Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia

Tecnicamente si tratta di un’arma corta catalogata “comune” ed è nella concretezza dei fatti una pistola semiautomatica con calciolo collassabile, con una canna molto ridotta di 114 mm, alla quale proprio per ridurre l’impennamento è stato apposto un freno di bocca spegnifiamma con fori superiori e laterali, che sicuramente aiuta anche a compensare il rinculo della compatta SR9 A3S.

Stribog SR9 A3S nella sua valigetta
La Stribog viene venduta corredata di due caricatori e di una valigetta rigida oltre al libretto d'istruzioni e manutenzione.

L’arma si suddivide sommariamente in tre parti: una parte superiore in metallo, dove all’interno troviamo il blocco otturatore, molle di recupero e canna, quest’ultima fissata sulla stessa parte; una parte inferiore in polimero ancorata a quella superiore a mezzo di una cerniera, dove troviamo il congegno di scatto, l’impugnatura, il grilletto, la bocchetta di alimentazione e l’hold open; una parte terminale composta dal calciolo in mescola polimerica che risulta collassabile solo sul lato destro dell’arma mediante la semplice pressione su un apposito pulsante.  Il calcio in posizione di chiusura risulta in posizione di parallelismo con l’arma grazie ad un perno posto all’estremità del poggiaspalla (sul lato destro) che impedisce allo stesso il contatto con il fusto.

Nella parte di innesto tra calciolo e fusto dell’arma è presente sul lato sinistro anche un’asola ed un occhiello per l’aggancio di una cinta ad un punto, per un facile e più agevole porto.  Il tiretto di armamento è proporzionato all’arma ed è facilmente reversibile su ambo i lati, lo stesso non essendo fissato al blocco dell’otturatore, molla recupero e massa non arretra ad ogni colpo e quindi rende l’arma molto più affidabile delle precedenti versioni e può essere usato quale poggia dito nell’azione di tiro.

La Stribog SR9 A3S sotto la lente d’ingrandimento

Tiretto di armamento della pistola Stribog SR9 A3S 
Il tiretto di armamento è ampio ed è reversibile, in questo caso di tiratore mancino è stato posto sul lato destro dell'arma. Il mirino è molto visibile.

Sicura: la sicura manuale è ambidestra, non si inserisce se il cane non risulta armato. Abbiamo trovato istintivo l’inserimento, mentre il disinserimento della stessa deve essere “voluto”, in quanto nella posizione di sicura inserita, la leva si presenta in verticale e per essere disinserita va fatta ruotare all’indietro in posizione orizzontale. Nelle versioni per alcuni stati esteri le Stribog prevedono che la sicura manuale sia anche selettore di tiro per passare dalla modalità semiautomatica alla modalità automatica, in quanto diventano pistole mitragliatrici con raffica aperta.

Slitte: l’arma presenta su tutta la parte superiore una slitta Picatinny, mentre una slitta più contenuta è posta al di sotto della canna per eventuali torce e/o laser.

Le mire: gli organi di mira costruiti in polimero sono due. La Stribog SR9 A3S cal.9x21 presenta una diottra e un mirino con riferimento bianco, ambedue abbattibili. È proprio nella posizione di chiusura degli stessi che l’arma svela una piccola tacca ed un piccolo mirino nero che quindi indirizzano istintivamente il tiratore verso il target da ingaggiare anche quando non si ha il tempo di elevare gli stessi e i tempi di reazione possono fare la differenza.

Punti di presa: l’impugnatura è in polimero e risulta cava all’interno per alleggerirne il peso. Presenta un buon grip in rilievo che agevola la presa, così come simili riferimenti sono presenti sulla bocchetta di alimentazione del caricatore che funge da punto di presa per la seconda mano.

L’alimentazione: la bocchetta di alimentazione è ben progettata e permette un rapido cambio del caricatore. L’alimentazione è assicurata da caricatori trasparenti in policarbonato, che nel caso della Stribog SR9 A3S ospitano 20 colpi in calibro 9x21, così come quantitativo massimo ammesso dalla normativa vigente per le pistole “comuni”. L’arma accetta, comunque, anche i serbatoi degli altri modelli sportivi predecessori della SR9 A3S.  Il caricatore essendo trasparente fa notare subito il numero di colpi contenuti grazie anche alla presenza sul lato destro delle relative indicazioni di numero di colpi 10,15 e 20. La Stribog SR9 A3S viene venduta con una dotazione di due caricatori da 20 colpi calibro 9x21 inclusi.

Altre caratteristiche: lungo il fusto metallico della Stribog SR9 A3S sono presenti delle finestre di alleggerimento e raffreddamento. Lo scatto è netto con poca precorsa, l’arma risulta particolarmente gestibile e fluida nell’azione di tiro. La cadenza di tiro è dettata dall’abilità del tiratore,

Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Il calciolo della Stribog è di tipo collassabile.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Diottra e mirino alzati. Pur essendo molto spartani permettono di ben sfruttare la precisione dell'arma.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Il grip sulla bocchetta di alimentazione ne permette una corretta impugnatura con la mano debole.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Il pulsante di sgancio del caricatore è ambidestro.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Pur potendo diventare una short carbine la Stribog è facilmente occultabile grazie al suo calcio ribaltabile.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
La Stribog SP9A3S è una pistola classificata arma comune e quindi ne è possibile il porto da parte di chi è in possesso di PA specifico per difesa.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Particolare del fusto dell'arma che presenta apertura ambidestra per reversibilità tiretto di armamento.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Prese di alleggerimento e raffreddamento sono presenti sul fusto metallico dell'arma.
Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, una pistola imbracciabile per difesa personale e compiti di polizia
Il comodo pulsante di apertura del  calciolo.

