5.11 Tactical

Articolo disponibile anche in altre lingue

English

La 5.11, Inc. di Modesto (California) è sin dalla sua fondazione nel 2003 leader mondiale nel campo dellʼabbigliamento e dellʼaccessoristica a impieghi tattici e operativi. Ogni anno la sua linea di prodotti, la “5.11 Tactical Series”, si espande per comprendere nuove alternative, molte delle quali sviluppate in collaborazione con altre aziende specializzate o in base allʼimput e ai consigli degli operatori militari, di polizia e di pronto soccorso dʼélite USA. Anche per il 2012 la 5.11 Tactical Series si arricchisce di una nuova “collezione primavera/estate”: non la solita di cui si legge sulle riviste di moda, però...

ScreenOps Gloves
I guanti ScreenOps della 5.11 Tactical, grazie alla peculiare membrana “Tactical Touch” sui polpastrelli, consentono il facile impiego di touch-screen e altri dispositivi similari

Per impieghi professionali e lavorativi ad alto rischio, anche industriali, la 5.11 Tactical Series offre a partire da questʼanno una nuova linea di guanti, la ScreenOps, che si articola nei modelli “Patrol” e “Duty”, realizzati in sottile e sensibile pelle di capra, ideale ad esempio per chi debba mantenere sensitività sulle palme e sulle dita (si pensi agli ufficiali di Polizia che devono poter guidare, maneggiare armi da fuoco o effettuare perquisizioni), e “Tactical”, che si differenziano per i rinforzi in cuoio perforato sulle nocche. Tutti i modelli ScreenOps sono tuttavia accomunati dai polpastrelli Tactical Touch™ in materiale inconsutile (un pezzo unico in sintetico, senza cuciture), che consentono allʼutente di maneggiare gli schermi tattili capacitivi di dispositivi quali iPhone, Tablet e quantʼaltro senza doverli rimuovere. Ovviamente ciò funzionerà solo su quei palmari i cui touch-screen non necessitano dellʼimpiego di un “pennino”; i guanti ScreenOps rappresentano comunque il top della scelta per chi abbia questo genere di necessità e mantengono altissimi livelli di comodità e di maneggevolezza.

All Hazards Prime Backpack
Il nuovo zainetto della 5.11 Tactical Series, sviluppato in collaborazione con la MACTAC: lo “All Hazards Prime Backpack”
All Hazards Prime Backpack
Disponibile in versione nera o color sabbia, lo “All Hazards Prime Backpack” è munito di compartimento interno separato per computer portatili e tasca in grado di ospitare un sistema dʼidratazione portatile o una piastra balistica

Nel campo dellʼaccessoristica da tiro, ma pur sempre con un importante occhio di riguardo per il mercato tattico-operativo, per il 2012 la 5.11 Tactical Series ripone particolare attenzione alle necessità di tutti quei tiratori sportivi o operatori professionali che debbano trasportare carichi anche importanti per lunghe distanze garantendo a essi una sicura protezione.

Sotto questo punto di vista, lo zainetto All Hazards Prime Backpack si configura per l'utente finale come unʼeccellente scelta: realizzato in collaborazione con gli istruttori del gruppo MACTAC (“Multiple-Assault Counter Terrorism Action Capability”) sulla base degli zainetti della serie RUSH che da diversi anni proprio la MACTAC propone, lo All Hazards Prime Backpack, disponibile in cordura nera o Coyote Tan con tasche laterali e agganci di tipo MOLLE sullʼintera superficie, si situa su livelli tutto sommato accettabili per ingombri (29,2 cm in larghezza, 52 cm in altezza, 22,8 cm in profondità), che si traducono in una capacità estremamente elevata: il compartimento principale interno misura ben 29,2 cm in larghezza, 52 cm in altezza e 19 cm in profondità, di fatto traducendo in “spazio occupabile” lʼintera dimensione dello zaino. Al compartimento principale si aggiungono due tasche separate adeguatamente protette per trasporto di computer portatili di piccole dimensioni (Tablet) o di dimensioni standard (Laptop), e un ulteriore compartimento che può ospitare un sistema d'idratazione tipo “Camelbak” come, per gli operatori professionali, una piastra di protezione balistica. Sempre per venire incontro alle necessità degli operatori in prima linea, lo “All Hazards Prime Backpack”  è fornito di compartimenti aggiuntivi a sgancio rapido atti a ospitare, e a rendere rapidamente fruibili, i kit medici dʼemergenza diffusissimi negli ambienti militari, di pubblica sicurezza e del pronto intervento in generale.

