4.7

Prova: fucile semiauto Haenel CR-223

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il fucile semi-automatico Haenel CR-223 visto dal lato destro: questa variante, con canna da 14,5 pollici, è in vendita sul mercato civile italiano
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il fucile semi-automatico Haenel CR-223 visto dal lato sinistro: questa variante, con canna da 14,5 pollici, è in vendita sul mercato civile italiano

Impossibile non notare l'ironia insita nel lancio sul mercato del fucile semi-automatico Haenel CR-223: l'azienda tedesca che produsse il primo fucile d'assalto al mondo − quello al quale tutti gli altri fucili d'assalto si sarebbero ispirati per molti anni a venire − rende omaggio, nel 2014, al progettista americano Eugene Stoner e alla sua piattaforma AR-10/AR-15 risalente agli anni '50. Per dire: anche la storia dello sviluppo armiero è un circolo perfetto.

Gli osservatori e gli appassionati – pur rischiando di essere tacciati d'eresia – potrebbero obiettare che il mercato dei "Black Rifles", con particolare riguardo al settore dei fucili e delle carabine di derivazione AR-15, è cresciuto così tanto − in particolar modo negli Stati Uniti − da essere ormai saturato, e che forse uno sviluppo meno generico e più specialistico sarebbe stato più auspicabile al fine di ravvivarlo.

La platea di aziende europee – e tedesche in particolare – che oggi producono fucili e carabine di derivazione AR-15 è oggi così ampia da lasciare pochissimo spazio sul mercato: solo nell'ambito UE la lista comprende Heckler & Koch, SIG Sauer, Steyr-Mannlicher, Oberland Arms, Schmeisser Germany, HERA Arms, DAR - Dynamic Arms Research, PROARMS Armory, ASTRA Arms, QS Penna S.r.l. e Nuova Jäger, più molti altri più piccoli.


Benedizione ufficiale: l'approvazione dello Haenel CR-223 in patria!

Il "fucile da competizione" semi-automatico Haenel CR-223 (CR sta proprio per "Competition Rifle") è stato recentemente approvato dall'ufficio di Weisbaden del BKA (Bundeskriminalamt) – l'Ufficio Anticrimine Federale, equivalente tedesco dell'FBI statunitense – nella sua versione con canna da 420mm, o 16.5" che dir si voglia; ciò rende l'arma legale da vendere ed acquistare sul mercato civile tedesco.

In altri paesi d'Europa – tra cui l'Italia – le sue versioni con canna da 10 pollici, 12.5 pollicio da 14,5 pollici erano disponibili già da tempo; in particolare quest'ultima versione è in vendita nelle nostre armerie, importata dalla Bignami S.p.A. di Ora (BZ).

Lo Haenel "Competition Rifle" CR-223 è una versione semi-automatica ad uso sportivo del fucile d'assalto a fuoco selettivo CAR-816 calibro 5,56x45mm, che viene prodotto per i mercati militari e di Polizia dalla Caracal International LLC. negli Emirati Arabi Uniti.

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Lato destro dello Haenel CR-223 con canna da 42cm (16,5 pollici) come autorizzato per la vendita sul mercato civile tedesco
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
In primo piano, la leva che consente il rilascio rapido dell'astina del CR-223
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
In primo piano, la leva che consente il rilascio rapido dell'astina del CR-223
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il pistone a corsa corta del CR-223, inserito nella sua guida sotto la canna − la quale è chiaramente marchiata come "Civile"
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Tutti gli Haenel CR-223 sono muniti di rompifiamma "a gabbietta d'uccello" montato su una volata con filettatura standard

La produzione di una versione civile in Germania, con una denominazione totalmente diversa, traccia una linea di distinzione netta tra i mercati civili e quelli professionali; ovviamente la piattaforma è stata privata di tutte quelle caratteristiche peculiari che la renderebbero "arma da guerra" in Italia e in altri Paesi.

