5

Long Range Shooting con il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5

Il test completo che abbiamo effettuato ci ha permesso di osservare più da vicino il cannocchiale da puntamento tattico MINOX ZP5 5-25x56, di spiegarvi le sue sorprendenti caratteristiche e di fornirvi tutte le informazioni tecniche; troverete inoltre tutte le specifiche e i prezzi. E allora, cosa offre effettivamente in piu' il cannocchiale MINOX sulle lunghe distanze, come ad esempio nel Long Range Shooting? leggi cio' che siamo riusciti a scoprire in Galles...

Il Long Range Shooting in Galles

Per provare adeguatamente queste ottiche alla fine dell'autunno 2016 abbiamo deciso di andare in Galles a visitare il poligono di tiro di Andrew Venables, che vanta oltre 40 anni di esperienza nel tiro e che fu ammesso come primo membro non di lingua tedesca alla Blaser Academy, un progetto di addestramento del marchio Blaser. La sua azienda, WMS Firearms Training, è una realtà estremamente professionale, molto più di un semplice 'trucco segreto' per persone che desiderano imparare il Long Range Shooting. 

Shooting Range in Galles
Long Range Shooting con le ottiche Minox: i 1000 m di distanza nel poligono di tiro in Galles

Su una superficie di oltre 4000 ettari di terra gallese, WMS Firearms Training offre una serie di impareggiabili opzioni di addestramento per cacciatori, tiratori sportivi e forze dell'ordine. Sotto la guida esperta di professionisti, il poligono di tiro consente di sparare da distanze a partire da 50 fino a 2000 m.

La nostra agenda, per la fine della giornata,  prevedeva tiri da una distanza di 1000 m. Eravamo molto curiosi di osservare il comportamento del MINOX ZP5 dalle lunghe distanze; ma prima di tutto il briefing.

Armi, munizioni e silenziatori per il tiro a lunga distanza in Galles

Le armi a disposizione erano due fucili a ripetizione: un Blaser R8, cal. .30-06 Springfield e un MSR Cyclone Steel Core, cal. .338 Lapua Magnum; su entrambi è stato montato un cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 5-25x56.

Blaser R8 con cannocchiale da puntamento Minox ZP5
Blaser R8 con silenziatore A-Tec e cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 5-25x56

Sul Blaser R8 era stato installato il silenziatore Blaser SILENCER by A-TEC; lo Steel Core MSR Cyclone montava invece un silenziatore Ase Ultra, che presentava inoltre una guaina di protezione in Cordura. Questa caratteristica impedisce il miraggio del silenziatore dovuto al calore; un elemento di disturbo durante l'acquisizione del bersaglio. 

Generalmente i silenziatori sono utili sulle lunghe distanze, poiché, oltre a smorzare la vampa di bocca, ammortizzano anche il rinculo.  

Caratteristiche del cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 5-25x56

Cannocchiale da puntamento Minox ZP5
Il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 sui fucili a ripetizione Mauser M12 (a destra) e Steel Core MSR Cyclone

Il cannocchiale da puntamento tattico ZP5 di MINOX dispone di un rapporto di zoom 5x con un diametro del tubo centrale di 34 mm. Il reticolo luminoso si trova sul primo piano focale. 

Sono disponibili quattro varianti di reticolo: MR2, MR4, MR5 e il classico Mildot; ce n'è davvero per tutti i gusti. Il MINOX ZP5 usato per le prove era provvisto di regolazione dell’elevazione 28 MRAD Double Turn con Zero Stop. Il peso complessivo dell'ottica è di 975 g, il che in linea di massima non è notevole. Per maggiori informazioni sulle caratteristiche tecniche, vi invitiamo a leggere il nostro articolo sul MINOX ZP5.

Long-Range-Shooting: da 1.000 m con il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5

Una volta impostata la distanza di 1000 m, è seguita la spiegazione dei professionisti. Il bersaglio era stato posizionato in una cava; a questa distanza i fattori ambientali sono di estrema importanza. L’altitudine, la pressione, ma soprattutto il vento sono stati fattori decisivi durante la nostra preparazione. 

