4.2

Caesar Guerini Invictus V: prova di tiro

La serie Invictus è stata pensata per il tiro sportivo e pertanto in fase progettuale si è tenuto conto soprattutto della resa balistica che, affiancata alle altre caratteristiche strutturali del fucile, ne deve favorire il lavoro sul campo. 

Raggiunto l’obiettivo con i modelli I e III, la Caesar Guerini non ha voluto trascurare nemmeno l’aspetto che è stato curato nell’elegante versione numero V

I legni di questo modello sono di grado 2,5 e finiti ad olio, mentre le cartelle lunghe, fissate ad incastro, sono incise a mano.

Caesar Guerini Invictus V l'indistruttibile

Bascula del fucile Caesar Guerini Invictus V
L'Invictus V Sporting si avvale della collaudata meccanica Invictus System.

Cambia la forma, ma non il contenuto. 

L’Invictus V, infatti, così come i suoi predecessori, in caso di usura può essere rimesso a nuovo con poche e semplici mosse. 

In particolare, i perni di cerniera sul monoblocco, detti Invictus cam, e il blocchetto sulla bascula - Invictus block - si possono sostituire una volta che l’utilizzo prolungato del fucile porta al consumo di quelle parti maggiormente interessate dal movimento di apertura e chiusura della bascula. 

Minimi e facili gesti, ma che riportano il fucile ad essere pressoché come nuovo anche dopo un uso esasperato.

Le canne

Anche le canne da 76 cm con bindella ventilata e cameratura da 70 mm non subiscono particolari variazioni. L’interno Maxisbore cromato e sovra-alesato viene abbinato al cono di raccordo DuoCon per rendere più dolce il rinculo e minimizzare la deformazione dei pallini, aumentandone, però, le prestazioni balistiche quali velocità e dispersione della rosata.

Accessoriato

Il fucile è dotato di accessori come gli strozzatori Maxischoke a lungo profilo che ottimizzano le qualità balistiche. Inoltre, alle canne del fucile è possibile applicare dei bilanciatori, i DTS Barrel Balancer, per regolare il bilanciamento dell’arma ed altri pesi, i DTS Stock, possono trovare spazio all’interno del calcio. 

L’astina è dotata di un dispositivo brevettato, il DTS Action Control System, che aumenta il comfort del tiratore durante le operazioni di apertura e chiusura del fucile: con una chiave a brugola è possibile regolare la frizione garantendo di conseguenza uno sforzo necessario sempre costante.

La prova sul campo

Siamo stati ospiti del tiro a volo Nuovo Borgo di Montebello Vicentino con il nostro Invicuts V, che abbiamo sfoggiato con orgoglio e suscitando non poca invidia tra i presenti. 

In pedana il fucile si presenta abbastanza pesante, soprattutto se si aggiungono i pesi accessori, ma nel complesso è molto ben bilanciato e con un rinculo morbido che, dove necessario, permette la ripetizione del colpo senza sentirsi arretrati o sbilanciati. 

Le prove di rosata in placca sono state più che ottime, lo scatto sempre netto e leggero e i piattelli, quando non subentrava l’errore umano, venivano rotti con decisione.


Per ulteriori informazioni sul fucile Invictus V visita il sito Caesar Guerini.

Valuta questo articolo
4.2 (5 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.