Ammo Mule
Borsa per munizioni a compartimento interno singolo, realizzata con la solidità tipica dei prodotti 5.11 Tactical, lo “Ammo Mule” può ospitare fino a venti caricatori STANAG 4179 già pronti allʼuso

Dʼimpiego decisamente più “civile”, per la vita di tutti i giorni e atto a rendere rendere più semplici e comode le lunghe giornate al poligono dei tiratori sportivi, è la Ammo Mule: una borsa in cordura nera per munizioni e caricatori già pronti all'uso, che, quando necessario, può essere impiegata anche per il trasporto di altri oggetti (tra cui computer portatili), e che con un compartimento interno largo 25,7 cm, alto 20 e profondo 10 rappresenta un ottimo compromesso tra maneggevolezza e capienza. Lo “Ammo Mule” è completamente compatibile con gli zainetti “All Hazards Prime Backpack”, ciascuno dei quali può ospitarne fino a un massimo di due.

Double Duty Karambit
Il Karambit, con lama in acciaio AUS8, lancia con il modello Responder la serie “Double Duty” di coltelli a doppia lama
Double Duty Responder
Il coltello Double Duty Responder con impugnatura antisdrucciolo arancione, lama seghettata e tagliasagole, si presenta come uno strumento indispensabile per gli operatori di primo soccorso

In fatto di lame, la 5.11 Tactical Series lancia la linea Double Duty, composta da due modelli caratterizzati da una lunghezza totale estremamente ridotta (24,6 cm) con due lame ad apertura manuale in acciaio inossidabile AUS8, la principale delle quali è in entrambi i casi lunga 9,3 centimetri.

Il coltello Double Duty Karambit è caratterizzato da impugnatura in sintetico FRN nero con texture antiscivolo e clip da cintura reversibile, la cui lama secondaria è una versione di dimensioni ridotte con finitura in ossido nero; si tratta di uno strumento multiuso con lama a taglio singolo seghettata che si configura come scelta pressoché obbligata per chi cerchi una lama con una spiccata vocazione operativa.

Per gli impieghi professionali da parte del personale di pronto intervento e primo soccorso (vigili del fuoco, soccorso sanitario, Protezione Civile), la 5.11 Tactical Series offre altresì il modello Double Duty Responder, con manicatura antiscivolo in FRN di colore arancione con lama a filo singolo satinata di tipo combinato (parte anteriore a filo, parte posteriore seghettata), munito di un corto tagliasagole secondario che può risultare fondamentale per liberare dalle cinture di sicurezza eventuali soggetti rimasti coinvolti in incidenti stradali.

SidePick Spearpoint Knife
Il nuovo coltello da difesa della 5.11 Tactical è il “SidePick Spearpoint Knife”, con linee ultrasottili, realizzato in materiali dʼultima generazione
SidePick Spearpoint Knife
Per il “SidePick Spearpoint Knife” è reso disponibile anche un fodero da cintura in polimero rotomodellato

Di vocazione più spiccatamente difensiva risulta invece essere il SidePick Spearpoint Knife, coltello realizzato tenendo in debito conto i massimi livelli di portabilità e leggerezza che un accessorio del genere dovrebbe possedere. Realizzato a partire da un unico blocco di metallo, per la precisione acciaio inossidabile AUS8 con trattamento a ossidazione nero, il SidePick Spearpoint è lungo solo 14 cm, dei quali circa 9 soltanto di lama, che ha uno spessore di 4 mm.

Il coltello SidePick Spearpoint è munito di pannelli laterali rimovibili e reversibli in sintetico FRN nero con texture antiscivolo e finitura antigraffio, e il largo foro alla base della lama medesima ne facilita la ritenuta in fase di maneggio. Sono due le tipologie di lama disponibile: a filo singolo standard o con base seghettata. Il SidePick Spearpoint viene fornito con un cavetto di tipo “Paracord” per il porto al collo, e con un apposito sistema dʼaggancio per il porto dentro uno scarponcino. Inclusa nella confezione del SidePick Spearpoint Knife è anche una chiave Torx per la rimozione proprio dei pannelli laterali allʼimpugnatura.

