2

SIG Sauer X-Five Open: Racegun per il tiro IPSC

Tiratrice sportiva al tiro dinamico IPSC
SIG Sauer X-Five Open per la pistola Open Division: il tiro IPSC gode di crescente popolarità. Sono sempre di più anche le donne che si innamorano del tiro sportivo dinamico

La classe regina dell’International Practical Shooting Confederation si chiama Open Division. In questa classe "aperta" sono consentiti quasi tutti i revolver modificati, nonché le pistole semiautomatiche in diverse versioni. Di conseguenza, i tiratori IPSC salgono in pedana con delle "Racegun" adattate alle proprie esigenze e migliorate con svariati componenti. 

Al di là della lunghezza minima della canna di tre pollici e un limite di lunghezza del caricatore di 170 mm, la pistola IPSC Open Division è "aperta" a tutto nel vero senso della parola. Vi sono ulteriori limitazioni soltanto per quanto riguarda il calibro minimo del proiettile, la lunghezza del bossolo e il peso del proiettile. Per il resto, i tiratori IPSC nell’Open Division hanno totale libertà nella scelta e nella personalizzazione delle proprie Racegun. 


Compensatori di rinculo, jetfunnel e slide racker, che agevolano la ripetizione, caratterizzano la tipica pistola da IPSC Open Division. Per la maggior parte si tratta di pistole single-action estremamente modificate, con grandi impugnature per caricatori che arrivano a 28 cartucce. E gli atleti muniscono le loro pistole da competizione anche di ausili di mira elettronici, come ad esempio i collimatori a punto rosso reflex. L'elenco di rinomati produttori, che offrono simili Racegun di fabbrica, è lungo. 

Tiratore IPSC nell'Open Division
Nell’Open Division, i tiratori IPSC competono in pedana con pistole fortemente ritoccate. Le cosiddette "Racegun", come la SIG Sauer X-Five Open, offrono a tiratori sportivi molte possibilità di personalizzazione

SIG Sauer X-Five Open – ideale per l’Open Division nel tiro sportivo IPSC

Caricatore della pistola SIG Sauer X-Five Open
La comoda impugnatura della SIG Sauer X-Five Open offre spazio per un doppio caricatore da 25 cartucce, garantendo la massima tenuta grazie alla forma ergonomica

Tutti i tiratori IPSC, che prediligono armi "made in Germany", si troveranno a proprio agio anche con le SIG Sauer. Con la X-Five Open, l'azienda di Eckernförde sbaraglia la concorrenza. La dotazione di questa Racegun è chiaramente pensata per le esigenze dell'IPSC Open Division. La pistola sportiva X-Five di SIG Sauer si basa sul collaudato modello di pistola d'ordinanza P 226. Grazie alle sue svariate opzioni di personalizzazione, l'arma è estremamente versatile. 

La SIG Sauer X-Five Open è dotata di un compensatore avvitato che, a seconda dell'assetto, smorza il rinculo fino al 40%. La comoda impugnatura offre spazio per un doppio caricatore da 25 cartucce e monta un jetfunnel in alluminio. Le pregiate guancette garantiscono una presa ottimale. Lo Slide Racker e' montato sulla tacca del carrello e può essere spostato da destra a sinistra o in posizione centrale. Mediante l'X-Mount Bridge è possibile montare e sostituire facilmente mirini a punto rosso / reflex quali l'Aimpoint Micro o il SIG Sauer Romeo3. 

Pistola sportiva SIG Sauer X-Five
SIG Sauer X-Five Open: sulla base del SIG Sauer X-Five nascono Racegun per l’Open Division IPSC

Il sistema di scatto della SIG Sauer X-Five Open permette l'adattamento e la regolazione delle principali funzioni del grilletto secondo le esigenze del tiratore. A distanza di dieci millimetri, il grilletto può essere adattato alla lunghezza del dito, mentre il peso del grilletto può essere variato mediante vite da 1.000 g a 1.600 g. Il modello offre inoltre la possibilità di regolare individualmente la corsa. Altri componenti, come il tasto del caricatore maggiorato e il cane scheletrato, completano - assieme alle guanciole G-10 - l'immagine sportiva di questa pistola da competizione. 

SIG Sauer X-Five Open – massime prestazioni nell'Open Division

L’Open Division - la disciplina regina del tiro IPSC - è interessante per tutti i tiratori sportivi attratti dall'idea di sparare con pistole esclusive e molto elaborate. Il regolamento consente svariate modifiche e personalizzazione dell'arma per migliorarne le prestazioni. In questa classe IPSC, tuttavia, non solo le pistole e le cadenze di tiro sono elitarie: anche i costi sostenuti dai tiratori sono di un'altra categoria.

Per l'intera X-Serie, SIG Sauer offre di fabbrica una vasta gamma di componenti e accessori. Oltre ai montaggi ponte, ai pesi per la canna e alle guanciole, i tiratori possono scegliere tra svariate versioni di mirino e fogliette. Ad un prezzo consigliato di 4.299,- € (IVA incl.; aggiornato al: 14 ottobre 2016), con la SIG Sauer X-Five i tiratori IPSC sono egregiamente attrezzati per l’Open Division. 


Leggi anche su all4shooters.com Test: Pistola SIG Sauer P220 X-Six calibro .45 ACP

Per maggiori informazioni su Racegun SIG Sauer X-Five Open vai direttamente sul sito SIG Sauer

Valuta questo articolo
2 (4 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.