A differenza della maggior parte delle piattaforme AR-15 apparse sul mercato negli ultimi tempi − che hanno abbandonato l'uso dei forgiati per ripiegare sull'impiego di semicastelli forgiati dal pieno da blocchi di lega leggera d'alluminio 7075-T6 − lo Haenel CR-223 continua proprio ad utilizzare componenti realizzate per forgiatura.

Con questo metodo di produzione si ottengono parti dalla struttura più densa, dunque maggiormente stabili e più solide.

Le superfici dei due semicastelli delle armi che abbiamo esaminato erano perfettamente lavorate, di altissima qualità, ma nel modello con canna da 42 centimetri testato in Germania si poteva notare un piccolo Gap − variabile dagli 0.15 aagli 0.20 centimetri − tra i due semicastelli all'altezza dei perni passanti.

Sui modelli prodotti dalla concorrenza, le tolleranze in questi punti non superano gli 0.05 millimetri.

Come sanno bene gli appassionati della piattaforma AR-15, tuttavia, il variegato mercato degli accessori Aftermarket e Custom può venire in soccorso di chi non sopporti questa piccola imperfezione − che pure non ha effetti sulla stabilità e sulle prestazioni dell'arma − con accessori come lo "ACCU-Wedge": un semplice, poco costoso spessore in plastica rossa che s'inserisce nel semicastello inferiore per eliminare questo tipo di "giochi", prodotto e commercializzato da Brownell's.

A dire tutta la verità, questo piccolo Gap rappresenta l'unico rilievo negativo che abbiamo dovuto fare sullo Haenel CR-223 da noi testato in Germania.

E ancora: lo Haenel CR-223 presenta molte caratteristiche interessanti, tra cui un sistema di smontaggio rapido del guardamani rotaiato, che gli consentiranno probabilmente di guadagnarsi una solida "nicchia" di ammiratori nell'affollato mercato dei "Black Rifles", pur mantenendo una compatibilità praticamente totale con le componenti e gli accessori Aftermarket commercializzati da terze parti per la puattaforma AR-15.

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Eccellenti livelli di lavorazione: la superficie del gruppo-otturatore dello Haenel CR-223 è interamente cromata
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
La rotaia MIL-STD-1913 "Picatinny" a lunghezza piena sul castello superiore consente il montaggio di mire fisse o abbattibili, ottiche o puntatori optoelettronici

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Lo Haenel CR-223 in smontaggio completo: si noti l'architettura del suo pistone a corsa corta
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Lo Haenel CR-223 in smontaggio completo: si noti l'architettura del suo pistone a corsa corta

Haenel CR-223: un'occhiata più da vicino

Circa un anno fa − e per scopi totalmente diversi − abbiamo avuto l'occasione di sparare, in terra teutonica, quasi 2500 colpi col primo prototipo dello Haenel CR-223, con numero di serie CR00001.

Durante tutta la sessione di tiro non si è resa necessaria nessuna interruzione per la pulizia. L'unico problema riscontrato è stato imputabile alla qualità e al tipo di munizioni utilizzate: una piccola particella di rame si è infilata all'interno del meccanismo della sicura, nel Lower Receiver

L'AR-15 prodotto a Suhl si basa su un sistema di funzionamento a recupero di gas indiretto tramite pistone a corsa corta.

Il meccanismo di funzionamento originale prevede un recupero di gas diretto: i gas generati dalla detonazione del propellente, che viaggiano giù per la canna dietro il proiettile alla partenza del colpo, vengono recuperati attraverso una valvolina all'altezza della mira anteriore ed incanalati entro un tubo di recupero, tramite il quale arrivano ad una camera d'espansione che si trova nel portaotturatore. In posizione di chiusura, la testa dell'otturatore coi suoi sette tenoni di chiusura "sigilla" la camera di scoppio; l'espansione dei gas recuperati spinge il blocco-otturatore all'indietro e dà inizio alla fase di riarmo.