Per il porto alla cintura del SidePick Spearpoint, la 5.11 Tactical propone invece un apposito fodero in polimero rotomodellato nero. Ambidestro, automaticamente compatibile con cinture e agganci di tipo MOLLE, il fodero per il coltello SidePick Spearpoint, denominato UltraSheath™, può essere portato con lʼausilio del già menzionato cavetto tipo “Paracord” in dotazione al collo o su uno stivale; lʼangolatura dell'aggancio è inoltre regolabile per consentire il porto del SidePick Spearpoint a dodici angolazioni differenti.

ATAC
La nuova linea di torce tattiche compatte ATAC della 5.11 Tactical, con alimentazione a batterie a ioni di litio ricaricabili e intensità regolabile, impiega Led di potenza variabile anche oltre 200 Lumen

Nel campo dellʼilluminazione tattica, per il 2012 la 5.11 Tactical Series propone invece una nuova gamma di torce tascabili denominata ATAC. Cinque modelli, tutti con corpo interamente realizzato in alluminio macchinato, accomunati da caratteristiche quali la clip da cintura, il pulsante dʼattivazione a stadio multiplo sullʼestremità posteriore per la regolazione del volume dʼemissione luminosa a seconda della pressione (diversi settaggi di output e funzione “strobo” per segnalazioni) e il Led CREE XP-G a resa elevata. Le prestazioni cambiano da modello a modello, ma tutte le torce ATAC impiegano batterie a ioni di litio di tipo ricaricabile (CR123A o AAA) e offrono un fascio di luce estremamente intenso e concentrato oltre 216 Lumen nei modelli più potenti, per unʼautonomia di funzionamento continuato che può arrivare a 67 ore con lʼemissione luminosa regolata sui settaggi più bassi.

Covert Casual
Una nuova linea di camicie dal taglio informale, appositamente ideate per dissimulare le armi occulte, viene offerta per il 2012 dalla 5.11 Tactical

Il principale campo su cui la 5.11 opera è tuttavia lʼabbigliamento tattico e uno dei suoi prodotti di punta è la linea di vestiario Covert, specificamente ideata per venire incontro alle esigenze di chi, per servizio o perché titolare di apposita licenza, porta normalmente armi nascoste. Per il 2012 la linea “Covert Casual” si espande con una nuova serie di camicie dal taglio informale, con maniche corte per lʼestate e i climi più caldi, disponibile in unʼampia varietà di tessuti, temi e colori. Il taglio largo e comodo delle camicie “Covert Casual” consente il porto di unʼarma occulta senza che fastidiose aderenze o trasparenze ne rivelino la presenza; il disegno della vita consente un rapido sollevamente per lʼestrazione nel caso lʼarma sia portata alla cintura, mentre per chi la portasse in fondina ascellare, dunque sotto la camicia stessa, il rapido accesso allʼarma è garantito dallʼapertura frontale RAPIDraw™, una serie di bottoni automatici con apertura “a strappo” camuffati cosmeticamente da bottoni classici che possono essere aperti semplicemente con la forza necessaria a infilare una mano tra uno e lʼaltro.

Multi Breacher
5.11 Tactical “MultiBreacher”: strumento multiuso per l'ingresso forzato e lʼapertura di porte o portiere bloccate, essenziale per gli operatori militari, di Polizia e di primo intervento

Non si può infine dimenticare come la 5.11 Tactical Series comprenda anche una gamma di strumenti per la forzatura di cancelli, porte o sportelli, indispensabili per le squadre dʼintervento delle Forze dellʼOrdine, per vigili del fuoco e personale di pronto soccorso. Il nuovo MultiBreacher, strumento multifunzione in metallo pieno il cui design ne consente lʼuso efficace anche nellʼapertura di porte di sicurezza, è solo uno dei numerosi sistemi proposti in tal senso dalla 5.11 Tactical, allʼinterno di una gamma che comprende anche arieti portatili e divaricatori idraulici.