Introduzione al tiro a lunga distanza
Il nostro tester, Alex Losert, di all4shooters.com: «Io ho iniziato con l’MSR Cyclone; arma collocata, comodo posizionamento e caricamento effettuato»
MINOX ZP5 cannocchiale da puntamento
Il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 5-25x56 usato per il test sulle lunghe distanze era provvisto di reticolo MR2

Nella giornata di prova, l'aria era relativamente turbolenta: non c'erano altre regolazioni da effettuare sul cannocchiale da puntamento MINOX ZP5; Andrew Venables ci avrebbe invece comunicato i risultati dei colpi andati a segno, che avremmo successivamente utilizzato per fare le correzioni con il reticolo. 

Ci è venuto in aiuto un telescopio MINOX MD 80 ZR con reticolo tattico MR2-S sul primo piano focale. Grazie all’ingrandimento 20-60x con regolazione continua, è stato possibile riconoscere il colpo andato a segno senza problemi. Il reticolo si ingrandisce in modo estremamente pratico e può essere utilizzato senza alcun tipo di conversione, dato che il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 montato sui nostri fucili a ripetizione disponeva dello stesso reticolo (MR2). Pertanto, la comunicazione tra i due tiratori e gli spotter è stata assolutamente priva di difficoltà.

Alex Losert ci descrive le sue impressioni:

«Il primo test da 1000 m è stato eseguito con lo Steel Core MSR Cyclone. Grazie alla funzione zoom del cannocchiale da puntamento MINOX ZP5, il bersaglio, una piastra in acciaio a forma di cinghiale, è stato acquisito velocemente. Da questa distanza, il tragitto del proiettile .338 Lapua Magnum è durato circa tre secondi e ci sono voluti altri tre secondi per udire il suono metallico del colpo dalla montagna. Spettacolare.


Il primo colpo non è andato a segno e Andrew Venables comunicava regolarmente le correzioni. Il MINOX ZP5 si regola velocemente grazie alle scale graduate sul reticolo . Ora dovremmo esserci. Infatti, i quattro colpi successivi sono andati tutti a segno; due dei quali nel pieno centro del cinghiale d’acciaio».

MINOX ZP5 su Steel Core MSR Cyclone
Alex Losert: «Grazie alla funzione zoom del cannocchiale da puntamento MINOX ZP5, riuscivo a vedere il bersaglio più da vicino. Ho respirato profondamente e ho dato l’ok. Andrew ha detto "spotting", io "firing”, e ho mandato il proiettile dritto sul bersaglio»
Test MINOX ZP5 
Il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 5-25x56 ha lavorato in piena armonia con il fucile di precisione Steel Core MSR Cyclone. Qui Andrew Venables durante la preparazione dell'arma
Blaser R8 con MINOX ZP5
Alex Losert del team di all4shooters.com: «Il primo colpo era andato fuori. Ho ricaricato velocemente l’arma, ho applicato le correzioni servendomi della scala graduata sul cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 e via». Nella foto, con il Blaser R8

Long Range Shooting con il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5 5-25x56 - Il bilancio

Il Long Range Shooting in Galles è stato una grande esperienza che emozionerebbe qualunque appassionato di tiro. Sia il fucile a ripetizione Steel Core MSR Cyclone che il Blaser R8 hanno lavorato in piena armonia con il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5. La qualità ottica rispecchia il più recente stato dell’arte, e dalla lunga distanza di 1000 m, il MINOX ZP5 5-25x56 si è rivelato eccezionale. Questo è quello che ci si aspetta da un cannocchiale da puntamento di categoria premium. Grazie alla consulenza professionale e alla guida di Andrew Venables, abbinate al pittoresco scenario gallese, il bilancio della giornata è stato assolutamente perfetto.

Guardate il video della nostra esperienza di Long Range Shooting in Galles con il cannocchiale da puntamento MINOX ZP5:


Per maggiori informazioni sul MINOX ZP5 5-25x56, vi invitiamo a visitare la pagina web di MINOX.

Valuta questo articolo
5 (2 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.