4

Caccia alla selvaggina stanziale: Baschieri & Pellagri MG2 Mythos

Passano i mesi e gli anni, alcune cose purtroppo cambiano, altre per fortuna no. 

Puntuale la fine dell’estate riporta il popolo dei cacciatori in fermento e l’attesa non conosce età. 

I giovani sono incuriositi dalle novità in merito ad accessori, armi e munizioni da provare a caccia, i più anziani vantano certezze ed esperienze, ma entrambi in occasione del nuovo inizio faranno ritorno al proprio armadio dei ricordi e dei preparativi ed in armeria, dove si alterneranno pareri ed opinioni per ottenere le più belle soddisfazioni a caccia. 

Noi vi mostriamo in questo video una delle ultime collezioni di cartucce che Baschieri & Pellagri ha concepito per rispondere alle diverse esigenze di chi pratica la caccia alla selvaggina stanziale. 

La linea di cartucce Baschieri & Pellagri MG2 Mythos nasce dall’unione delle elevate prestazioni di due omonime collezioni: la polvere MG2 e la collezione Mythos per la creazione di una linea unica dalle elevate prestazioni. 


Cartucce MG2 Mythos: caricamenti High Velocity

Cartuccia inserita nel fucile
La cartuccia MG2 Mythos HV da 38 grammi con borra in plastica piombo numero 5 si presta ai tiri alle medie e lunghe distanze.

La gamma MG2 Mythos è varia e comprende quattro caricamenti HV per il calibro 12 rispettivamente da 36, 38, 40 e 46 grammi anche per i fucili camerati magnum, mentre per il calibro 20 una cartuccia HV con 28 grammi di piombo nichelato e borraggio in plastica e una da 30 grammi sempre di piombo nichelato e polvere MG2 ma con borraggio in feltro.  

Una delle caratteristiche principali è sicuramente l’elevata velocità, grazie all’utilizzo della polvere MG2. 

I pallini speciali di piombo temperato protetti da un trattamento di nichelatura permettono di ottenere rosate perfette ad alta energia residua. 

Nei modelli con borraggio in plastica, la concentrazione di rosata, è assicurata anche da una borra antigelo con contenitore pretagliato a sei alette ad elevato contenimento. Sia il calibro 12 che il calibro 20 prevedono le versione con borra in feltro.

Baschieri & Pellagri MG2 Mythos: prova sul campo

Lepre
Viste le diverse grammature che comprendono anche dosi magnum da 46 grammi, le cartucce della linea MG2 Mythos si adattano anche a selvatici coriacei e impegnativi come lepre o colombaccio.

Nel corso di alcune uscite e prove sul campo abbiamo testato due caricamenti in calibro 12 dalle dosi intermedie di 37 e 38 grammi di piombo, rispettivamente con borra in feltro la prima e con borraggio in plastica la seconda. 

Caratteristica comune a entrambi i caricamenti è l’alta velocità impressa dalla polvere MG2, propellente anche molto costante nel rendimento con l’avanzare della stagione ed il cambiamento delle condizioni ambientali e climatiche.

La nichelatura del piombo è garanzia di maggiore durezza e sfericità dei pallini che si traduce con maggiore velocità e minore deformazione in volo. 

Il potere di penetrazione risulta in questo modo ottimizzato e gli abbattimenti sicuri evitando inutili ferimenti o eventuali perdite di selvatici. 

Il bossolo impiegato per entrambe le cartucce è il Gordon System di  Baschieri & Pellagri, celebre per non essere più soltanto un contenitore del caricamento, ma un componente attivo nell’azione di sparo permettendo grazie alla compressione del buscione un assorbimento dell’energia cinetica e una riduzione del rinculo di circa il 10 % alla spalla del tiratore. 

Baschieri & Pellagri MG2 Mythos calibro 12
I due caricamenti da noi provati in diverse giornate con i cani da ferma sono stati da 37 grammi in piombo 7 con borra in feltro e 38 grammi in seconda canna piombo n.5 con contenitore.

I risultati potranno essere costanti da settembre, fino alla conclusione del periodo concesso per la caccia alla selvaggina stanziale agli inizi di dicembre, in ambienti misti, collinari e vallivi caratterizzati da condizioni diverse, per umidità, pressioni e temperature. 

La MG2 Mythos Fiber con dose da 37 grammi di piombo del numero 7 si è dimostrata un’ideale soluzione come prima canna.  

Il borraggio in feltro garantisce infatti una omogenea distribuzione della rosata in occasione del primo tiro spesso istintivo nelle brevi e medie distanze dai 15 ai 25 metri.  

Stessi risultati abbiamo ottenuto con la cartuccia Mythos High Velocity da 38 grammi in piombo 5 in seconda canna, con una concentrazione di rosata compatta e precisa a distanze considerevoli, anche oltre i 40 metri, necessaria per doppiare il colpo o su selvatici elusivi che si palesano soltanto a ragguardevole distanza da cani e cacciatori.


Per maggiori informazioni visita il sito Baschieri & Pellagri

Valuta questo articolo
4 (4 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.