Remington 2020

Articolo disponibile anche in altre lingue

English

Remington 2020
Il Remington 2020 rappresenta un'evoluzione ed una semplificazione dello XactSystem proposto da TrackingPoint

Sulle nostre pagine abbiamo già trattato profusamente l'argomento: quella che forse è la più importante rivoluzione nel panorama delle ottiche di puntamento per armi lunghe a canna rigata, per i tiri di precisione a lunga distanza, viene da un'azienda statunitense, e precisamente texana. La TrackingPoint, dopo gli annunci risalenti alla fine del 2012, ha presentato per la prima volta il suo XactSystem alle fiere di settore dei primi mesi del 2013, e poco tempo dopo ha iniziato ad accettare ordinativi per le sue Precision-Guided Firearms ("armi a guida di precisione"). Il cuore del sistema TrackingPoint è costituito da un sistema di puntamento digitale, collegato allo scatto, in grado di calcolare esattamente il punto d'impatto su un bersaglio designato ed indicare al tiratore, entro una distanza massima di oltre 1000 yarde, ove puntare e quando premere il grilletto per centrare alla perfezione il bersaglio in base alla tipologia di arma e munizione impiegata, delle condizioni ambientali, e del fatto che il bersaglio medesimo sia o meno in movimento.

Remington 2020
La Remington e il Freedom Group offriranno una linea di fucili e carabine già equipaggiate di fabbrica col nuovo sistema di puntamento

Ovviamente, tale tecnologia all'avanguardia va' di pari passo con dei costi non indifferenti, e difatti i modelli di fucili con puntatore digitale integrato proposti dalla TrackingPoint sono venduti a prezzi decisamente non per tutte le tasche, che si avvicinano ai 25mila Dollari USA. Tuttavia, sin da subito l'azienda di Austin aveva dichiarato di essere "in contatto con un'importante realtà produttiva del settore armiero americano" per la realizzazione di una variante del sistema XactSystem più "economica" e semplificata, che oltre ad essere integrata su armi di fabbrica potesse essere venduta come sistema a se' stante. I sistemi di puntamento digitali della TrackingPoint, infatti, sono fisicamente collegati allo scatto dell'arma, e dunque possono essere impiegati solo in congiunzione al fucile al quale sono integrati di fabbrica: la "magia" di TrackingPoint, che rende di fatto impossibile sbagliare il colpo, dipende dal fatto che, se dopo aver designato un bersaglio il tiratore cercherà di sparare senza aver allineato il reticolo del mirino sul punto calcolato ed indicato dal sistema di puntamento, l'arma non sparerà affatto.

Remington 2020
Il sistema Remington 2020 è totalmente programmabile, e può essere installato sia su armi civili che ad impiego militare

Il nuovo capitolo nella storia dei sistemi di puntamento digitali si apre oggi, con l'annuncio a sorpresa da parte della Remington Arms Company di Ilion (NY) − la più antica produttrice d'armi d'America ed oggi parte del Freedom Group assieme ad altri importanti marchi quali Bushmaster, PARA-Ordnance, Marlin, Harrington & Richardson, DPMS, TAPCO, Dakota Arms, Mountain Khakhis, Barnes Bullets, AAC e Parker Gunmakers. La Remington ha infatti reso pubblico il sistema Remington 2020, il nuovo sistema di puntamento digitale sviluppato in collaborazione con TrackingPoint, che entrerà in produzione e distribuzione nei mesi a venire. Come promesso, si tratta di una versione dello XactSystem ridotta nei prezzi e resa più pratica, anzitutto con la rimozione del collegamento fisico al grilletto, che lo renderà utilizzabile come accessorio anche se la Remington e il Freedom Group lanceranno sul mercato una serie di armi munite di fabbrica del nuovo sistema. Il metodo di funzionamento resta il medesimo: si tratta di un puntatore 3-21x con telemetro laser, che a differenza della portata di 1200 yarde (1097 metri) presenterà una capacità d'assistenza alla mira fino a 457 metri, con una portata del telemetro di 685 metri. Tramite un sistema che si basa sia su impostazioni regolabili dall'utente che su misurazioni autonome, il Remington 2020 calcolerà fattori ambientali (temperature, pressione barometrica, movimento del bersaglio, densità dell'aria, vento, effetto Coriolis e Magnus, per dirne alcune) e relative alle specifiche dell'arma e della munizione, per fornire al tiratore un riferimento visivo rispetto a dove e quando puntare l'arma e premere il grilletto.

Remington 2020
Designa, filma, fotografa, salva, condividi: sono solo alcune delle funzioni aggiuntive offerte dal sistema di puntamento digitale Remington 2020

Inoltre, il sistema Remington 2020 consentirà al tiratore di salvare l'intera sequenza d'azione in dati multimediali (fotografie, filmati o altro) da scaricare su un computer o un dispositivo portatile, o da condividere in rete, tramite collegamento fisico o Bluetooth.

Il prezzo indicativo al pubblico per il sistema dovrebbe aggirarsi sui 3000.00US$; ancora una volta, non un prezzo esattamente "popolare", ma sempre molto inferiore rispetto alle cifre esorbitanti chieste dalla TrackingPoint per il suo sistema integrato di arma e designatore. Per quanto riguarda la disponibilità sul mercato, non ci sono conferme precise al di fuori delle normali indicazioni generali sui "mesi a venire" di cui abbiamo già detto. Ci aspettiamo di poter vedere per la prima volta dal vivo i sistemi Remington 2020 in occasione dello SHOT Show del gennaio 2014, dopodiché saremo in grado di parlarvene più diffusamente, dunque restate sintonizzati su ALL4SHOOTERS.COM!