3.9

Smith & Wesson M&P22: pistola in calibro 22LR

Smith & Wesson M&P 22
Il lato destro dell'arma. Notare la leva dell' hold open e la sicura manuale ambidestre

La Smith & Wesson che produce l’ottima serie di pistole denominata M&P, acronimo che sta per Military & Police, propone un'interessante variante in calibro 22 LR, a integrazione dei modelli in calibro 9mm, .357 Auto, .40 S&W, e .45 ACP. 

Le dimensioni esterne di questa pistola sono identiche a quelle delle sorelle di calibro maggiore in versione full size, ma le differenze meccaniche sono molte. 

Smith & Wesson M&P 22
I comandi dell'arma sono facilmente raggiungibili

L’arma è prodotta in collaborazione con la Smith & Wesson, dalla Walther, azienda tedesca specializzata nella costruzione di pistole semiautomatiche in calibro .22 LR.

La Smith & Wesson Military & Police 22 è una pistola semiautomatica ad azione singola, cane interno e chiusura labile. In questo differisce dalle sorelle maggiori che adottano un sistema di scatto a percussore lanciato e la chiusura a corto rinculo di canna. 

Il fusto è in polimero rinforzato con fibra di vetro mentre, a differenza delle versioni in grosso calibro, che hanno il carrello in acciaio, la versione in .22 LR ha questo componente in lega leggera. 

Smith & Wesson M&P 22
L'arma smontata rivela delle differenze con le sorelle maggiori. Notare il cane interno e la canna fulcrata al fusto

La meccanica interna è alloggiata in uno scatolato metallico. 

La canna è fulcrata al fusto come nella maggior parte delle pistole che adottano la chiusura labile. 

L’asta guidamolla è in plastica e lavora accoppiata con una boccola dello stesso materiale. Le prime volte, abituati alla resistenza della molla di recupero delle sorelle di grosso calibro, si resta sorpresi dalla morbidezza dell’arretramento del carrello.

Smith & Wesson M&P 22
L'ottimo caricatore in metallo dotato di pad in gomma

Ottimo il grip fornito dai rilievi presenti sull’impugnatura. Funzionali gli intagli di presa ondulati ricavati sul carrello che somigliano a squame di pesce.   

Il caricatore in lamierino di acciaio inox trasmette una sensazione di robustezza. Il caricatore ha una capacità di 12 cartucce ed è dotato di un pad in gomma che, oltre ad attutire eventuali cadute, facilita l’estrazione dello stesso. 

Smith & Wesson M&P 22
Il foro di ricavato sulla sommità del carrello per il controllo della camera di cartuccia

I comandi dell’arma al pari degli altri modelli sono ben raggiungibili. Il pulsante di sgancio del caricatore è reversibile mentre la leva di arresto del carrello e quella della sicura manuale sono poste su entrambi i lati, con un occhio di riguardo ai tiratori mancini ma anche facilitando il tiro con la mano debole, volendo effettuare esercitazioni avanzate. 

La leva di arresto del carrello è leggermente incassata, ciò ne impedisce un involontario inserimento durante il tiro. 

È presente la slitta per l’applicazione di torce tattiche o altri ausili di puntamento. 

Smith & Wesson M&P 22
La tacca di mira regolabile in alzo e deriva. Notare i particolari ma efficienti intagli di presa del carrello

Sulla sommità della camera di cartuccia è ricavato un foro a semiluna dal quale si può intravedere l’eventuale presenza della cartuccia. Il grilletto è diviso in due parti e non consente l’arretramento dello stesso se non è premuta la parte inferiore della leva. È presente una sicura automatica al percussore e una sicura manuale, azionabile con il pollice, stile Colt 1911.  

