3.9

Evoluzione della specie: Savage 110 High Country in calibro 6,5mm Creedmoor

Savage 110 High Country con bipiede e ottica Bushnell
La carabina Savage High Country equipaggiata con un bipiede e l'ottica a Bushnell Forge 4,5-27x50.

La nuova carabina 110 High Country del produttore americano Savage Arms si riconosce per la canna scanalata a spirale, il calcio in materiale sintetico con mimetismo “True Timber” e il rivestimento PVD delle parti metalliche. La carabina è adatta per il tiro Long Range, una vocazione accentuata dalla presenza del sistema "AccuFit" che permette di adattare la calciatura alla corporatura del tiratore e del sistema di scatto "AccuTrigger" con la caratteristica sicura integrata nel grilletto. La Savage 110 High Country è disponibile in due lunghezze di canna: 22 "/ 560 mm o 24" / 610 mm. A seconda del calibro il caricatore amovibile può contenere 2, 3 o 4 cartucce.

La gamma dei calibri disponibili

I calibri in cui la Savage High Country è disponibile sono: .243 Win., 6,5 Creedmoor (canna da 22"/56 cm, capacità 4 + 1 colpi), 6,5. PRC (22", 3 + 1 colpi), .270 Win., .280 Ackley Improved, 7 mm-08 Rem. (canna da 22", 3+1 colpi), 7 mm Rem. Mag. (24", 3 + 1 colpi), .308 Win, .30-06 Sprg. (canna da 22", 4 + 1 colpi), .300 Win. Mag. (canna da 24"/61 cm, 3 + 1 colpi) e .300 WSM (canna da 24", 2 + 1 colpi).

Savage 110 High Country in dettaglio

Gruppo di scatto del fucile Savage 110 High Country in calibro 6,5mm Creedmoor
Un dettaglio sul gruppo di scatto regolabile, con sicura integrata nel grilletto. 

A prima vista la Savage 110 High Country si presenta molto bene, grazie al piacevole contrasto di colore tra il calcio sintetico e la tonalità bronzea delle parti metalliche, una cornice in cui si inserisce bene anche l'ottica Bushnell Forge 4,5-27x50 grazie alla sua finitura di colore bruno. Il trattamento PVD (deposizione fisica da vapore) delle superfici non è solo cosmetica, ma rende l'otturatore scanalato molto scorrevole ed estremamente resistente allo stress meccanico anche in condizioni climatiche avverse. La Savage 110 High Country che abbiamo provata è stata completamente smontata in officina per farci un'idea della qualità costruttiva e dell'assemblaggio.  

Calciatura AccuFit del fucile Savage 110 High Country in calibro 6,5mm Creedmoor
La calciatura con sistema "AccuFit" offre una grande possibilità di adattamento alla corporatura del tiratore. 

I componenti della calciatura regolabile “AccuFit”, forniti in quantità più che soddisfacente, possono essere rimossi con un cacciavite a croce e combinati tra loro per raggiungere la misura desiderata. Per modificare il calcio è sufficiente allentare le due viti nel calciolo. Anche il poggiaguancia può essere facilmente rimosso e sostituito; nella confezione della carabina troviamo anche viti di diversa lunghezza. Grazie alla forma autobloccante degli elementi del calcio, non ci sono giochi tra le parti, inoltre la superficie grippante degli inserti di presa ci ha davvero soddisfatti. Il bedding si è rivelato sorprendentemente ben fatto per un'arma di questa fascia di prezzo. L'azione poggia su una base di alluminio annegata nella calciatura sintetica.

Il particolare gruppo di scatto regolabile ha il grilletto che integra la leva della sicura; il peso dello scatto è di 1750 grammi: dal momento che ci sembrava molto netto e pulito abbiamo deciso di non toccare niente senza fare esperimenti.  

Il cannocchiale Bushnell Forge 4,5-27x50

Ottica Bushnell Forge 4.5-27x50 su Savage 110 High Country
L'ottica Bushnell Forge 4.5-27 × 50 è stata montata sulla carabina con anelli Leupold BackCountry e si è dimostrata molto efficiente.

La nostra Savage 110 High Country è stata equipaggiata con un cannocchiale Bushnell Forge 4,5-27x50 montato su anelli superleggeri Leupold BackCountry realizzati dal pieno in alluminio 7075 T6, che ci ha consentito di montare l'ottica vicinissima all'asse della carabina: solo un millimetro tra la campana e la canna. L'ottica è interessante sia per il suo livello di ingrandimento variabile 6x sia per la presenza dell'appendice sull'oculare per una regolazione rapida dello zoom. Il reticolo sul primo piano focale è di tipo Deploy, non illuminato e suddiviso in MOA. Il produttore assicura una impermeabilità dell'ottica di livello IPX7 (immersione in un metro d'acqua per 30 minuti). Le lenti hanno un trattamento multistrato con protezione "EXO Barrier" che chiude I micropori sulla superficie del vetro impedendo a polvere, olio e impronte digitali di aderirvi.

6,5 mm Creedmoor: bestseller della balistica

Cartuccia 6,5mm Creedmoor
La cartuccia 6,5 Creedmoor ha una grande precisione intrinseca e ci ha permesso di realizzare rosate molto strette.

