4.6

Beretta 92X Performance: l'evoluzione non si ferma

Tutto nella Beretta 92X Performance calibro 9 è stato studiato in base a un utilizzo nei campi di gara: la prima caratteristica che salta agli occhi è il fusto di tipo Vertec in acciaio con dorso dell'impugnatura diritto; grazie anche all'impiego del carrello rinforzato di tipo Brigadier la 92X ha un peso di 1350 grammi che contribuisce non poco a rendere la pistola stabile nel tiro e a ridurre la sensazione di rinculo e rilevamento. 

Beretta 92X Performance: dettagli tecnici

Beretta 92X Performance vista lato destro
Il lato destro della Beretta 92X Performance: in evidenza la slitta Picatinny sulla parte anteriore del fusto e il grilletto dalla curvatura ridisegnata. La sicura sul fusto è ambidestra.

La tacca di mira regolabile micrometricamente si abbina a un mirino registrabile in fibra ottica, le fresature di presa del carrello sono a dente di sega e sono presenti anche sulla sua sezione anteriore, permettendo una perfetta manipolazione anche nelle concitate fasi delle gare di tiro dinamico. I comandi della sicura, dello sgancio del caricatore e del carrello sono sovradimensionati mentre l'imboccatura del tunnel di alimentazione è svasata per favorire il cambio rapido del caricatore, che è dotato di un “pad” in gomma che ne favorisce una salda presa. Con l'arma vengono forniti due caricatori dalla capacità di 15 cartucce. La leva ambidestra della sicura si trova sul fusto ed è disponibile in tre diverse misure per adattarsi alle esigenze del tiratore e al regolamento delle gare IPSC.

Beretta 92X Performance lato sinistro
Lato sinistro a carrello arretrato. Si notino i comandi sovradimensionati. La guardia del grilletto tonda e gli zigrini di presa anche sulla parte anteriore del carrello.

Il fusto è di tipo Vertex, quindi con profilo del dorsalino diritto, con elsa estesa e zigrinatura su entrambe le superfici. La parte anteriore ospita l'ormai onnipresente slitta Picatinny per il montaggio di accessori. La finitura della Beretta 92X Performance prevede la brunitura della canna e la finitura Nistan di carrello e fusto. Il trattamento Nistan prevede il rivestimento dell'acciaio con una lega di stagno (65%) e nickel (35%) che conferisce alle superfici un aspetto brillante e una eccellente resistenza alla corrosione. Il nuovo gruppo di scatto Extreme-S consente una fase di riaggancio della catena di scatto più corta del 40% con un peso dello scatto di 1,5 kg singola azione e di 3 kg in doppia azione. La 92X Performance permette inoltre di regolare la precorsa e il collasso di retroscatto del grilletto grazie a due viti situate all’interno del fusto, a ridosso della parte superiore del vano caricatore. La stessa curvatura del grilletto, dotato di superficie zigrinata, è stata riveduta e corretta in modo che quando l'arma si trova in condizione di sparo in singola azione, la faccia del grilletto sia verticale e perpendicolare all'asse della canna.

La Beretta 92X Performance è già disponibile nelle armerie italiane a un prezzo di circa 1500 Euro.

Beretta 92X Performance: scheda tecnica

ProduttoreFabbrica d'Armi Pietro Beretta
Modello92X Performance
Calibro9 Luger, 9x21 per il mercato nazionale
Capacità caricatore15 colpi
Fusto Vertex in acciaio
Scattoazione mista
Sicuraa leva, ambidestra sul fusto
Finituracanna brunita, carrello e fusto Nistan
Lunghezza canna125 mm
Peso 1350 g
Prezzo1500 euro
Valuta questo articolo
4.6 (17 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.