RUAG International stipula un accordo di vendita con Beretta Holding su Ammotec

Come previsto dal Consiglio federale svizzero nella sua strategia di disinvestimento, il settore delle munizioni di piccolo calibro della RUAG International sarà venduto. La decisione è stata presa a favore della Beretta Holding, tenendo conto di tutte le condizioni poste dal Consiglio federale. La Beretta Holding rileverà tutti i 2.700 dipendenti in tutte le sedi di produzione e di vendita. La Beretta Holding si è impegnata a mantenere la sede di Thun con circa 400 posti di lavoro per almeno cinque anni.

Il prossimo passo nella trasformazione in un agile fornitore di tecnologia spaziale

Per RUAG International, l'accordo di vendita conferma ancora una volta la sua strategia di evoluzione da impresa statale a fornitore di tecnologia agile con un focus sullo spazio. André Wall, CEO di RUAG International, dice: "Stiamo facendo il prossimo passo per ritirarci completamente dal business della difesa. Siamo lieti di aver trovato in Beretta un rinomato partner industriale per Ammotec, che rileverà tutti i dipendenti e la sede di Thun. Con la sua esperienza nel settore e la sua presenza globale, Beretta offre le migliori condizioni per far crescere in modo sostenibile le attività commerciali di Ammotec a beneficio dei clienti e dei dipendenti."

RUAG Ammotec è uno dei principali fornitori europei di munizioni di piccolo calibro. Ammotec realizza circa due terzi del suo fatturato totale nel settore civile - con munizioni da caccia e sportive o componenti per l'industria. Ammotec fornisce anche munizioni di piccolo calibro per la difesa e le forze dell'ordine. Nel processo parlamentare, la vendita di Ammotec era stata confermata nell'autunno 2021, come stabilito dal Consiglio federale della Svizzera.

Un nuovo nome nell'azienda di famiglia italiana

Pietro Gussalli Beretta, presidente e amministratore delegato di Beretta Holding sottolinea che c'è un ottimo fit culturale e strategico: "Abbiamo le armi da fuoco, le ottiche, e le munizioni di alta qualità RUAG Ammotec, non c'è quasi nessuna sovrapposizione. Questo è un momento speciale nella storia del nostro gruppo. Diamo il benvenuto ai dipendenti di RUAG Ammotec e vogliamo crescere insieme".

Beretta è di proprietà della famiglia fin dalla sua fondazione nel 1526 ed è diventata un leader riconosciuto a livello mondiale nelle armi da fuoco leggere per la caccia, lo sport e la difesa. Con l'acquisizione, il gruppo Beretta Holding crescerà a più di 6.000 dipendenti con più di 50 filiali in tutto il mondo. Il fatturato raggiungerà quasi 1,4 miliardi di euro.

Questo articolo è disponibile anche in queste lingue: