5

Kimber KHX, dagli USA una 1911 predisposta per l'ottica

La prima cosa che si nota osservando la pistola Kimber KHX è il motivo esagonale con cui sono eseguiti gli intagli di presa anteriori e posteriori sul carrello. Il motivo geometrico è ripreso dalle guancette della Hogue Magrip in G10.

Dettagli Kimber KHX

Kimber KHX lato destro
La Kimber KHX standard monta una tacca di mira di tipo registrabile con riferimenti in fibra ottica.

La Kimber KHX è disponibile in calibro .45 ACP sia nella versione Custom (Optic Ready o standard) con canna 5”, che Pro (Optic Ready o standard) con canna 4” e infine Ultra con canna 3”.

La versione OR è predisposta per il montaggio di ottiche compatte a punto rosso Leupold, Trijicon e Vortex, quindi una porzione posteriore del carrello (sulla quale è fissata la tacca di mira) può essere rimossa in modo da fare spazio per il montaggio dell'ottica reflex.

Per il resto la Kimber KHX ha tutte le caratteristiche di una 1911 di alto livello: carrello e fusto in acciaio inossidabile con rivestimento nero opaco, grilletto in alluminio tipo Match, mire con riferimenti in fibra ottica verde sulla tacca e rossa sul mirino, zigrinatura del “front strap” di tipo Stiplex.

Il caricatore è in acciaio inox con capacità di otto colpi. Nelle versioni Pro e Ultra la parte inferiore dell'impugnatura è leggermente arrotondata, mentre il modello Custom ha un'impugnatura diritta.

La sicura è manuale, sul lato destro del fusto, e automatica sull'impugnatura.

I prodotti della Kimber sono distribuiti in Italia da Paganini: www.paganini.it

06/09/2018

Valuta questo articolo
5 (1 valutazione)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.