2.3

Coppia d’Assi: coltelli CRKT Vizzle e Crossbones

Gli americani lo chiamano “family feeling”. Non è sempre facile definirlo, ma è quel senso di comune appartenenza che lega oggetti diversi che si percepiscono come parte di uno stesso gruppo. 

Due coltelli possono essere diversi in molti dettagli, nei materiali, nei progettisti che addirittura, come nel nostro caso, possono appartenere a continenti diversi. Jesper Voxnaes, progettista del coltello Vizzle, è danese mentre Jeff Park lavora nelle Hawaii. Voxnaes proviene dal mondo del design e lavora da solo, mentre Park è allievo di Ken Onion, coltellinaio dalla lunga storia e dall’altrettanto lunga collaborazione con CRKT. 

Detto così, sembra proprio che due coltelli disegnati da loro debbano essere concettualmente opposti, con design incompatibile. Progettati in luoghi con climi molto diversi, con mentalità diverse, con economie diverse, in base alla teoria di Gropius, il fondatore del Bauhaus, secondo cui la forma segue la funzione dovrebbero essere totalmente dissimili. Eppure, messi l’uno vicino all’altro, il family feeling c’è. Sarà per lo slancio verso l’alto del dorso della lama, che in un caso è appena accennato e nell’altro, pur non essendoci, è suggerito dall’andamento della molatura che indirizza l’occhio, sarà perché in entrambi i casi il manico è lungo e sottile e appare ancora più lungo proprio per via della ridotta estensione in larghezza, c’è qualcosa di indefinibile che fa nettamente percepire i due oggetti come parte di uno stesso gruppo.  

Impieghi dei coltelli CRKT Vizzle e Crossbones

Coltelli CRKT Vizzle e Crossbones
In entrambi i coltelli la lama si dispiega agendo su una pinna dorsale; per facilitare l’apertura tra perno di rotazione e lama c’è un cuscinetto a sfere
Blocco lama dei coltelli CRKT Vizzle e Crossbones
I due sistemi di blocco della lama: liner lock per il Crossbones di Park e frame lock per il Vizzle di Jesper Voxnaes

Si tratta di coltelli da tasca, quelli di uso generico quotidiano, uno dei quali, il Vizzle, indirizzato ad usi generali anche all’aperto o a caccia, può affrontare anche compiti più impegnativi del togliere le graffette, aprire le buste o sbucciare una mela. 

Il Crossbones dal canto suo, pur con la lama lunga e stretta, se impugnato ha la punta direttamente in asse col manico; è quindi un coltello urbano che al pari dell’Hide-Out di Loveless può affrontare bene un aggressore. 

E di questi tempi ce ne sono, nella giungla d’asfalto. 

Entrambi i coltelli hanno un’apertura rapida con pinna dorsale che a lama dispiegata forma una guardia nel Vizzle, mentre nel Crossbones è un semplice arresto per evitare che la mano possa scivolare in avanti venendo a contatto con il filo.  

Il manico in acciaio disegnato da Voxnaes consente una chiusura frame lock secondo il modello ideato da Cris Reeve, mentre il leggero Crossbones, che ha il manico in alluminio, ricorre ad un tradizionale liner lock per evitare di mettere l’alluminio a contatto con l’acciaio temprato. 

La diversa durezza dei due materiali porterebbe in breve al logoramento della parte in alluminio e per conseguenza ad un blocco malfermo della lama. 

Dettaglio manico coltelli CRKT Vizzle e Crossbones
Non potendo giocare sui colori, Jesper Voxnaes ha introdotto un elemento estetico circolare che rompe l’uniformità del manico
Clip per aggancio sui coltelli CRKT Vizzle e Crossbones
Una clip per l’aggancio dello strumento alla tasca è presente in entrambi i coltelli; la struttura più o meno esteticamente leggera si raccorda con il design generale

L’alluminio ha consentito una finitura del manico che si basa su un’anodizzazione in un piacevole colore grigio, sottolineata per contrasto dai profili bianchi ottenuti per semplice abbassamento delle guancette, sulle quali il profilo che ora è bianco era riportato in rilievo; l’abbassamento ha portato via una parte anodizzata restituendo il colore naturale dell’alluminio. 

L’uso dell’acciaio inossidabile per le guancette del manico non ha consentito a Voxnaes questi giochi di colore, ma la piatta superficie è comunque movimentata da un lato dalla presenza della clip e dal frame lock mentre sull’altro lato troviamo un motivo circolare, leggermente depresso e ricavato nello spessore della guancetta, che ha una mera funzione estetica ma la svolge con efficacia. 