Il più importante svantaggio del sistema di recupero gas diretto è proprio dovuto al fatto che i gas generati dalla detonazione del propellente entrano in contatto col blocco-otturatore: essi sono densi di particelle metalliche e carboniose, che tendono ad accumularsi ed incrostarsi nell'otturatore, cosa che aumenta il livello d'attrito interno al sistema e può essere causa d'inceppamenti ed altri malfunzionamenti.

Il sistema a recupero di gas indiretto impiega un pistone a corsa corta posizionato direttamente a valle della valvola di recupero dei gas dalla canna: sotto la spinta dei gas medesimi, esso si muoverà all'indietro e trasmetterà una certa quantità di moto ad una barra che a sua volta spingerà indietro l'otturatore, per poi tornare subito in posizione avanzata dato che l'energia cinetica che gli viene impressa è solo quella sufficiente ad "innescare" il ciclo di riarmo.

Tale sistema risolve i due principali problemi della piattaforma AR-15: il surriscaldamento, in particolare nel tiro rapido, e la tendenza ad accumulare sporco (i gas ricchi di residui carboniosi non entrano più in contatto diretto con l'otturatore).

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
La rotaia MIL-STD-1913 "Picatinny" a lunghezza piena sul castello superiore consente il montaggio di mire fisse o abbattibili, ottiche o puntatori optoelettronici
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
La rotaia MIL-STD-1913 "Picatinny" a lunghezza piena sul castello superiore consente il montaggio di mire fisse o abbattibili, ottiche o puntatori optoelettronici
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Ove sulla controparte militare si troverebbe il selettore del tiro, lo Haenel CR-223 presenta una sicura manuale ambidestra; il pulsante di sgancio del caricatore presenta altresì un fencing largo e abbondante
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Ove sulla controparte militare si troverebbe il selettore del tiro, lo Haenel CR-223 presenta una sicura manuale ambidestra; il pulsante di sgancio dell'otturatore in apertura si trova sul solo lato sinistro
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Lo Haenel CR-223 è disponibile in tre diverse lunghezze di canna: 10, 14.5 e 16 pollici

Tutti i vantaggi, tuttavia, hanno un prezzo: l'implementazione del pistone a corsa corta comporta un aumento di peso e del numero e della massa delle parti mobili; in alcuni casi, inoltre, le canne e i blocchi di recupero gas delle armi a pistone, normalmente di profilo più pesante rispetto alle controparti sulle armi a presa di gas diretta, possono influire negativamente sulla precisione se si surriscaldano troppo.

In più, il movimento impresso dal pistone può far "ballare" il blocco-otturatore all'interno del semicastello superiore, causando attrito, erosione dei materiali e problemi di precisione.

Il fucile Haenel CR-223 è stato concepito con una struttura più semplice rispetto a quella di molte altre varianti AR-15 a pistone; ad esempio, la presenza di un sistema di rilascio rapido consente lo smontaggio dell'astina per la pulizia o la manutenzione.

Il pistone a corsa corta, che viene spinto all'indietro dai gas che s'incanalano nel blocchetto di recupero per iniziare il ciclo di riarmo, è perfettamente sigillato: anche dopo lunghe sessioni di tiro rapido, sarà difficile che vi si depositino dei residui.

Il pistoncino è semplicissimo da rimuovere per la pulizia o la manutenzione: ad astina smontata, basta spingerlo all'indietro di un paio di centimetri e poi tirarlo via. In pratica, lo smontaggio del sistema di recupero gas indiretto dello Haenel CR-223 si risolve in questo semplice movimento.

