai scoperto il tuo interesse per le armi?

Le armi da fuoco hanno sempre fatto parte della mia vita, perché mio nonno mi lasciava sparare alle lattine in giardino sotto lo sguardo disilluso di mia nonna. Mi piaceva molto, davvero! Ma in Francia la questione è piuttosto delicata tra la popolazione civile, come ho dovuto scoprire di persona, purtroppo.

Lalou Croft aveva il permesso di sparare nel giardino dei suoi nonni fin da bambina.

Nel 2016, durante la mia formazione come agente di polizia, ho usato anche armi corte. Avevo un revolver Manurhin in calibro .38 Special. 

Non avevo mai sparato, ero ciò che chiamavano "una novellina”. Nel primo esercizio, l'istruttore ci lasciò sparare i primi 6 colpi - per giudicare e osservare, per correggerci – ed ecco qua! Centro al primo tentativo! È stato allora che mi sono innamorata del tiro e delle armi. E lì sono diventata "Croft". 

Preferisci sparare con le armi corte o lunghe?

In un lungo addestramento con le armi, Laura si è addestrata, tra l'altro, con i derivati dell'AK.

Ho scoperto il tiro con il fucile durante il mio corso di addestramento SWAT nell'aprile 2019, quando maneggiavo una Colt M4, e mi è piaciuto molto! Mi ci è voluta molta pratica per mettermi al passo rispetto a chi si allenava già da un po', ma con l'adrenalina, la motivazione e l'entusiasmo, è successo tutto molto velocemente.

Preferisco sparare con una M4, sentendomi più solida nel gestirla, tattica e tosta! Quello che mi piace molto sono gli esercizi di combattimento ravvicinato. Se si deve reggere uno scudo balistico, bisogna essere un po' più grandi di corporatura, mentre la carabina mi piace di più!

Le pistole sono diverse. Per definizione opposte alla carabina, non nate per lo stesso scopo, usate allo stesso modo, e attualmente possiedo una SIG PRO 2022 in calibro 9mm Luger.

Quali sono le tue armi preferite?

L'arma preferita di Lalou Croft, l'M4.

Senza dubbio il fucile d'assalto Colt M4. Per le pistole, la GLOCK 45 in 9x19 mm: mi piace il suo peso, leggero e bilanciato, la precisione e l'affidabilità. 

Quali munizioni usi? Di fabbrica o ricaricate?

Uso solo munizioni di fabbrica fornite dal nostro reparto. 

Dove e quando fan e appassionati possono incontrarti di persona?

Sta già accadendo! Alcune persone si avvicinano a me per strada o anche durante le mie corse giornaliere. Mi piace chiacchierare con loro, ridere, parlare, è sempre un piacere. Alcuni sono diventati amici col tempo. A parte questo, facciamo una festa, potrebbe essere molto divertente!

Laura e Jeriko durante l'addestramento.

Su quali canali di social puoi essere contattata?

Potete seguire le mie avventure su Instagram @lalou_croft o su Facebook sulla mia pagina Lalou Fight Cop. Molto presto lavorerò su un canale YouTube per condividere le mie esperienze di formazione: paracadutismo, SWAT, addestramento alla sopravvivenza nella giungla della Guyana francese... Ma anche per condividere le mie esperienze su "come entrare in polizia".

Mi unirò e lavorerò con alcuni amici, l'ex 1° RPIMA SOF (Forze Speciali del Reggimento paracadutisti della Fanteria di Marina francese), che condivideranno anche le loro esperienze professionali. 

Ti auguriamo il meglio per i tuoi progetti futuri e non vediamo l'ora di lavorare con te su all4shooters.com / all4hunters.com. A presto!

Valuta questo articolo
4.2 (5 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.