4.3

Sovrapposti da caccia Caesar Guerini: Magnus Limited e Tempio Syren

Sono state le colline e gli altopiani di Fiordimonte con le loro starne e pernici ad accoglierci e permetterci di trascorrere una piacevole giornata provando sul campo due sovrapposti che Caesar Guerini dedica ai cacciatori e alle cacciatrici. 

Per i cacciatori amanti del cane da ferma e in generale della caccia vagante ho avuto modo di testare l'affidabilità del modello Magnus Limited, nome che indica chiaramente l'attenzione rivolta dall'azienda anche ad un'estetica dello stile inconfondibile. 

Per l'occasione ci era stato affidato in prova anche il sovrapposto Tempio nella versione Syren dedicato alle cacciatrici e per questo, è stata Chiara, una giovane appassionata a darci le sue impressioni che anche dai risultati oggettivi si sono rivelate estremamente positive. A raccontarvi la nostra giornata di prova saranno come sempre le immagini, vediamo di conoscere ora nel dettaglio le due armi in questione.

Cacciatore con sovrapposto Caesar Guerini Magnus Limited
Il sovrapposto Caesar Guerini Magnus Limited perfettamente riconoscibile grazie alla sua bascula brunita e finemente incisa si è dimostrata un'arma anche solida ed equilibrata sul campo.

Caratteristiche del sovrapposto Caesar Guerini Magnus Limited

Il sovrapposto Magnus Limited viene realizzato da Caesar Guerini nei calibri 12, 20, 28 e .410. 

La prima caratteristica che risalta agli occhi del cacciatore è la sua bascula nell'eleganza delle sue linee e dei suoi dettagli con cartelle laterali lunghe e profilo rialzato. 

Sulla superfice brunita, risaltano i selvatici riportati in oro finemente incisi, due fagiani in volo e due beccacce sui rispettivi lati. 

Le cartelle laterali fissate ad incastro si uniscono perfettamente ai legni esaltando l’estetica del fucile. 

I selvatici ritratti rifiniti a mano dalla Bottega Giovanelli ne suggeriscono la destinazione ideale, ossia la caccia con il cane da ferma, dato anche il peso equilibrato per un fucile da caccia vagante, 3 kg per il calibro 12 per arrivare ai 2,6 kg nei calibri minori. 

La meccanica ricavata dal pieno del massello forgiato viene realizzata dalla precisione di macchine utensili a controllo numerico. Il sistema di scatto è monogrillo selettivo, con grilletto dorato e guardia lunga.

Caesar Guerini Magnus Limited e Tempio Syren in azione
Sovrapposti Caesar Guerini Magnus Limited e Tempio Syren calibro 20 in azione sul campo al servizio dei cani da ferma.

Le diverse lunghezze di canne, sempre dotate di un set di strozzatori interni e intercambiabili offrono l'opportunità di impiegare il fucile in diverse situazioni a caccia. 

Queste partono dalla lunghezza di 61 cm per la caccia nel bosco, passando per un utilizzo più generico con i 66 cm e due soluzioni per tiri lunghi e cacce da appostamento con 71 e 76 cm. 

La geometria interna delle canne è la Maxisbore di Caesar Guerini con il cono di raccordo tra camera e anima denominato "Duecon" per consentire una velocità superiore allo sciame dei pallini e una minima deformazione, garantendo una distrubuzione ottimale della rosata e una notevole riduzione del rinculo. I legni del sovrapposto Magnus Limited sono in noce europeo scelto extra lusso e finiti ad olio. Il calcio principe di Galles e l'astina snella a becco d'oca hanno zigrini realizzati a mano con disegno particolarmente grippante.

Caratteristiche del fucile Caesar Guerini Tempio Syren, il sovrapposto per le cacciatrici

Calcio del sovrapposto da caccia Caesar Guerini Tempio Syren 
Il calcio in stile Montecarlo tipico dei sovrapposti della linea Syren, è stato rivisto nelle dimensioni e nel peso per agevolare la presa di mira e diminuire il rinculo alle cacciatrici.

Avviato con grande successo da qualche anno il progetto Syren ha dimostrato la grande attenzione posta da Caesar Guerini e Fabarm nell'offrire una gamma di fucili con cui cacciatrici e tiratrici si sentissero perfettamente a proprio agio sul campo non dovendosi adattare all'utilizzo di un fucile generico. 

La linea dispone di sovrapposti e fucili semiautomatici progettati con un particolare accento sul peso, la riduzione del rinculo, le dimensioni e l’estetica

Quasi tutte le dimensioni della linea si differenziano dai tradizionali modelli maschili, questo vale anche per il celebre modello Tempio che abbiamo ricevuto per la prova sul campo. 

Vediamo utilizzate impugnature a pistola più piccole e calci in stile Monte Carlo che oltre ad avvicinarsi maggiormente all'anatomia femminile ne favoriscono una istintiva presa di mira. 

Le sensazioni al tiro

Caesar Guerini Tempio Syren al tiro
Nei fucili Syren particolare attenzione è stata posta anche nelle impugnature che consentono un brandeggio agile e preciso a cacciatrici e tiratrici.

Armi in conclusione maneggevoli, ed equilibrate grazie ad un'attenta distribuzione dei pesi che possa rendere più che mai mite l'effetto negativo del rinculo. 

Alla tecnologia dedicata, è stata abbinata un'estetica che vuole porsi come un vero e proprio omaggio alla femmnilità delle cacciatrici e tiratrici. 

Lo dimostrano le incisioni floreali riportate in oro sui lati della bascula e  l’elegante bouquet di rose alla base dell’impugnatura. 

Il sovrapposto Tempio Syren è disponibile nei calibri 12, 20, 28 e .410. 

Anche in questo caso la scelta delle canne con lunghezze differenti, da 61, 66, 71, 76 cm dà la possibilità di dedicarsi a diverse tipologie di caccia. I legni in noce selezionato sono finiti ad olio e trattati con rivestimento Invisalloy di Caesar Guerini che ne protegge e ne esalta qualità e lucentezza nel tempo. 


Per ulteriori informazioni sui sovrapposti da caccia Magnus Limited e Tempio Syren visita il sito Caesar Guerini.

Valuta questo articolo
4.3 (11 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.