4.2

Tiro Dinamico: nel 2019 arrivano due nuove divisioni sperimentali di pistola

La IPSC, acronimo di International Practical Shooting Confederation è l'ente sportivo che ha lo scopo di regolamentare e promuovere il Tiro Pratico (da noi di chiama Tiro Dinamico) in tutto il Mondo. Alla recente assemblea annuale tenutasi in Thailandia sono state fatte alcune proposte di revisione e ampliamento del regolamento. 

Le due nuove divisioni IPSC Production Optics e Production Optics Light 

Ora ci è arrivata la conferma che dal 2019 il regolamento IPSC comprenderà due nuove “divisioni” (ovvero le categorie di armi ammesse alle gare) chiamate rispettivamente Production Optics e Production Optics Light nelle quali sarà possibile gareggiare in via sperimentale fino alla fine del 2020. 

Le due nuove categorie sono state create per permette di partecipare alla gare IPSC di adeguare il regolamento alle nuove tendenze tecnologiche e del mercato che vedono sempre più diffuse le pistole con congegno di scatto a percussore lanciato e le ottiche tipo mini-reflex. 

Vediamo quali novità introducono rispettivamente.

  • Production Optics:  restano in vigore tutti i parametri richiesti all'arma, ma cade l'obbligo di impiegare le sole mire metalliche. Sono ammesse piastrine per montaggio delle ottiche  a patto che “montaggio e regolazione non presuppongano l'alterazione dell'arma”. Ecco quindi che in questa categoria si potranno usare tutte le nuove pistole semiauto come ad esempio la maggior parte delle Glock MOS, la Walther PPQ 4Tac, la SIG Sauer P320 X-Five, la Beretta APX RDO che sono dotate di serie di carrello modificato per il montaggio di ottiche reflex mini.
  • Production Optics Light: anche in questo caso è possibile montare un'ottica sulla pistola che, scarica e con un caricatore vuoto inserito deve pesare al massimo 1 chilogrammo. Non si possono montare sull'arma accessori che ne facilitino il caricamento (minigonne, appendici per il carrello ecc.) ma è ammessa la modifica della finitura dell'arma e, cosa fondamentale, ora è possibile sostituire molle e gruppi di scatto con altri componenti di aftermarket. Questo apre nuove prospettive, ad esempio per gli utilizzatori delle pistole Glock per le quali sul mercato sono disponibili numerosi componenti aftermarket del genere.
Pistola con piastrine per montaggio ottica
Nella divisione Production Optics sono ammesse piastrine per montaggio delle ottiche a patto che non comportino modifiche dell'arma, come su questa SIG Sauer P320.
Molle e gruppi di scatto
Nella divisione Production Optics Light è possibile sostituire molle e gruppi di scatto con altri componenti di aftermarket. Qui un gruppo di scatto per Glock della Zev Pro.

Per quanto riguarda lo scatto, una modifica che si applica a tutte le divisioni Production prevede che il peso minimo dello scatto per il primo colpo sia di 2,27 kg (5 libbre) senza restrizioni per i colpi seguenti oppure di 1,36 kg (3 libbre) per ciascun colpo sparato. Quest'ultima modifica al regolamento tiene evidentemente conto della grande quantità di pistole con percussore lanciato presenti sul mercato sportivo. 

Potenzialmente questa modifica al regolamento potrebbe portare molti nuovi tiratori nei circuiti IPSC anche se come ormai più frequentemente succede, sui forum internazionali la notizia è stata accolta con diverse chiavi di lettura: c'è chi ironizza sul fatto che la categoria Production Optics sembra studiata su misura per tiratori anziani e deboli di vista, altri temono che un eccessivo numero di divisioni rischi di diluire troppo i tiratori nelle rispettive categorie. Quello che è certo è che le nuove divisioni sono aperte a pistole poco costose e molto diffuse, e questo creerà certamente un buon numero di nuovi praticanti del tiro IPSC.

I prossimi campionati Europei si svolgeranno in Serbia nel 2019 e rappresenteranno un importantissimo banco di prova per le nuove divisioni. Sarà l'occasione giusta per verificare il gradimento e il successo delle nuove divisioni.

Valuta questo articolo
4.2 (5 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.