Punti deboli rilevati

Durante le prove a fuoco l’unica anomalia riscontrata su circa 600 colpi sparati è stata quella, su alcuni caricatori da 20 colpi utilizzati che hanno fatto riscontrare delle volte problematiche nell’alimentazione del terzultimo colpo. Verosimilmente a causa della molla che in quel punto fa in modo che le spire influiscano sulla giusta pressione sulla munizione o a causa della posizione di piega assunta o a causa della lunghezza della stessa. Questo fa si che la cartuccia si punti sulla camera di cartuccia in posizione obliqua e venga poi colpita sulla parte intermedia del bossolo dall’otturatore che nella fase di caricamento si trova ad arrivare con forza in chiusura. La mancata cameratura del colpo risulta facilmente risolvibile, arretrando il tiretto d’armamento e piegando sul lato destro l’arma, cosicché la cartuccia cade; rilasciando a quel punto il tiretto viene camerata la successiva munizione e si può riprendere l’azione di fuoco.

Punti di forza rilevati

Caricatore con cartucce della pistola Stribog SR9 A3S 
Le labbra del caricatore essendo in polimero risultano un po’ delicate qualora andassero ad impattare con superfici dure, ad esempio in un rilascio incontrollato del caricatore.

L’aspetto di pistola mitragliatrice rende l’arma particolarmente accattivante, aggressiva nella forma e concreta nelle caratteristiche. Il vero cuore pulsante della SR9A3S è la possibilità di avere per chi per ragioni di difesa personale necessita di un’arma differente dalla classica pistola, di uno strumento che sicuramente ha anche un forte aspetto deterrente oltre ad una capacità di fuoco elevata, con margini di precisione assicurati dall’impiego di un calciolo facilmente utilizzabile che permette di effettuare tiri discriminati di rilievo. Il peso è tuttavia contenuto, rapportato alla tipologia di oggetto che stiamo impiegando e ancora di più le minime dimensioni di ingombro dell’arma con calcio abbattuto che la rendono facilmente occultabile in condizioni di porto per difesa personale.

L’arma date le sue ridotte dimensioni anche con calciolo aperto risulta facilmente utilizzabile con un’ottima imbracciabilità anche in ambienti ristretti, edifici e autoveicoli. La Stribog SR9A3S si presenta quindi come una pistola che all’evenienza diventa una short carbine in un calibro assolutamente di rispetto. Rilevate le caratteristiche esterne ed interne se ne apprezza anche l’impiego per uso specialistico di polizia nonché in ambito delle Polizie locali italiane, in quanto catalogata alla stregua di un’altra pistola.

Stribog SR9 A3S alla prova di tiro
Le dimensioni molto compatte, unitamente alle caratteristiche tecniche la rendono anche uno strumento interessante per un impiego specialistico per forze di polizia e di sicurezza.


La Stribog SR9 A3S in poligono

Durante le prove a fuoco l’arma ha dato validissimi risultati anche in termini di precisione. Per le prove sono stati utilizzate circa 600 munizioni tra commerciali e ricaricate, con palle di varie grammature tra blindate, ramate ed in piombo rivestite di varie marche. La Stribog SR9A3S in calibro 9x21 non ha dato nessuna tipologia di malfunzionamento o inceppamento causa del munizionamento impiegato, con una precisione costante considerate anche le ridotte dimensioni della canna e la tipologia di pistola da difesa. Anche svuotando l’intero caricatore da 20 colpi in 9x21 con una condizione di tiro celere istintivo risulta impossibile uscire fuori dal bersaglio ingaggiato, in quanto le reazioni e le sollecitazioni che l’arma produce anche sotto stress sono gestibilissime anche al tiratore neofita. La Stribog SR9A3S cal. 9x21 di Gran Power è importata e distribuita in Italia dalla Paganini di Torino con un prezzo al pubblico di 1646,00 euro (listino Paganini al 24/09/2020).

L’autore desidera ringraziare il TSN di Galliate ed il poligono di Uboldo per le prove a fuoco; le armerie Granatieri di Turbigo, Camaon di Dairago e Beccaglia di Cuggiono (MI) per gli accessori in comodato utilizzati in foto.

Rosata con Stribog SR9 A3S 
Rosata a 20 metri con munizioni ricaricate da 143 grani con organi di mira fissi.
Rosata
Rosata a 20 metri con munizioni ricaricate da 143 grani con mirino a punto rosso.

Scheda tecnica

Produttore Grand Power, Slovacchia
DistributorePaganini
ModelloStribog SR9 A3S
Calibro9x21
Capacità caricatore20 colpi
Funzionamentosemiautomatico a chiusura labile
Scattosingola azione
Peso scatto2,7 kg
Lunghezza canna114 mm
Lunghezza totale625/339mm con calcio esteso/piegato
Pesocirca 2,4 kg
Miremeccaniche, abbattibili, slitta Picatinny per accessori
Prezzocirca 1700 euro

Video: Stribog SR9 A3S in calibro 9x21, pistola per difesa personale e polizia

Questo articolo è disponibile anche in queste lingue: