4

Charme III annuncia l’acquisizione del 60% di Fiocchi Munizioni S.p.A.

Nello scorso mese di ottobre avevamo già anticipato importanti cambiamenti in arrivo per la Giulio Fiocchi Munizioni di Lecco, al quale erano seguite dichiarazioni interlocutorie da parte dell’azienda. Ora l’annuncio ufficiale è apparso sul sito della Fiocchi Munizioni. Ne riprendiamo la parte più saliente a beneficio dei nostri lettori.  

Nuova Holding FCC S.p.A. (Fiocchi-Charme)

Stefano Fiocchi
Stefano Fiocchi è stato confermato Presidente e Amministratore Delegato di Fiocchi.

“L’acquisizione della maggioranza da parte di Charme III avviene nel segno della continuità societaria e manageriale. 

La nuova holding è stata denominata FCC S.p.A. (Fiocchi con Charme), ed è controllata al 60% da Charme III, fondo di private equity pan-europeo a matrice fortemente industriale con una dotazione pari a €650 milioni e uffici a Milano, Londra e Madrid. Il residuo 40% è detenuto da Giulio Fiocchi S.p.A., con un reinvestimento fondato sul mantenimento di una significativa partecipazione nel nuovo gruppo da parte della famiglia Fiocchi. Dal punto di vista manageriale, Stefano Fiocchi è stato confermato Presidente e Amministratore Delegato di Fiocchi.

Munizioni Fiocchi
Con oltre 600 dipendenti e ricavi superiori a 180 milioni di Euro nel 2017, Fiocchi ha confermato il suo eccellente stato di salute.

Matteo di Montezemolo, CEO dei Fondi Charme ha così commentato: "Fiocchi rappresenta una grande opportunità di investimento per Charme III in uno dei leader mondiali di settore, che opera con un brand eccellente, un know-how proprietario unico e con prodotti di alta qualità caratterizzati da un forte contenuto di innovazione. Questi sono gli elementi distintivi che caratterizzano da sempre la strategia di investimento dei Fondi Charme e che sono alla base del supporto strategico e operativo che daremo a Fiocchi per realizzare il suo ambizioso e condiviso piano di crescita internazionale".

Luigi Sala, Presidente dei Fondi Charme e di FCC S.p.A. ha così commentato: “Il nostro investimento in Fiocchi rappresenta un’operazione industriale, tipica dei Fondi Charme, a supporto di un’azienda a capitale familiare. Il nostro obiettivo è infatti accompagnare Fiocchi nel suo piano di espansione globale, in partnership con la famiglia, favorendo una nuova fase di sviluppo strategico nella quale metteremo a disposizione dell’azienda sia le risorse necessarie per la crescita che il nostro consolidato network internazionale”.

Stefano Fiocchi, Presidente e Amministratore Delegato di Fiocchi, ha così commentato: “Grazie alla partnership con Charme III, Fiocchi prevede di continuare nel proprio percorso di sviluppo a livello globale, avviando una rilevante fase di crescita a partire dal 2018 fondata su un nuovo piano industriale e di investimenti anche relativi alla sede storica di Lecco. L’obiettivo dell’operazione è permettere a Fiocchi di rafforzarsi ulteriormente a livello strategico, industriale e finanziario, senza evidentemente pregiudicare i livelli occupazionali, per seguire al meglio lo sviluppo del mercato previsto in ambito USA ed internazionale e raggiungere nel medio termine la quotazione in Borsa in uno dei nostri mercati di riferimento”.

Michele Preda, Presidente di Giulio Fiocchi S.p.A., ha così commentato: “Con la famiglia Fiocchi, siamo molto soddisfatti del progetto di partnership con Charme III che rappresenta uno dei fondi di investimento leader a livello pan-europeo che ha già così ben dimostrato, nei suoi precedenti investimenti in primarie aziende familiari italiane, di saper coniugare il raggiungimento di chiari obiettivi industriali con la salvaguardia della storia ed i valori di ciascuna azienda.

20.01.2018

Valuta questo articolo
4 (20 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.