3.9

Il prossimo 17 settembre a Londra, fucili antichi e da collezione all'asta da Holts

La prossima vendita all'asta della casa londinese Holts si svolgerà il perossimo 17 settembre presso i locali del “The Army Reserve Centre, Adam and Eve Mews a Kensington.

Come sempre ci si aspetta molto da questa vendita all'incanto da parte di questa casa d'aste che tratta quasi esclusivamente armi sportive a da collezione. Negli anni scorsi a Holts furono affidate le vendite della collezione di fucili del compianto Gianoberto Lupi, uno dei massimi conoscitori di fucili fini al mondo, e di quella della Rockstar Eric Clapton. Nonostante la Brexit, la stretta sulle armi corte e non pochi problemi di ordine pubblico, il mercato britannico dei fucili fini rimane molto vivace e gli scambi sono spesso molto interessanti.

E così anche in questa vendita possiamo incontrare pezzi di pregio, spesso in edizione multipla, come la coppia di doppiette Boss & Co. “Easy opening” calibro 12 in cassetta originale che costituisce il lotto 1305. La base d'asta per questa coppia è di 22-26 mila sterline, circa 24-29 mila Euro.

Holland & Holland Royal calibro .375 Nitro Express 
Un express Holland & Holland Royal calibro .375 Nitro Express (2 1/2” Flanged), costruito nel 1902 e appartenuto a Lord Lonsdale.  

Il lotto 1205 è un'express Holland & Holland Royal calibro .375 Nitro Express (2 1/2” Flanged), costruito nel 1902 e appartenuto a Lord Lonsdale, un personaggio che rappresenta alla perfezione il prototipo di nobile avventuroso e filantropo così tipicamente britannico.

Hugh Cecil Lowther, 5º conte di Lonsdale, nato il 25 gennaio 1857, morto il 13 aprile 1944, fu un appassionato sportivo ed esploratore. Esplorò l'Alaska e il Canada nel 1880 e molti dei reperti che riportò in patria  dalla sua spedizione sono conservati  ancora oggi al British Museum. Fu membro fondatore e primo presidente del National Sporting Club per la boxe e nel 1909 donò l'originale cintura "Lonsdale Belts" come trofeo del campionato di boxe. Il marchio di abbigliamento per la boxe Lonsdale prende il nome da lui. Fu anche fondatore e primo presidente dell'Automobile Association (AA) e per un certo periodo fu il presidente della squadra di calcio dell'Arsenal.

L'express di Lonsdale ha la bascula riccamente incisa a fiorami con il monogramma del proprietario, tacca di mira a fogliette abbattibili tarate sulle distanze di 100,200 e 300 yards e rappresenta appieno il livello di qualità raggiunto dagli armaioli inglesi all'inizio del ventesimo secolo. Il prezzo di partenza per questo pezzo di storia è di 10-15 mila sterline (circa 11-16 mila Euro).

Holland & Holland Royal in calibro .275 H&H Magnum 
Interessante express Holland & Holland Royal in calibro .275 H&H Magnum con batterie estraibili a mano, costruito nel 1932 e dotato di canne extra in calibro 7x75R Vom Hofe Super Express.

Simile ma per certi versi ancora più raro il lotto 1218, un express Holland & Holland Royal in calibro .275 Magnum con batterie estraibili a mano, dotato di canne extra in calibro 7x75R Vom Hofe Super Express. Secondo gli archivi della Holland & Holland il fucile fu costruito nel 1932 per il Raja di Narsinghgarh, un principato nello stato indiano del Madhya Pradesh. Curiosa la scelta dei calibri: sia il .275 Holland & Holland Magnum sia il 7x75R Vom Hofe Super Express sono due munizioni dalle prestazioni esuberanti, destinate alla caccia di antilopi a grandi distanze. Il fatto che il 7x75R Vom Hofe Super Express sia nato nel 1939, sette anni dopo la produzione dell'arma, lascia intendere che il secondo paio di canne sia stato commissionato e realizzato in un secondo tempo.

Il prezzo stimato per questo pezzo di storia coloniale britannica è anche in questo caso di  10-15 mila sterline (circa 11-16 mila Euro).

Fucili da caccia a ruota calibro 25
Stupenda coppia di fucili da caccia austriaci a ruota calibro .25 con canne ottagonali, carcassa firmata e datata 1652.

Con il lotto 420 facciamo un salto nello spazio e nel tempo, catapultati in pieno rinascimento da una stupenda coppia di fucili da caccia austriaci a ruota calibro .25 senza numeri di serie visibili, datati 1652, con canne ottagonali, carcassa firmata MATHEVS MATL. 1652, tacche di mira montate a coda di rondine e mirini dorati, scudetti incisi sulla culatta recanti rispettivamente il numero 1 e 2 di una coppia. Guardamano incisi e dorati, batterie incise a scene di caccia a piedi e a cavallo. acciarini firmati "IBERBACHER", con un cherubino che regge uno scudo firmato "IN LINZ" , calci in radica di noce intarsiati  in corno, osso e oro. Vista l'età la coppia è in condizioni che si possono considerare buone, mostrando solo pochi segni di piccole riparazioni. Il prezzo di partenza per questa importante coppia di armi a ruota è di 12-16 mila sterline, pari a circa 13-18 mila Euro. Sarà interessante vedere quali prezzi spunterà questa coppia che si rivolge a una tipologia di collezionista ben precisa.


Per saperne di più sull'asta di armi antiche e moderne del prossimo 17 settembre vi invitiamo a visitare il sito della Holts.

Valuta questo articolo
3.9 (7 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.