4.7

Schmeisser SLP-9, una nuova pistola dalla casa tedesca

Schmeisser GmbH offre la pistola semi-automatica SLP-9 calibro 9x19mm Parabellum
La Schmeisser SLP-9 è una pistola semi-automatica a corto rinculo di canna, con scatto in doppia azione leggera e percussore lanciato

Già nota dagli appassionati di armi sportive moderne per la sua linea di fucili e carabine di derivazione AR-15, l'azienda tedesca Schmeisser GmbH si è lanciata quest'anno sul mercato delle armi corte.

In occasione della stagione 2016 delle fiere di settore, la Schmeisser ha presentato ufficialmente sui mercati internazionali la sua prima pistola semi-automatica, denominata SLP-9 − un'arma da difesa-servizio pensata per il personale di sicurezza pubblica e privata e per i privati cittadini, adeguatissima anche al semplice impiego ludico e d'addestramento al poligono, fino all'uso sportivo nelle gare di tiro dinamico e tattico-operativo in numerose discipline IPSC ed IDPA.

La Schmeisser SLP-9 è già in produzione da qualche anno con la denominazione di TM-9 da parte di denominata TARA Perfection D.O.O. con sede a Mojkovac, nel Montenegro, che la vende in tutto il mondo sui mercati professionali.

Schmeisser GmbH offre la pistola semi-automatica SLP-9 calibro 9x19mm Parabellum
La SLP-9 è prodotto in Montenegro per la tedesca Schmeisser dalla TARA Perfection, un'importante azienda del settore aerospaziale

La TARA Perfection ha un'esperienza pluridecennale nel settore aerospaziale e della difesa; la collocazione geografica le consente di fruire delle migliori tecnologie produttive e di immettere sul mercato prodotti di buonissima qualità ad un prezzo decisamente basso rispetto alle principali aziende concorrenti.

La Schmeisser SLP-9 presenta un carrello in acciaio inossidabile anodizzato in nero, con mire munite di riferimenti di colore bianco inserite su innesti a coda di rondine. Il fusto è in tecnopolimero caricato − di disponibilità prevista nei colori nero, verde oliva o color sabbia − e tra le sue caratteristiche annoveriamo una rotaia MIL-STD-1913 "Picatinny" e un dorsalino intercambiabile per l'impugnatura ergonomica, tenuto in sede da un perno passante e disponibile in tre diverse taglie.

Arma a percussore lanciato con chiusura Browning modificata, la Schmeisser SLP-9 presenta una canna da 113mm con sei rigature poligonali destrorse (passo di 1:250mm); l'asse della canna bassissimo, di soli 25mm, consente di mantenere rinculo e rilevamento entro livelli più che accettabili.

Schmeisser GmbH offre la pistola semi-automatica SLP-9 calibro 9x19mm Parabellum
Oltre alla leggerezza e alla maneggevolezza, la SLP-9 si caratterizza per uno spessore contenuto e un'asse della canna molto basso

Lo scatto della Schmeisser SLP-9 è denominato DARE ("Double Action Rapid Engagement"), e si tratta di una particolare doppia azione leggera: il primo colpo prevede un peso che si attesta sui 3,5 chili e una corsa di 10mm; dopo il primo colpo, il Reset è di 3mm e il peso dello scatto varia tra i 2,5 e i 2,8 chili, dunque più leggero e rapido con possibilità peraltro di ribattere il colpo in canna in caso di cilecca.

Priva di sicure manuali, la Schmeisser SLP-9 impiega una serie di sicure passive; l'alimentazione è demandata a caricatori bifilari da 17 colpi con base in polimero, realizzati in lamierino d'acciaio con finitura antigraffio, anticorrosione e anti-frizione che ne facilita l'espulsione rapida.

Il pulsante di rilascio del caricatore della SLP-9 è ambidestro di fabbrica, e di tipo convenzionale a differenza di quanto accade spesso con le armi corte di produzione tedesca che usano l'ormai ben nota levetta piatta tipo Walther. Gli altri comandi dell'arma − per la precisione la leva dello Hold Open e quella di smontaggio − si trovano sul solo lato sinistro dell'arma; la conformazione della leva di svincolo del carrello consente uno smontaggio più rapido e decisamente semplificato rispetto ad altre pistole simili.

Schmeisser GmbH offre la pistola semi-automatica SLP-9 calibro 9x19mm Parabellum
Lunga poco più di 18 centimetri, la Schmeisser SLP-9 pesa 950 grammi con un caricatore da 17 colpi

Lunga in tutto 187mm per un peso a pieno carico che si attesta sui 950 grammi, la pistola semi-automatica Schmeisser SLP-9 risulta particolarmente interessante anche per un altro fattore: il prezzo.

Sebbene per i mercati europei non vi siano ancora indicazioni, in occasione dello SHOT Show l'azienda ha infatti annunciato un prezzo al pubblico che negli USA dovrebbe variare tra i 499 e i 550 dollari (437,52 - 482,24 Euro), mentre in Canada si parla di 750 dollari (506,54 Euro): a conti fatti, la SLP-9 dovrebbe essere in grado di competere in maniera eccelsa, e senza nulla perdere in quanto a qualità, con le austriache Glock. Per il mercato italiano dovrà esserci obbligatoriamente una riduzione della capacità dei caricatori da 17 a 15 colpi, e una conversione dal nativo calibro 9 Parabellum al 9x21 IMI; i prodotti della Schmeisser GmbH sono importati in Italia dalla TFC S.r.l. di Villa Carcina (BS).

Schmeisser GmbH offre la pistola semi-automatica SLP-9 calibro 9x19mm Parabellum
Il prezzo indicativo al pubblico annunciato in occasione delle fiere di settore in nord America colloca la SLP-9 in un segmento particolarmente interessante del mercato!

Per maggiori informazioni, visita il sito della Schmeisser GmbH

Valuta questo articolo
4.7 (6 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.