3.2

Sabatti STR – Tra poligono e caccia

La STR completa la gamma di carabine tattiche di Sabatti, ma, a differenza di quelle che l’hanno preceduta, si configura come un’arma polivalente di tipo “field”, destinata cioè sia al poligono che al terreno di caccia.

Sabatti STR: caratteristiche e dettagli

Sabatti STR pronta per la prova di tiro
La STR durante le sessioni di tiro a lunga distanza, un’arma precisa e dalle forme accattivanti.

La meccanica è composta dall’azione classica di casa Sabatti, alla quale si aggiunge un caricatore del modello Accuracy International da 5 colpi che può essere sganciato mediante una leva esterna al ponticello paragrilletto. 

La canna è lunga 66 cm ed ha un diametro di 22 mm, il che la rende un’arma pesante ma allo stesso tempo adatta a prolungate sessioni di tiro. 

La volata è filettata e provvista sia di un freno di bocca che di un copri filetto. 

L’otturatore, invece, anch’esso dalle forme tipiche di Sabatti, è dotato di un pomello tattico. 

Il sistema di scatto può essere, a scelta dell’acquirente, del tipo match a tre leve o il nuovo a doppio stadio. 

Munizioni con palla Berger da 185 grani
Per il tiro alla sagoma sono state impiegate munizioni ricaricate con palla Berger da 185 grani spinte da Vihtavuori N150.

La calciatura tattica viene ricavata da una lega d’alluminio ed è completamente regolabile sia in altezza che in lunghezza, inoltre può essere piegata per ridurne gli ingombri durante il trasporto. 

Volendo la carabina può essere ordinata anche priva di calciatura perché l’attacco è compatibile con tutte le calciature di tipo M4

L’arma è dotata di una slitta Picatinny in acciaio inclinata di 20 MOA, oltre alle altre slitte montate sul copricanna che possono ospitare qualsiasi accessorio a piacimento.

Infine, tra il tubo copricanna e la calciatura, poco più avanti del caricatore, vi è un’asta che favorisce la presa e il trasporto.

Sabatti STR: la prova sul campo

Sabatti STR Rosata a 100 metri 
Una rosata di 3 colpi a 100 metri con le Hornady Precision Hunter da 178 grani.

Noi di all4hunters abbiamo provato la STR in .308 Win. presso l’AFV La Selva, in provincia di Modena, prima al poligono a distanze comprese tra i 100 e i 600 metri, poi a caccia di caprioli.

La carabina si è dimostrata precisissima a tutte le distanze, sia con palle da 178 che da 185 grani, siano esse state da caccia o da tiro. 

Purtroppo il peso ne compromette la possibilità di adoperarla in alcune azioni venatorie e la limita a quelle cacce dove non è necessario camminare molto. 

Vi raccontiamo la nostra giornata con un video dedicato.

Un ringraziamento speciale va a Manfred dell’armeria Jagdpunkt di Merano, uomo capace di rendere perfetta un’arma ottima. 

ArmaSabatti STR
Calibro

.260 Rem., 6.5x47 Lapua, 6.5 Creedmoor, .308 Win

Passo di rigatura

1/8 – 1/11.5 multiradiale

Lunghezza canna

660 mm

Diametro22 mm
Lunghezza totale1140 mm
Peso6100 Kg

Per ulteriori informazioni sulla carabina STR visita il sito Sabatti.

Valuta questo articolo
3.2 (13 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.