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il gruppo-otturatore dello Haenel CR-223 in smontaggio completo: la tipica testina rotante di tipo AR-15 presenta sette tenoni di chiusura
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il gruppo-otturatore dello Haenel CR-223 in smontaggio completo: la tipica testina rotante di tipo AR-15 presenta sette tenoni di chiusura
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
L'astina rotaiata del CR-223 rende l'arma rapidamente compatibile con qualsiasi tipo di accessorio tattico − in questo caso un cavalletto Leapers/UTG
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
L'astina rotaiata del CR-223 rende l'arma rapidamente compatibile con qualsiasi tipo di accessorio tattico − in questo caso un cavalletto Leapers/UTG

Il fucile semi-automatico Haenel "Competition Rifle" CR-223 viene munito di canne in acciaio inossidabile ricavate per rotomartellatura a freddo − di diverse lunghezze, come già esposto sopra, a seconda delle leggi vigenti in ciascun Paese. Tutti gli Haenel CR-223 presentano inoltre una volata filettata ed un classico rompifiamma "a gabbietta d'uccello", rimovibile per la sostituzione con modelli Aftermarket a seconda dei gusti.

La canna del fucile d'assalto Caracal CAR-816 a cui quest'arma s'ispira presenta sei rigature destrorse con passo di 1:7"; il passo di rigatura presente sullo Haenel CR-223 è invece di 1:9", dunque più orientato alla stabilizzazione dei caricamenti civili. 

Il citato sistema di smontaggio rapido dell'astina consente la rimozione di tale componente dall'Upper Receiver senza bisogno di attrezzi; non c'è che da spingere verso il basso il fermo della levetta di rilascio, e poi ruotare la stessa di 180 gradi. Fatto ciò, l'astina in alluminio macchinato può essere sfilata in avanti.

Per quanto "di poco conto" la si possa considerare, questa caratteristica accelera molto le operazioni di pulizia o manutenzione ordinaria.

L'astina medesima presenta quattro larghi intagli ovali sopra e sotto ciascuna delle due rotaie MIL-STD-1913 "Picatinny" laterali, per mantenere il peso entro livelli accettabili e favorire la ventilazione della canna nelle sessioni di tiro rapido. Il suo scopo principale, ovviamente, è sempre quello di fornire ampi punti d'aggancio superiori, inferiori e laterali per accessoristica tattica di tipo commerciale o militare.

Una caratteristica unica del fucile semi-automatico Haenel CR-223 è che la sua sicura può essere inserita o disinserita anche quando l'otturatore non è armato.

Il fucile semi-automatico CR-223 della Haenel viene fornito in dotazione con un caricatore a pacchetto da cinque o dieci colpi in polimero nero prodotto dalla tedesca Oberland Arms, ma il suo pozzetto STANAG 4179 lo rende compatibile con tutti i caricatori di tipo AR-15 sul mercato, di qualsiasi materiale o capacità. La Oberland Arms fornisce anche il calciolo collassabile montato di fabbrica sull'arma, e le mire abbattibili A.R.M.S. che abbiamo usato sull'esemplare provato in Germania.

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Transizione perfetta: nonostante il sistema di rilascio rapido, non c'è gioco tra l'astina e il corpo dell'upper receiver
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
L'astina rotaiata del fucile semi-automatico Haenel CR-223, rimossa
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il cane interno a singola azione del fucile semi-automatico Haenel CR-223, qui in posizione armata
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il cane interno a singola azione del fucile semi-automatico Haenel CR-223, qui in posizione abbattuta

Il prezzo di vendita del fucile semi-automatico Haenel CR-223 varia di paese in paese nell'Unione Europea; nella sua madrepatria Germania lo si vende a circa 1800€, e nella vicina Polonia a circa 7400zł − più o meno lo stesso prezzo, al cambio attuale; lo stesso dicasi per la Repubblica Ceca, mentre in Francia lo si vende anche a 2450€.

In Italia va meglio, ma non di molto: il prezzo si attesta sopra i 2300€; la differenza rispetto al prezzo in Germania è dovuta soprattutto al fatto che nel nostro Paese l'aliquota IVA sulle armi da fuoco è quella massima, ovvero il 22%.


