3.9

Arriva Masada, la nuova pistola della IWI

Dopo qualche attesa è un po’ di “teasing”, la Israel Weapon Industries (IWI) ha ufficialmente presentato la Masada in calibro 9mm, una nuova famiglia di pistole a percussore lanciato concepite per uso militare, di polizia e civile.

Militare che spara con IWI Masada
La nuova linea di pistole Masada a percussore lanciato pone particolare enfasi sulla sicurezza operativa e la semplicità di manutenzione, oltre a un’elevata qualità ergonomica e facilità d’uso.

Il fusto della Masada è in polimeri ad alta resistenza rinforzati con fibra di vetro e, secondo la IWI, è realizzato per sopportare e resistere ad ogni genere di uso e abuso in anche in condizioni  ambientali estreme. 

Tra le altre caratteristiche della nuova pistola, una canna bassa rispetto alla mano del tiratore, utile per ridurre la percezione di rinculo e una rapida riacquisizione delle mire, controlli interamente ambidestri ed un’ergonomia curata che garantisce un angolo di puntamento naturale e istintivo. Sono forniti tre dorsalini avvolgenti intercambiabili.

Le caratteristiche della IWI Masada

La Masada utilizza anche un pacchetto di scatto modulare in acciaio ad alta resistenza che può essere facilmente rimosso, permettendo uno smontaggio semplice e rapido e riducendo i costi di manutenzione legati al ciclo vitale dell’arma. Il grilletto, disegnato per accrescere precisione e sicurezza, ha un peso medio che va dalle 5,5 alle 7 libbre con un punto di sgancio netto e pulito e un ritorno deciso con sistema di sicura integrato nel grilletto. Non occorre tirare quest’ultimo per procedere con lo smontaggio da campagna dell’arma. Altri sistemi di sicurezza passivi includono il blocco al percussore ed esiste anche una variante dotata di sicura manuale attivabile col pollice -  di fatto, la pistola può essere fornita con o senza questa sicura manuale.

La nuova pistola IWI Masada in 9 mm
Il carrello ha intagli di presa anteriori e posteriori. Il fuso vanta un’ergonomia curata con un angolo di impugnatura migliorato.

La canna da 4,1 pollici (104 mm) ha una rigatura poligonale rotomartellata a freddo con passo destrorso di 1:10, mentre il carrello sfoggia intagli di presa anteriori e posteriori. Il fusto ha un’ottima ergonomia con un angolo di impugnatura migliorato. 

È presente un estrattore esterno integrato con un indicatore di colpo in canna percepibile alla vista e al tatto. Lo slide stop e lo sgancio del caricatore sono completamente ambidestri. Le mire stile combat sono standard – le mire fisse Metropol al tipo al trizio a tre riferimenti sono optional. Il peso dell’arma senza il caricatore è 650 g. La nota stampa annuncia che la Masada sarà disponibile in tre colorazioni: OD Green (verde oliva), nera, Flat Dark Earth (FDE, marrone terra scuro), e Sniper Gray (grigio). La capienza del caricatore è di 17+1 colpi.

Nelle parole di Casey Flack, amministratore delegato di IWI US, “Questo è il nostro esordio nel mercato delle pistole a percussore lanciato e siamo molto soddisfatti dei risultati. Il fatto di avere un sistema completamente ambidestro, sommato alla famosa efficacia della IWI, farà di questa pistola una seria candidata sia per i clienti civili che istituzionali.”

La pistola Masada sarà disponibile a partire dal primo trimestre del 2018.


Per ulteriori informazioni visita il sito IWI Masada

13.11.2017

Valuta questo articolo
3.9 (10 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.