La forma più sfilata della lama del Crossbones non deve trarre in inganno in quanto lo spessore consente anche lavori di un certo impegno. 

La misurazione degli spessori identifica anche le zone di origine dei coltellinai: Voxnaes, danese, usa il sistema metrico decimale e la sua lama è spessa poco più di tre millimetri e mezzo: dal canto suo Park fa uso del sistema americano e la sua lama è spessa un ottavo di pollice. 

Ufficialmente sia la Gran Bretagna sia gli USA hanno adottato il sistema metrico decimale, ma le misure continuano ad essere espresse in un sistema arcaico e arzigogolato. 

Peraltro, per qualche arcano motivo che non ci è dato indagare, entrambi i coltellinai rifuggono dall’uso di misure esatte ma mentre i decimali nelle misure metriche del Crossbones sono il risultato di una conversione da quelle in pollici, nel caso di Voxnaes non è semplice capire il motivo per cui una lama deve essere lunga 85,17 millimetri e non un rotondo 85 o 86. 

Io, per quel che vale, non ci sono riuscito. A questo punto, ho deciso di rilevare tutte le misure con un calibro elettronico centesimale ma si tratta di misure riferite a questi due singoli coltelli, perché va da sé che tra un esemplare e l’altro, anche nella lavorazione in serie, piccole differenze sono inevitabili; la realizzazione di un coltello non richiede macchinari, liquidi di raffreddamento e locali condizionati alla stessa temperatura per cui anche la semplice dilatazione volumica dà origine a differenze. Se vi sembro troppo pignolo, sappiate che varie volte ho trovato lettori più pignoli di me.

Materiali delle lame

CRKT Vizzle e Crossbones
Sulla lama sono riportati il nome del coltello, quello del progettista e un logo schematico che segnala la presenza dei cuscinetti a sfere
Punte lame dei coltelli CRKT Vizzle e Crossbones
Le punte di entrambe le lame si collocano esattamente al centro tra le due guancette. Non tutti i prodotti cinesi sono cinesate trasandate

I materiali usati per le lame sono diversi e rispecchiano in qualche misura la loro differente attitudine: si tratta dell’8Cr13MoV, un acciaio al Cromo-Molibdeno che in questo caso è temprato a 58-60 HRc, per il coltello di Voxnaes mentre Park ha fatto uso dell’AUS-8, acciaio anch’esso al Cromo-Molibdeno ma in percentuali diverse e qui temprato a 57-59 HRc.

Dati tecnici e prezzi dei coltelli CRKT Vizzle e Crossbones

La succinta scheda tecnica dei due coltelli vi dirà il resto che c’è da sapere, mentre dalle foto troverete la conferma del family feeling che unisce le due realizzazioni. 

I prezzi di listino sono espressi nella pudica forma americana per cui un prodotto da 100 dollari ne costerà, sui cataloghi, 99,99; qui li trovate arrotondati e ci si capisce prima. 

Tenete presente che per l’acquisto in Italia occorrerà tener conto dei costi di Iva, dogana e trasporto; l’apparente risparmio che si verifica acquistando su Internet è immediatamente vanificato se qualcosa non funzione. In quel caso, non sapreste proprio a chi rivolgervi.

Valuta questo articolo
2.3 (3 valutazioni)
CRKT Vizzle e Crossbones
SCHEDA TECNICA

Coltelli CRKT Vizzle e CrossbonesRoberto Allara


60 USD (Vizzle), 100 USD (Crossbones)
Fabbricante

CRKT Knives - Columbia River Knife and Tool

https://www.crkt.com/

Distributore

Prezioso

www.coltellerieprezioso.com

ModelliVizzle, Crossbones
Tipoeveryday carry
ProgettistiJesper Voxnaes (Vizzle) e Jeff Park (Crossbones)
Lama

85,17 mm (Vizzle), 89,81 mm (Crossbones);

Spessore: 3,61 mm (Vizzle), 3,15 mm (Crossbones)

Aperturacon pinna dorsale (entrambi)
Clipsi, amovibile (entrambi)
Sistema di blocco
Frame lock (Vizzle), liner lock (Crossbones)
Lunghezza complessiva

20,42 cm (Vizzle), 20,63 cm (Crossbones)

Materiali/Finiture

lama: 8Cr13MoV (Vizzle) e AUS-8 (Crossbones); manico: Acciaio inox (Vizzle), alluminio anodizzato (Crossbones)

Prezzo

60 USD (Vizzle), 100 USD (Crossbones)

Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.