Tavola riassuntiva delle prestazioni del fucile semi-automatico HAENEL CR-223 "Competition Rifle" calibro .223 Remington

Munizioni: fabbricante, tipo, peso, diametro
Munizioni di fabbrica: tipologia e serie
Lunghezza totale in mm 
V2 in metri al secondo
V2  - Differenza.  
Precisione a 100 metri in mm    
40 grs Hornady V-Max .224
Caricamento di fabbrica Hornady
56,6
1.026,5
13,2
27
40 grs Sierra Blitzking .224 
28.0 grs Hodgdon BLC-2
56,0
970,0

23,1

21
50 grs Fiocchi FMJHP.224
Caricamento di fabbrica Fiocchi56,0
921,1
9,7
23
52 grs Hornady BTHP .224
Caricamento di fabbrica Hornady Match
55,6
925,2
17,6
42
52 grs Sierra HPBT .224
Caricamento di fabbrica S&B Match
56,3
954,9
19,8
20
52 grs Sierra HPBT .224
27,0grs Hodgdon BLC-2
56,5
925,6
18,3
52
62 grs Sierra HP .224 
Remington Premier Match    
56,7
844,8
19,8
67
69 grs Lapua HPBT  .224
Caricamento di fabbrica Lapua Match
55,8
772,9
10,8
19
69 grs RWS HPBT .224
RWS Target Elite Plus    
57,6
786,2
13,5
37

(Procedura di prova: 5 colpi a 100 metri da posizione seduta, su rest posteriore e cavalletto tattico Leapers/UTG, con cannocchiale di puntamento NIKON Monarch 7 4-16x50mm)

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
Il calciolo collassabile del fucile Haenel CR-223 è prodotto in Germania dalla Oberland Arms
Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington
La peculiare posizione e foggia del pulsante di rilascio sul calciolo Oberland Arms ne impedisce l'attivazione accidentale durante lo sparo

Per maggiori informazioni: 

HAENEL


Valuta questo articolo
4.7 (10 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Fucile semi-automatico HAENEL "Competition Rifle" CR-223
                      SCHEDA TECNICA

Haenel "Competition Rifle" CR-223 calibro .223 Remington

€2310.00

FabbricanteC.G. HAENEL GmbH
Schützenstraße 26
98527 Suhl / Germania
www.cg-haenel.de
                           ImportatoreBignami S.p.A.
Via Lahn, 1
39040 - Ora (BZ)
www.bignami.it
ModelloCR-223
TipologiaFucile a canna rigata a funzionamento semi-automatico
Calibro.223 Remington (5.56x45mm)
Sistema di funzionamento
Recupero di gas indiretto tramite pistone a corsa corta, otturatore rotante con sette tenoni di chiusura
ScattoSingola azione
SicuraManuale ambidestra che interviene sulla catena di scatto
CapacitàVariabile: caricatore amovibile a pacchetto da cinque o dieci colpi in polimero, fornito di fabbrica; pozzetto del caricatore compatibile con tutti i caricatori STANAG 4179 "tipo AR-15" sul mercato
CannaRotomartellata a freddo, lunga 254mm (10"), 317.5mm (12.5"), 358.3mm (14.5") o 420mm (16,5"), con sei rigature destrorse (passo di 1:9") e rompifiamma "a gabbietta d'uccello" su volata filettata
Mire

Alcuni modelli muniti di mire abbattibili A.R.M.S.; rotaia superiore MIL-STD-1913 "Picatinny" a lunghezza piena per l'installazione di mire, ottiche o sistemi di puntamento optoelettronici

Lunghezza totale
Variabile a calcio collassato o esteso, a seconda della lunghezza totale di canna per ciascun dato modello
Peso3,5 Kg a vuoto
Materiali e finiture
Semicastello superiore ed inferiore in lega d'alluminio leggera forgiata ed anodizzata in nero, astina in lega d'alluminio leggera macchinata ed anodizzata in nero, calciatura collassabile ed impugnatura in polimero nero
                                    Prezzo
€2310.00, IVA inclusa
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.