5

Armeria Dionisi: munizioni da caccia

È fortemente sentita la passione per la caccia al cinghiale nelle Marche, regione che ha visto nel corso degli ultimi anni, come molte altre in Italia, un deciso incremento della presenza di questi selvatici e anche di altri ungulati di interesse venatorio. 

Ad Ascoli Piceno, l’armeria Dioniosi C.L.C. F. Sportline ha di conseguenza ampliato la propria offerta mettendo a disposizione dei molti cacciatori di cinghiale una linea di munizioni declinate nei calibri rigati maggiormente impiegati in questa caccia. 

Utilizzando le migliori componenti selezionate sul mercato, come palle RWS, Norma e Hornady, da alcuni anni l’armeria distribuisce munizioni nei calibri .30-06 Springfield, .308 Winchester, .300 Winchester Magum e  calibro 9,3 x 62 Mauser. 

Le 6 munizioni caricate dall'Armeria Dionisi
Le 6 munizioni caricate dall'Armeria Dionisi sono dedicate soprattutto al cinghiale e derivano dall'assemblaggio delle migliori componenti RWS, Hornady e Norma

La polvere utilizzata è la Kemira, una storica polvere progressiva molto adatta anche ai grandi calibri performanti, che non risente delle temperature rigide nè delle leggere variazioni di dosaggio, gli inneschi CCI, bossoli cromati per conferire una maggiore durezza e una selezione di palle fra le più collaudate ed affidabili come Hornady A-max, Hornady interlock, le storiche RWS Tug (Uni classic), Norma vulcan. 

Nello specifico, per il calibro .30-06, uno fra i più apprezzati e utilizzati nella caccia al cinghiale per le sue performance ed il suo rinculo gestibile, vengono caricate tre munizioni. 

Una munizione da 180 grani con palla Hornady Interlock; una seconda munizione con palla Hornady A-max da 178 grani e un terzo tipo, caricate con palle RWS Uni classic da 180 grani. 

Per il calibro .308 le munizioni prevedono una carica di 180 grani con palla Norma Vulcan. Nel calibro .300 Winchester Magnum le munizioni prevedono 180 grani con palla RWS Uni classic, mentre per l’esuberante calibro 9,3 x 62 le munizioni prevedono 285 grani con palla soft point. 

Titolare dell'Armeria Dionisi C.L.C.F 
Carlo Cacciatori, titolare dell'Armeria Dionisi C.L.C.F Sportline prova le munizioni calibro 30 06 nel tunnel di sparo ad una distanza di 50 metri
La rosata
La rosata ottenuta si dimostra precisa e compatta.

La gamma dei caricamenti è dunque completa e prevede tipologie di munizioni diverse e utilizzabili in altrettante situazioni di caccia. 

Destinate alla caccia e ai tiri in battuta abbiamo palle e cariche più pesanti in grado di garantire una maggiore energia residua, precisione anche nel tiro in ambienti boscosi e un elevato potere di arresto sul selvatico. 

Munizioni caratterizzate da palle più leggere sono impiegabili con successo per tiri radenti alle lunghe distanze in altre situazioni di caccia o terreni aperti. 

Provate nel tunnel di sparo di cui l’armeria Dionisi dispone, le munizioni hanno risposto a una distanza di 50 metri, il range di tiro medio che solitamente si presenta nella caccia in battuta, con rosate estremamente precise e compatte, senza l’utilizzo di particolari sistemi ottici di puntamento. 

Distribuite in confezioni da 20 pezzi, le munizioni Dionisi possono rappresentare sicuramente una soluzione alternativa per la stagione di caccia al cinghiale ormai alle porte. 


Per ulteriori informazioni visita il sito Armeria Dionisi

Valuta questo articolo
5 (3 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.