4

Sovrapposto Fabarm Elos DII Grey Al e Grey Field

Elos DII Grey è l’ultimo sovrapposto della serie Elos di Fabarm; realizzato in calibro 12 ed impiegabile con successo in varie tipologie di caccia

Il suo peso ben equilibrato lo rende facilmente gestibile nelle cacce vaganti, mentre la solidità e le diverse configurazioni di canne impiegabili nei tiri più impegnativi ne fanno un fucile adatto alle cacce da appostamento. 

Elos DII Grey AL e Elos DII Grey Field

Il sovrapposto è disponibile in due diverse versioni, Grey AL, con bascula in lega leggera Ergal 55 ed esclusiva finitura satinata; Elos DII Field che ha invece una bascula in acciaio forgiato

Entrambi i modelli sono dotati del sistema di regolazione della tensione di apertura e sottoposti alla prova forzata a 1630 BAR, garanzia di solidità generale dell’arma.

Resta invariata la geometria delle canne Tribore HP fiore all’occhiello dell’azienda Fabarm per l’ottima resa balistica e la distribuzione omogenea delle rosate. 

Il cono di raccordo molto allungato ed il diametro interno che riduce progressivamente consentono allo sciame dei pallini di mantenere una velocità costante, riducendo la frizione tra il tubo ed i pallini stessi che non subiscono alterazioni e concludono rosate compatte ed efficaci. 

Diverse sono le lunghezze di canne disponibili nei due modelli del sovrapposto Elos DII; rispettivamente da 66, 71 e 76 cm nella versione Field, da 61, 66, 71 e 76 cm nella versione AL. 

Il fucile viene corredato inoltre di un set di cinque strozzatori interni ed intercambiabili da 82mm. La bindella superiore è conica e ventilata, termina con mirino in fibra ottica rossa, mentre la bindella laterale è piena.

Bascula del sovrapposto Fabarm Elos DII Grey Al
Bascula satinata impreziosita con incisioni che riproducono scene di caccia

Nuovo è il design della bascula satinata e dotata di particolari riflessi di colore; arricchita da incisioni che riproducono scene di caccia e selvatici realizzati al laser. 

Il calcio del sovrapposto Elos D II Grey è a pistola e termina con calciolo in gomma mentre  l’astina è a becco d’oca. 

Il sistema di scatto è monogrillo selettivo con selettore posto in coda di bascula, l’estrazione dei bossoli automatica. 

La guardia è ampia, ben arrotondata ed ospita un grilletto zigrinato che agevola la percezione nell’azione di sparo. Il peso complessivo del sovrapposto Fabarm Elos DII Grey è di 3 kg nella versione Field e soltanto 2,6 kg nella versione AL.


Per ulteriori informazioni visita il sito Fabarm 

Clicca qui per le altre novità di IWA 2017

Valuta questo articolo
4 (5 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.