4.2

MKM: i coltelli di Maniago alla conquista del Mondo

MKM sta per “Maniago Knife Makers", traduzione naturale del nome della società a cui appartiene questo marchio, il Consorzio Coltellinai Maniago S.r.l., società nata nel 1960 che raggruppa produttori di coltelli, forbici e affini con sede a Maniago, provincia di Pordenone. Il marchio MKM, già usato in passato, è stato rivisitato dal punto di vista grafico ed è stato rilanciato con l’intento di creare una nuova gamma di prodotti, tutti realizzati a Maniago, con progetti sviluppati in collaborazione con i produttori locali dei diversi settori.

Coltelli Fox Arvenis
I chiudibili Arvenis by Fox.

Considerando la vicinanza e l’importanza che le montagne hanno avuto e tutt’ora continuano ad avere per il territorio Maniaghese, si è scelto come logo una linea spigolosa che rappresenta il profilo delle montagne che si trovano alle spalle di Maniago e come slogan “climb the edge”, che letteralmente significa scalare la vetta o il limite, un gioco di parole inglese in cui si accostano l’idea della montagna con la parola “climb” (scalare) e il mondo dei coltelli, in quanto in inglese il filo di taglio del coltello si traduce con “cutting edge”.

Progetto MIKITA. Cos'è?

Squadra progetto MIKITA
La squadra del progetto MIKITA.

Nella primavera del 2018 è nata una nuova realtà nel distretto maniaghese, si chiama MIKITA (Maniago Innovation Knives Italy) ed è una rete d’impresa composta da quattro dei principali produttori locali di coltelleria sportiva Fox Knives, Lionsteel, Mercury e Viper

Queste quattro aziende messe insieme contano circa duecento anni di esperienza nella produzione di coltelli e cento dipendenti. 

La creazione di questa rete è stata supportata dal Consorzio NIP di Maniago, realtà indispensabile e sempre molto attenta alle necessità delle aziende.

Coltelli chiudibili Lion Steel Clap
I chiudibili Clap concepiti da Lion Steel.
Ghiera blu tema Mikita
La ghiera anodizzata blu, tema ricorrente della linea MIKITA.

Questa rete è qualcosa di veramente unico nel mondo della coltelleria, quattro importanti aziende che lavorano insieme, condividendo attività di promozione, produzione e marketing. 

L’obiettivo è di presentarsi come una realtà strutturata e consolidata senza compromettere le abilità artigianali tipiche delle aziende locali, che si tramandano da generazioni. 

Gli scopi della condivisione sono quelli di consolidare e rafforzare la propensione commerciale verso i mercati esteri, sviluppare nuovi prodotti con i benefici derivanti da una filiera corta e da sinergie nella progettazione e prototipazione con la creazione di economie di scala. 

Questa collaborazione andrà anche ad aumentare l’efficienza dei singoli stabilimenti e rafforzerà la rete di vendita delle aziende.

Coltelli chiudibili Fara Mercury
I chiudibili Fara su progetto Mercury.

Le aziende facenti parte della rete MIKITA hanno deciso di realizzare una linea di coltelli sportivi da offrire al Consorzio Coltellinai Maniago, affidando a quest’ultimo la distribuzione esclusiva degli stessi e la possibilità di venderli sotto il nuovo marchio MKM. 

Il Consorzio ha colto subito questa opportunità facendo partire nel migliore dei modi il nuovo progetto MKM. 

Coltelli a lama fissa Fox Jouf
I lama fissa Jouf da Coltellerie Fox.

Per l’occasione MIKITA ha deciso di contattare due designer di livello mondiale per disegnare questi coltelli, Lucas Burnley e Bob Terzuola

La linea è composta da cinque modelli: quattro chiudibili e un lama fissa e, per rimarcare ancora di più il collegamento con le montagne sono stati scelti dei nomi legati proprio a cime o luoghi legati alle montagne della nostra regione, i nomi sono infatti Arvenis, Clap, Fara, Jouf e Raut, questi ultimi visibili nella foto d'apertura del servizio.

Tutti questi coltelli sono caratterizzati dalla presenza di due marchi su di essi, uno è il marchio MKM e l’altro è il marchio dell’azienda che ha realizzato la maggior parte del processo produttivo del coltello, sempre considerando che le varie fasi sono state condivise tra tutte le aziende della rete MIKITA.

Il primo lotto sarà disponibile sul mercato verso la metà/fine di Ottobre 2018.

Coltelli del progetto MIKITA
I coltelli del progetto MIKITA con il premio vinto al Blade Show 2018 per la migliore collaborazione.

I coltelli sono già stati presentati ufficialmente dal Consorzio Coltellinai Maniago durante la fiera Blade Show 2018 di Atlanta che si è tenuta dal 1 al 3 Giugno con dei corner posizionati all’interno degli stand delle aziende che fanno parte di MIKITA, per sottolineare una volta di più il carattere collaborativo di questo nuovo progetto. 

Il successo è stato immediato soprattutto per l’idea di collaborazione tra aziende che rappresenta le fondamenta di questo progetto ed è stato coronato dalla vittoria del premio “collaboration of the year award” (collaborazione dell'anno) consegnato proprio durante questa fiera, nella stessa cerimonia in cui sono state premiate singolarmente le aziende Fox Knives (premio per il miglior coltello in assoluto), Lionsteel (premio per la qualità generale della lavorazione) e Viper (premio per il miglior coltello da cucina). Significative sono state anche le vittorie delle singole aziende per garantire, una volta di più, la qualità dei prodotti da loro realizzati.

Ad oggi le aziende di MIKITA stanno già pensando e lavorando per la realizzazione di una nuova linea di coltelli sportivi, sempre sotto il marchio MKM, da presentare nel 2019. Il progetto è quindi partito nel migliore dei modi e si svilupperà sicuramente nel corso del tempo con la possibile introduzione di prodotti, sempre legati alla coltelleria, destinati ad altri utilizzi.

Valuta questo articolo
4.2 (12 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.