4.8

GLOCK 19X: il test sul campo

Per gli amici di all4shooters, la pistola GLOCK 19X non è una novità. Abbiamo comiciato l'anno scorso a parlare della GLOCK 19 MHS, vale a dire la pistola che il produttore austriaco ha presentato per la gara d'appalto militare XM17 Modular Handgun System (MHS) per la nuova arma da fianco di tutti i rami dell'apparato militare statunitense; arma che era stata selezionata come finalista.

Abbiamo ampiamente testato quest'arma in esclusiva, prevedendo che presto sarebbe stata offerta sul mercato una versione "civile" (GLOCK: la G19 MHS diventa civilie?).

Solo pochi mesi dopo, la nostra previsione diventa realtà sotto forma della GLOCK 19X.

Quindi, abbiamo presentato quest'arma in un articolo (Arriva la nuova pistola GLOCK: 19X in calibro 9mm). Ora, finalmente, la mettiamo alla prova in un test a fuoco in poligono.

GLOCK 19X: caratteristiche tecniche

GLOCK 19X nella sua custodia con munizioni GECO Hexagon e caricatori
La 19X è la prima pistola "Crossover" di GLOCK, coniugando il castello full-size della G17 con il carrello della compatta G19 .

Nel caso in cui abbiate perso qualche episodio precedente, riassumiamo alcune informazioni tecniche di base. 

Camerata nel calibro 9mm Luger (in Italia 9x21mm IMI) la 19X è la prima pistola "Crossover" di GLOCK, che combina le migliori caratteristiche di due delle armi da pugno più popolari e collaudate del produttore austriaco, la G17 e la G19.

Questa pistola con telaio in polimero coniuga il castello full-size della G17 con il compatto carrello della G19, ottenendo un'ottima capacità del caricatore e conseguente potenza di fuoco in dimensioni più compatte. Il grande castello full-size è infatti progettato per i caricatori standard da 17 colpi e estesi da 19 colpi.

Anello per il correggiolo sull'impugnatura della GLOCK 19X
L'anello per il correggiolo alla base dell'impugnatura.

Altre caratteristiche includono la canna di tipo GLOCK Marksman Barrel (GMB) per una maggiore precisione, un'impugnatura senza scanalature, comandi ambidestri per l'hold open del carrello e un anello per il correggiolo.

Inoltre, la 19X è la prima pistola mai messa in vendita sul mercato civile ad avere di serie un castello ed un carrello in livrea "coyote"; il carrello è rifinito con un rivestimento nPVD migliorato per prevenire la corrosione.

La finitura è fatta appositamente per i militari e quindi è molto robusta e resistente a tutti gli agenti ambientali - i tempi delle finiture Tenifer di qualsiasi colore purchè sia nero sono ormai lontani. Anche il telaio in polimero è in coyote.

Grilletto della GLOCK 19X
Alla G19X manca la sicura manuale ambidestra che era presente sul modello MHS militare.

Una vistosa differenza rispetto alla versione originale militare MHS è la rimozione nella G19X della sicura manuale ambidestra che era presente per soddisfare i termini del capitolato di gara dell'esercito americano.

I tecnici GLOCK hanno sempre considerato la sicura manuale un anatema, dal momento che il sistema di sicure della pistola include già tre meccanismi operativi indipendenti: la sicura al grilletto, la sicura automatica del percussore e la sicura inerziale anti caduta.

GLOCK 19X: ecco il video del test a fuoco di all4shooters

GLOCK 19X, il test a fuoco

Vista superiore della GLOCK 19X
Il castello della GLOCK 19X con il nuovo pacchetto di scatto.

Quando abbiamo provato a fuoco la pistola militare GLOCK MHS l'anno scorso, ce ne siamo immediatamente innamorati.

Grazie a un nuovo pacchetto di scatto, la sensibilità del grilletto è eccezionalmente uniforme e regolare, senza collasso di retroscatto e con un reset netto e secco.

E nonostante non avessimo mai sparato con quel modello, la precisione che ottenemmo era sorprendente - e molto soddisfacente per il tiratore. 

Bene, la 19X non è diversa: lo scatto è perfetto, il rinculo e il rilevamento della volata sono ben controllabili e la precisione è irreprensibile. Gli organi di mira a tre punti sono sempre ben stagliati e facili da usare, consentendo un rapido riallineamento. 

Per non parlare di un ciclo di fuoco impeccabile.

Come evidenziato anche dal video, il tempo che abbiamo passato nel poligono di tiro di Niederweimar è stato in realtà più un divertimento che un lavoro, dato che non c'era molto da "provare" dopo tutto.  Avevamo già provato a fondo la GLOCK MHS 19, quindi sapevamo cosa aspettarci dalla nostra pistola, e alla fine ci sarebbe piaciuto avere a disposizione ancora più tempo e molte altre cartucce ... In effetti, sembra che la GLOCK 19X si beva le cartucce piuttosto che camerarle semplicemente, considerando la scorrevolezza con cui cicla. Il tiro non diventa mai stancante o fastidioso, e i caricatori pieni si svuotano sui bersagli di carta e sui piattelli in un lampo.

GLOCK 19X durante la prova a fuoco
La GLOCK 19X durante il test a fuoco con cartucce Geco FMJ da 124 grani.
GLOCK 19X durante il test a fuoco
Il bossolo è stato appena espulso. Notare come l'arma rimanga allineata sul bersaglio con rilevamento minimo e un rinculo ben controllato.

Tutti i (pochi) comandi - pulsante di sgancio del caricatore, leva di hold open del carrello - sono esattamente dove ci si aspetti che siano, facili da raggiungere e da usare. Inoltre, la capacità del caricatore da 17 colpi (che può essere aumentata a 19 con i caricatori estesi) è abbastanza rassicurante in ogni scenario.

GLOCK 19X smontata
La G19X offre una canna GLOCK Marksman Barrel (GMB). Notare anche la doppia molla di recupero principale.

Per concludere, poche pistole possono trasmettere la stessa sensazione di affidabilità e sicurezza della Glock 19X. 

Quest'arma si basa su una piattaforma che nel tempo è diventata, per gli appassionati, una costante - un pò come un vecchio amico fidato che ci accompagna facendoci sentire sicuri.

Non importa se si porti una pistola per servizio, per difesa personale o solo per una giornata di relax sulla linea di tiro del nostro poligono preferito.


Per maggiori informazioni sulla pistola 19X, visita il sito GLOCK.

Valuta questo articolo
4.8 (6 valutazioni)
In order to work porperly our service requires the use of cookies. By clicking the button [OK] you agree to out internet domain setting cookies.