Smith & Wesson M&P 22
La volata dell'arma. Si noti la boccola dell'arma, asportabile tramite apposita chiave fornita allo scopo

I congegni di mira sono regolabili in deriva, la tacca è regolabile anche in altezza. Sono disponibili mirini di varie altezze per regolare l’alzo. Sia la tacca di mira sia il mirino dispongono di una brugola che, opportunamente serrata, evita il loro spostamento indesiderato. Il nero opaco dei congegni di mira e il rapporto tra la finestra della tacca e la larghezza del mirino consentono una acquisizione rapida del bersaglio e una notevole precisione in qualsiasi condizione di luce. 

Smith & Wesson M&P 22
Il grilletto di ispirazione "austriaca" ha la sicura a prova di caduta dell'arma

Nella confezione è fornita una chiave per lo smontaggio della boccola anteriore della canna. Ove consentito, dopo la rimozione della boccola, è possibile utilizzare la parte filettata anteriore della canna per applicare un silenziatore. In alcuni paesi questo accessorio è visto come un prezioso alleato per l’abbattimento dell’inquinamento acustico. In altri paesi come l’Italia, ove si è considerati colpevoli (senza aver commesso il reato) fino a prova contraria, il silenziatore è vietato, perché considerato uno strumento da killer. 

Smith & Wesson M&P 22
La leva di smontaggio nella posizione che consente di separare il carrello dal fusto

L’arma può essere smontata senza l’aiuto di attrezzi. Dopo l’aver verificato che l’arma è scarica, basta arretrare leggermente il carrello e ruotare la leva di smontaggio di 90°, in seguito estrarla dalla sua sede di qualche millimetro. In questo modo è possibile separare il carrello dal fusto, arretrandolo fino a fine corsa e alzandolo posteriormente. È possibile estrarre l’asta guida molla, la molla e la boccola di tenuta. 

Smith & Wesson M&P 22
Lo smontaggio ordinario dell'arma

Abbiamo testato la piccola Smith & Wesson in calibro .22LR, con i più svariati tipi di munizionamento, sapendo che altri modelli, presenti sul mercato, sono un poco restii a sparare le .22 LR utilizzate nei poligoni e prediligono quelle High Velocity (ad alta velocità). La nostra Smith & Wesson M&P 22 si è dimostrata una divoratrice di cartucce senza pari, digerendo senza incertezze persino le munizioni più fiacche, utilizzate dai tiratori accademici che le impiegano per avere il minor rinculo possibile.  

Smith & Wesson M&P 22
Una rosata ottenuta a 15 metri, tiro a due mani senza appoggio, cadenza sostenuta

La precisione è stata più che ottima e le rosate sono state concentrate anche alla distanza di 25 metri. Il verdetto su questa pistola non può essere che positivo. Ottima per gare di tiro rapido dedicate al calibro .22 LR, che stanno prendendo sempre più piede, la Smith & Wesson M&P 22 è ideale per allenamento come sostituto di quella di grosso calibro. Questa arma, economica nell’acquisto e nella gestione, permette di sparare  senza svenarsi per acquistare le cartucce occorrenti a un addestramento adeguato e chi ha studiato sa che... non si è mai addestrati abbastanza. 

Valuta questo articolo
3.9 (28 valutazioni)
Smith & Wesson M&P22
SCHEDA TECNICA

Smith & Wesson M&P 22Bruno Ardovini

€ 587
Fabbricante

Smith & Wesson 

Distributore

Bignami Spa

ModelloM&P 22
Tipopistola semiautomatica a cane interno
Calibro.22 LR
Azionesemiautomatica
Sistema di scattoSingola e doppia azione a cane interno
Sicureesterna manuale ambidestra, automatica al grilletto
Capacità12+1 
Canna

10,4 cm / 4.1 pollici

Miremirino regolabile in deriva, tacca di mira regolabile in altezza
Lunghezza complessiva 19,3 cm / 7,6"
Peso (a vuoto)680,4 g. / 24 oz
Materiali/Finiturefusto metallico, carrello in alluminio aeronautico, guancette in polimero
Notedisponibile in versione compact
Prezzo
(prezzi IVA inclusa)

587 € 

Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.