Una coppia di pistole di Boutet

Nicolas-Noël Boutet (1761 – 1833) fu un armaiolo e spadaio francese. Dopo la Rivoluzione Francese, e dopo essere stato “Armaiolo del Re Luigi XVI” lavorò per Napoleone come direttore della Manifattura d’armi di Versailles. Firmò molte delle armi realizzate personalmente da lui come “Boutet Directeur Artiste”. Dal 1804 iniziò a lavorare con lui il figlio Pierre Nicolas che morì prematuramente nel 1816. Appartengono a questo periodo le pistole firmate “ Boutet e fils".

Protagonista della nostra Fotogallery è una coppia di pistole originariamente con batterie a pietra, riconvertite in un secondo tempo a percussione.

Valuta questo articolo
5 (3 valutazioni)
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.