La cartuccia 6,5 Creedmoor ha travolto come una tempesta il mondo dei cacciatori e dei tiratori statunitensi e lo si può certamente definire uno dei calibri di maggiore successo degli ultimi anni. Sviluppato dalla Hornady nel 2007 è stato pensato per tiri di precisione fino alla distanza di 1.000 yards / 914 metri. Il bossolo del 6,5 mm Creedmoor ha un angolo della spalla di 30 gradi e un colletto che ospita con tutta sicurezza una palla dal diametro di  .264 "/ 6,70 mm con una lunghezza totale di 72 mm identica a quella del  .308 Winchester, il che permette di utilizzare questa cartuccia in azioni di media lunghezza e anche in armi semiautomatiche tipo AR-10 o M14.

 Se consideriamo il vasto regno delle cartucce europee calibro 6,5mm con munizioni quali  il 6,5x55 Mauser, il 6,5x54 Mannlicher Schönauer, il 6,5x57/6,5x57R o .260 Remington e il 6,5-284 Norma, il 6,5 Creedmoor  è paragonabile con il 6,5x47 Lapua presentato un paio di anni prima e dedicato proprio ai tiratori di Long Range. Il 6,5 Creedmoor è stato costruito sul bossolo del .308 Winchester accorciato a 49 mm e contiene 53,0 grani d'acqua rispetto ai 54.4 grani d'acqua della .260 Remington che mantiene la lunghezza originale del bossolo .308 Winchester di 51 mm. Per quanto riguarda il coefficiente balistico (BC), se una cartuccia 308 Winchester con palla Sierra MatchKing da 175 grani ha un BC di 466 e una .338 Lapua Magnum con palla Scenar da 250 grani ha un BC di 675, il 6,5 Creedmoor  con palla Lapua Scenar da 139 grani ha un coefficiente balistico di .615. A differenza del 6,5x47 Lapua, la munizione 6,5 Creedmoor  è disponibile in una grande varietà di caricamenti commerciali. 

I vantaggi del 6,5 Creedmoor in sintesi:

  • Rinculo ridotto.
  • Elevanza efficienza: la cartuccia offre eccellenti prestazioni balistiche pur impiegando una carica di propellente minore. 
  • Più gentile sull'arma: la carica di propellente minore e di conseguenza la minore quantità dei gas di sparo stressano mel l'arma e allungano la vita.
  • Elevata precisione: grazie al bossolo con pareti dritte, spalla di 30° e collarino lungo che garantisce la massima concentricità tra palla e bossolo. 

Prova in poligono di tiro

Abbiamo provato la Savage 110 High Country in calibro 6,5 Creedmoor a +con tredici diversi caricamenti, quattro commerciali e nove ricariche. Per le ricariche abbiamo usato due diversi propellenti, la Lovex D073.6 e la Hodgdon Superformance. Con quest'ultima polvere sono anche caricate le omonime cartucce di fabbrica prodotte dalla Hornady. Nel corso del nostro test è apparso subito evidente che la Hodgdon Superformance è la povere per eccellenza per il 6,5 Creedmoor. Si è dimostrata molto costante e ha offerto le migliori prestazioni in termini di precisione. Il vantaggio offerto dalla Hodgdon Superformance sta nella sua granitura moto fine che permette un dosaggio precisissimo: nonostante le cariche arrivassero a superare i 40 grani la tolleranza nel dosatore meccanico non superava il decimo di grano in più o in meno. Con la nostra carica assemblata con da 43.0 grani di Hogdon Superformance e una palla Sierra MatchKing da 142 grani siamo riusciti a ottenere una strepitosa rosata da 7 millimetri a 100 metri, rovinata dal “solito” flyer che ha portato il diametro della rosata finale a 17 mm (comunque un eccellente risultato). Anche le altre prove hanno dimostrato che la  Savage 110 High Country spara molto bene: con una ricarica allestita con  41,0 grani di Lovex D073.6 e palla Hornady ELD match da 123 grani abbiamo ottenuto una rosata da 15 mm mentre le munizioni commerciali Hornady ELD-X con palla da 143 grani hanno offerto una rosata da  16 millimetri di diametro.

Ricariche cartucce del 6,5mm Creedmoor.
Per mettere alla prova la Savage 110 High Country abbiamo allestito diverse ricariche del 6,5mm Creedmoor.
Savage 110 High Country in calibro 6,5mm Creedmoor con le munizioni per la prova di tiro
Per la prova a fuoco abbiamo anche utilizzato munizioni commerciali, che si sono comportate bene.

Savage 110 High Country: per concludere

La Savage 110 High Country è una carabina da caccia ultramoderna caratterizzato da lavorazioni precise, un approccio molto pratico e ottime prestazioni di tiro. Calcio e scatto possono essere personalizzati in base alle preferenze individuali. Ancora una volta, il giovane calibro 6,5 Creedmoor ci ha convinto con la sua efficienza equilibrata. Ma non importa in quale calibro si scelga questa carabina, il prezzo di 1.599 euro è un vero affare e stabilisce un ottimo rapporto qualità-prezzo. E non dimentichiamoci che si tratta di un'arma molto divertente se vorrete usarla in poligono.


Per ulteriori informazioni sulla carabina 110 High Country, visita il sito Savage Arms.

Trovi le considerazioni balistiche per il tiro long range a caccia su all4hunters.com

Valuta questo articolo
3.9 (7 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.