Arriva il 30 Super Carry: dalla Federal un nuovo calibro per la difesa personale

Confronto cartuccia 30 Super Carry con .380 Auto e 9 Luger
La cartuccia 30 Super Carry (al centro) tra il .380 Auto (9 Corto) e il 9Luger.

Federal Ammunition presenta un calibro completamente nuovo, il 30 Super Carry, descrivendolo come il più rivoluzionario progresso nella difesa personale in quasi 100 anni. Il 30 Super Carry è stato concepito per colmare il divario energetico e di prestazioni tra il .380 Auto (9 Corto) e il 9mm Luger/Parabellum, con un proiettile di 312 millesimi di pollice di diametro (7,92 millimetri).

Secondo la dichiarazione del produttore, la nuova cartuccia offre la stessa energia di volata della 9mm Luger, con prestazioni balistiche e penetrazione che superano di gran lunga quella della .380 Auto, pur essendo progettata specificamente per l’impiego in armi pensate per il trasporto occulto.

Il punto forte del calibro 30 Super Carry sono le dimensioni che consentono la cameratura in pistole con spessore dell'impugnatura e ingombri ridotti, ma offrono comunque una maggiore capacità del caricatore rispetto alla 9mm Luger.

Il nuovo calibro da difesa 30 Super Carry: piccolo è bello

Arriva il 30 Super Carry: dalla Federal un nuovo calibro per la difesa personale
Con un proiettile del diametro di 7,92mm, la 30 Super Carry (a sinistra) permette di portare almeno due colpi in più nel caricatore di una pistola 9mm Luger standard (a destra).

Per scendere dettaglio, un caricatore delle dimensioni di quello di una pistola Luger 9mm standard potrà contenere portare almeno due colpi in più in calibro 30 Super Carry.

Ma non si tratta solo di poter portare un maggior numero di cartucce nel caricatore: essendo progettata fin dall'inizio per il trasporto occulto e non sviluppata originariamente per i militari e le forze dell'ordine come altre cartucce popolari, la 30 Super Carry offre il perfetto equilibrio tra potenza e gestibilità, a partire da un minore rinculo che consente un più veloce riallineamento dell’arma sul bersaglio. Va inoltre considerato che negli USA non vige alcuna restrizione riguardante l'impiego di palle espansive per la difesa personale (e ci mancherebbe, visto che sono state sviluppate proprio per quello) pertanto i caricamenti di Federal e di altre marche potranno beneficiare del grande assortimento di ogive specifiche presenti sul mercato mondiale, e quello americano in particolare.

Il video di Federal Ammunition che spiega le virtù delle nuove munizioni e del nuovo, innovativo calibro:

Video: le caratteristiche del nuovo calibro 30 Super Carry

Federal fornisce alcuni dati sulle capacità della 30 Super Carry rispetto ad altre cartucce popolari: in termini di penetrazione ed espansione, un proiettile da 100 grani 30 Super Carry HST ha una penetrazione in gelatina balistica di 39,7centimetri, espandendosi a 13,4 mm; per un proiettile da 99 grani di una cartuccia .380 Auto i valori sono rispettivamente 25,2 mm di penetrazione e .14,9 mm, mentre per il classico 9mm Luger HST da 124 gr. sono 36,3 centimetri e .14,5.

Pistole in 30 Super Carry
Le pistole già disponibili in 30 Super Carry sono le Nighthawk Custom President e GRP e le S&W M&P Shield Plus e Shield EZ.

Per quanto riguarda l'energia e la velocità, a parità di peso e tipo di proiettile il 30 Super Carry raggiunge un'energia alla volata di 347 ft⋅lb pari a 470 joule e una velocità di 1250 fps (381 m/s); il .380 Auto dà 223 ft⋅lb (302 joule) e 1030 fps (313 m7s), mentre il 9mm Luger raggiunge 364 ft⋅lb (493 joule) e 1150 fps (350 m/s). E che dire del venerabile classico americano, la .45 ACP? Beh, un proiettile da 230 grammi qui raggiunge 404 ft⋅lb (547 joule) di energia e una velocità di 890 fps (271). E nel caso qualcuno si fosse ricordato che da qualche parte esiste ancora il 7,65 Browning, che negli USA viene chiamato .32 ACP, ricordiamo che nella versione standard questa munizione spinge una palla da 73 grani alla velocità di 980 fps (300 m/s) con un’energia di 158 ft⋅lb (214 joule), quindi con prestazioni energetiche mediamente dimezzate rispetto alla nuova calibro .30 americana.

Nel caso ve lo stiate chiedendo, ci sono già pistole camerate per la nuova cartuccia. Federal ha dichiarato che alcuni importanti produttori americani ci stanno già lavorando e i modelli inizialmente disponibili in 30 Super carry includono la Nighthawk Custom President e GRP e la Smith & Wesson M&P Shield Plus e Shield EZ.

Federal ha davvero progettato la cartuccia perfetta per l'autodifesa? Il mondo delle armi da fuoco è noto per essere estremamente conservatore e solo il tempo e l'esperienza diranno se la nuova munizione può convincere gli utenti a lasciare un vecchio ma affidabile calibro per uno nuovo. Per il momento, la 30 Super Carry suona sicuramente come un'opzione da testare.

Questo articolo è disponibile anche in queste lingue: