5

SIG Sauer 1911 Max, una fuoriserie per il Tiro Dinamico Sportivo

SIG Sauer è famosa per le sue pistole semiautomatiche progettate su sistema di chiusura Browning/Petter, come la capostipite P220 e la recentissima P320 a percussore lanciato che nel 2017 è stata adottata come arma da fianco dall'esercito statunitense. 

Non si deve dimenticare che la Casa tedesca da anni realizza eccellenti pistole su progetto 1911 sia per difesa personale sia per il tiro sportivo. È il caso della “1911 Max” una pistola da competizione che prende il nome da Max Michel, tiratore di punta del Team SIG-Sauer.

La pistola SIG Sauer 1911 Max, presentata negli USA nel 2016, è oggi disponibile anche in Europa.

SIG Sauer 1911 Max, la fuoriserie del campione

SIG Sauer 1911 Max lato destro
La pistola SIG Sauer 1911 Max presentata a IWA 2018.

Nato nel 1981 e cresciuto a New Orleans, Max Michel iniziò a sparare all'età di 5 anni. Per dieci anni è stato istruttore di tiro dell'esercito USA partecipando contemporaneamente alle più prestigiose gare di tiro dinamico. È campione del Mondo IPSC nella divisione Open ed è l'unico tiratore ad avere vinto per sette volte il campionato “Steel Challenge” con quattro vittorie consecutive. 

La pistola che SIG Sauer ha battezzato con il suo nome è costruita dal “Custom shop” dell'azienda e beneficia di una serie di caratteristiche e accessori che la rendono una straordinaria macchina da punti, un punto di incontro tra la proverbiale affidabilità del progetto di John Moses Browning e l'altrettanto proverbiale precisione tedesca.

Caratteristiche della pistola SIG Sauer 1911 Max

Camerata in calibro .45 ACP o 9 mm, la SIG Sauer 1911 Max è costruita interamente in acciaio inossidabile e impiega un fusto monofilare.

Lo scatto è in sola singola azione, e qui si cominciano a vedere le prime cose davvero interessanti: controcane e percussore sono prodotti dalla EGW (Evolution Gun Works), una azienda americana specializzata nella produzione di componenti “aftermarket” per pistole in stile 1911.

Il grilletto è diritto, la minigonna che facilita il cambio del caricatore è prodotta dalla Dawson Ice, altra azienda americana specializzata in accessoristica da competizione. 

Il cane è un Koenig Speed Hammer, progettato dal grande campione di tiro IPSC Dough Koenig, che assicura la massima leggerezza e velocità di scatto. 

La finitura del carrello è nitrurata in nero opaco, mentre il fusto è lasciato in bianco, con zigrinatura a passo fine sulla parte anteriore. Completano il pacchetto di accessori una copia di guancette Hogue Custom in G-10 con trama Chainlink (anelli di catena).

Intagli sul carrello della SIG Sauer 1911 Max
Sul carrello della SIG Sauer 1911 Max sono presenti intagli di presa anteriori.

Gli organi di mira sono in fibra ottica, con tacca di mira regolabile micrometricamente. Sul carrello sono presenti intagli di presa anteriori e, in corrispondenza di quelli posteriori è inciso il nome dell'arma (o se preferite del tiratore).

Una volta tanto la linea della pistola non subisce l'invadenza delle ormai onnipresenti slitte Picatinny e si presenta estremamente classica ed elegante, nonostante l'elevato contenuto tecnologico.

Dati tecnici della SIG Sauer 1911 Max

Modello:1911 Max
Calibro:.45 ACP, 9x19 mm
Tipologia:pistola semiautomatica
Funzionamento:chiusura geometrica
Scatto:singola azione (SAO)
Caricatore:monofilare 7 colpi
Lunghezza canna: 127 mm   
Organi di mira:regolabili in fibra ottica
Peso:1.179 g
Prezzo:9x19 mm € 2.149 (disponibile)

 Per ulteriori informazioni sulla pistola 1911 Max visita il sito SIG Sauer

Clicca qui per le altre novità di IWA 2018

Valuta questo articolo
5 (2 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.