3.4

Heckler & Koch: nuovi prodotti a Enforce Tac 2017

Analogamente alla serie di pistole d’ordinanza P30, Heckler & Koch, l'azienda leader sveva e fornitrice dei corpi istituzionali, della quale avevamo già presentato nel dettaglio il nuovissimo fucile d'assalto HK 433, ha appena ampliato la linea di produzione della giovane Striker Fire Pistol (SFP) 9.

HK 237 e HK 337

Soffermiamoci solo brevemente sulle armi lunghe destinate alle forze dell’ordine. Il promettente HK 433 presentato alla Enforce Tac, accanto ad altri fucili d'assalto come ad esempio l’Haenel CR 223, il Rheinmetall Steyr RS 556 o il SIG Sauer MCX è uno dei candidati alla gara d'appalto della Bundeswehr per l'acquisizione del nuovo fucile d'assalto che andrà a sostituire il G36.

Inoltre il noto produttore, dall’inequivocabile logo con le lettere cubitali HK rosse, ha presentato anche altri due nuovi fucili d’assalto/semiautomatici: l’HK 237 (basato sul G36) e l’HK 337 (basato invece sull’HK 416) nel calibro di successo .300 Blackout/Whisper, che si propone soprattutto per i caricamenti subsonici, particolarmente adeguati all'impiego in congiunzione con i silenziatori, allargando così utilmente anche il campo d’impiego. A quanto si dice, anche l’HK 433 dovrebbe essere tra breve disponibile in questo calibro.

Fucili d'assalto HK237 und HK337
Oltre al recentissimo fucile d'assalto HK 433 l’azienda, che dalla sua sede nella foresta nera rifornisce le forze dell’ordine, ha presentato l’HK 237 e l’HK 337: altri due nuovi fucili calibro .300 Blackout/.300 Whisper.

Heckler & Koch: la gamma delle pistole SFP9 ampliata

Pistola SFP9 L in 9 mm
Decisamente sportiva: la nuova Heckler & Koch SFP9 L cal. 9 mm Parabellum con la canna da 5”, la linea di mira più lunga, il sistema di scatto SF e il sistema di mira regolabile.

Nel campo delle attuali pistole in polimeri d’ordinanza a percussore lanciato con telaio polimerico, Heckler & Koch sorprende il pubblico con un intero ventaglio di nuove varianti dell’SFP9. Il nuovissimo SFP9 L, con l’otturatore “Long Slide”, la canna da 5”/127 mm integrata, il sistema di scatto scorrevole a singola azione “Special Forces” (SF) e il sistema di mira regolabile, è rivolto certamente anche ai tiratori sportivi. Infatti, la lunga linea di mira e il grilletto SF con un profilo più pulito, il peso allo scatto di 2.000 fino a 2.500 g e i soli 6 mm di corsa sono caratteristiche sportive che possono decisamente richiamare l'attenzione. La nuova SFP9 L presenta un peso a vuoto con il caricatore inserito di 770 g e spicca per le linee gradevoli ed eleganti.

Come se non bastasse, verrà proposta anche una versione “OR” della SFP9 in formato standard che, seguendo l'attuale tendenza, presenta un otturatore predisposto di serie per l'attacco di una mira mini red dot. La SFP9 verrà proposta anche in altre due versioni con una sicura manuale aggiuntiva sull'impugnatura e il pulsante laterale per lo sgancio del caricatore (anziché la leva ambidestra nella parte inferiore del guardamano). La gamma verrà completata con la SF9 SK (subcompact), disponibile a scelta con la classica leva nella parte inferiore del guardamano o con il pulsante di sgancio del caricatore posto lateralmente.

Heckler & Koch Pistola SFP9
Una ricchezza di varianti: la SFP9 con la sicura manuale (e la classica leva di sgancio del caricatore) e il nuovo pulsante di sgancio del caricatore disposto lateralmente.
Pistola HK SFP9 SK
Il meno equivale al più: la nuova Heckler & Koch SFP9 SK si presta al porto occulto.

Per ulteriori informazioni visita il sito Hecker & Koch.

Clicca qui per le altre novità di IWA 2017

Valuta questo articolo
3.4 (5 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.