5

ConArmi: Corso progettazione armi 25/26 Febbraio 2017

Il Corso Progettazione Armi fa parte di un percorso professionale che si rivolge agli operatori del settore ed agli appassionati. Per accedere al corso è richiesto un buon livello di conoscenza delle armi e del disegno tecnico. Dopo il successo del 2016 continua il corso nelle giornate di 25/26 febbraio affrontando la progettazione della carabina semiautomatica e del fucile bolt-action. Durante il 2017 le attività riguarderanno poi la realizzazione di fucile a pompa ed a leva, pistole, revolver, armi ad avancarica, fucile e pistola ad aria compressa, trattamenti termici e superficiali, acciai e leghe leggere, applicazioni specifiche sui fucili. 

Il Consorzio Armaioli Italiani affonda le sue radici nei frementi anni sessanta. Nel 1970 gli artigiani armaioli si danno una struttura più operativa e articolata fondando la Comunità Artigiani Armaioli. Si profilava infatti un giro di vite nel settore legislativo in materia di caccia, di produzione e commercializzazione dell'arma sportiva. Era quindi necessario fare fronte unico per contrastare la tendenza a immolare sull'altare di un superficiale e populistico ecologismo il cacciatore e il produttore d'arma sportiva. Nel 1975 la Comunità Artigiani Armaioli Bresciani si trasforma in Consorzio. Pochi mesi dopo viene emanata la tanto discussa legge 110. Cominciano gli anni della lotta per salvaguardare la pratica venatoria e il lavoro dell'armaiolo. Crivellati da decisioni legislative quanto mai vessatorie, supportate da un'opinione pubblica molto male informata, cacciatori e artigiani armaioli trovano nel Consorzio il loro sindacato.

Fu scontro duro, una battaglia non ancora terminata: il Consorzio, che negli anni ha assunto una posizione molto importante nell'ambito della formazione delle leggi del settore, vigila costantemente affinché le decisioni del legislatore tengano conto delle esigenze di sopravvivenza dei fabbricanti di armi sportive e del mondo venatorio. Non solo: una delle principali preoccupazioni del Consiglio Direttivo del Consorzio è anche quella di garantire continuità al lavoro di artigiano armaiolo, assecondando la tradizione dei vecchi costruttori e salvaguardandone i principi fondamentali. Per questo motivo, a più riprese, il Consorzio si è duramente battuto per mantenere attivo il corso di Maestro Armaiolo che, già nel 1975, per decisione ministeriale, rischiava di scomparire. 

In allegato i moduli informativi e di partecipazione per questa edizione del corso per progettazione di carabina semiautomatica e bolt action che Con Armi terrà nelle giornate di 25/26 febbraio 2017. 


Valuta questo articolo
5 (4 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.