3.7

SIG Sauer, pistole e carabine: tutte le novità per il 2020

SIG Sauer P210 Carry

Presentata allo stadio di prototipo, la P210 Carry è una versione destinata al porto occulto della P210 Target.

Quello che abbiamo visto a Las Vegas era poco più di un prototipo, ma è stato sufficiente a far tremare la colonna vertebrale ai fans della SIG, soprattutto a quelli con i capelli bianchi. La nuova pistola P210 Carry calibro 9 è basata sulla P210 Target, a sua volta derivate dalla venerabile P210 che dal 1947 è un punto di riferimento per le pistole moderne in termini di qualità produttiva e precisione. Rifinita con un aggressivo rivestimento opaco, guancette in G10, mire al trizio SigLite e canna da 4,1 pollici (contro i 5 pollici della versione Target) la P210 Carry è la versione “cattiva” del grande classico svizzero-tedesco. La nuova pistola è costruita su un fusto in alluminio che ospita un caricature monofilare da 8+1 colpi, fresature di presa anteriori e posteriori, e spigoli arrotondati per un porto più confortevole, che lascia intendere quale sia il suo impiego d’elezione. Per il momento l’unico lato negative è che per vedere I primi esemplari di serie si dovrà attendere la metà del 2020. Il Prezzo dovrebbe aggirarsi attorno ai 1300 USD (circa 1200 Euro). 

SIG Sauer P320 RXP

SIG Sauer P320 RXP
La P320 Xcompact viene ora offerta con ottica mini reflex montata e tarata in fabbrica..

La rivoluzione del punto rosso di SIG's passa attraverso la pistola modello P320 RXP calibro 9mm. Disponibile in quattro versioni Full-Size, Compact, XFULL, e XCOMPACT – le pistole RXP montano di fabbrica un’ottica mini reflex ROMEO1PRO.L’ostacolo principale alla diffusione universale delle ottiche a punto rosso sul mercato civile è il loro procedimento di installazione e taratura ”… spiega  Tom Taylor, capo del Marketing SIG SAUER, Inc. “ Noi siamo gli unici produttori di armi realmente in grado di integrare una pistola e un’ottica in un tutt’uno, eliminando completamente I motivi che allontanano gli appassionati dalle ottiche Mini”.

I modelli P320 RXP Full-Size e Compact sono pistole con scatto a percussore lanciato con mire sopraelevate per poterle usare con il silenziatore montato, hanno la leva di sgancio del carrello ambidestra, pulsante di sgancio del caricatore reversibile e fusto modulare in polimero. 

I modelli P320 XFULL e XCOMPACT RXP hanno tutte le caratteristiche tecniche della serie  XSERIES come gli organi di mira X-RAY3 montate ad altezza di silenziatore, guancette XSERIES con ergonomia migliorata, grilletto diritto da tiro, carrello di tipo NITRON XSERIES e per finire leva di sgancio del carrello ambidestra. I caricatori per la versione full size e quella compatta sono rispettivamente da 15 e 10 colpi, in acciaio inox. La lunghezza della canna è 12 cm per I modelli P320 RXP Full Size e XFULL 10 cm per il modello P320 Compact RXP, e di 9 cm per il modello  XCOMPACT RXP.

Per quanto riguarda l’ottica reflex SIG Sauer ROMEO1PRO Open Reflex 6MOA, questa offer 12 livelli di luminosità e sistema di  regolazione TruHold Lockless progettato per offrire l’assenza di spostamenti indesiderati del punto Luminoso, colpo dopo colpo. Il guscio dell’ottica è in alluminio aeronautico, resistente all’acqua con standard IPX-7. La lente asferica in vetro ottico ha un trattamento superficiale che consente la massima trasmissione della luce senza alcuna distorsione.

La carabina SIG Sauer Cross e la cartuccia .277 Fury 

La carabina SIG Sauer Cross è disponibile anche in calibro .277 Fury.

Abbiamo già parlato della prima carabina bolt-action prodotta da SIG Sauer negli USA, ovvero la Cross, e della sua innovative cartuccia con bossolo ibrido in plastica e metallo il .277 Fury . Basterà dire che il SIG Sauer Cross è stato concepito come un fucile a canna rigata con le caratteristiche di un’arma da caccia e la precisione di una da tiro Long Range.

In particolare, presenta un calcio pieghevole SIG precision e un’azione monolitica che rende superfluo il bedding. Disponibile in calibro 6.5 Creedmoor e.308 Win, oltre che per il già menzionato .277 SIG Fury derivato dal 6,8 SPC, di cui è di fatto la versione civile. Il bossolo del .277 Fury è in ottone con fondello in acciaio, e nel complesso la nuova munizione offre una eccellente balistica terminale alle massime distanze di ingaggio. 

SIG Sauer P320-M18

Sono stati versati fiumi d’inchiostro della nuova pistola dell’esercito statunitense, ovvero la P320-17  e la sua versione compatta. Nel caso vi foste persi qualcosa, entrambe queste pistole sono basate sul fusto modulare SIG Sauer P320 e hanno lo scatto a percussore lanciato. Grazie ai dorsalini intercambiabili le P-320 M17 e M18 sono le prime pistole modulari adottate dall’esercito statunitense. Ora, dopo la M17, SIG Sauer ha reso anche la M18 disponibile anche sul mercato civile.

M400 Tread pistol, il Black Rifle a pistola

SIG Sauer 400 Tread
La versione pistola della M400 Tread impiega un calcio a gruccia.

La SIG Sauer M400 Tread con la sua canna da 11.5 pollici è la versione “pistola” della piattaforma AR di SIG, il che significa un sistema di funzionamento basato su un otturatore a testina ruotante con un pistone a presa diretta (direct impingement). Ricordiamo che la serie M400 Tread, della quale ci siamo già occupati qualche tempo fa , è composta da carabine semiautomatiche in stile AR15 di qualità, vendute a un prezzo abbordabile. La canna in acciaio al carbonio misura 11,5 pollici pari a 292 millimetri, il ciclo di sparo è solo semiautomatico. La pistola M400 Tread monta un’astina flottante in alluminio con attacchi M-Lok, comandi ambidestri e come altre armi di questa categoria in calibro 5.56x45mm impiega un calcio a gruccia regolabile. La lunghezza complessiva dell'arma è di 686 millimetri per un peso di 2,7 chilogrammi.  

SIG Sauer P365XL ROMEO Zero

La SIG Sauer P365XL ROMEO Zero.

La SIG Sauer P365XL Romeo Zero è descritta dall'azienda come un’evoluzione della pistola sub-compatta. Combina infatti la controllabilità allo sparo di una pistola calibro 9 mm “full size”con l’occultabilità di una pistola di dimensioni di gran lunga inferiori. Questo grazie soprattutto al caricatore monofilare da 12 e 15 colpi brevettato da SIG Sauer che consente di mantenere lo spessore dell'arma sul valore di 28 millimetri. 

La nuova versione della semiautomatica P365XL ROMEO Zero, come probabilmente avrete indovinato, è equipaggiata di serie con un’ottica reflex SIG ROMEO Zero già tarata di fabbrica, che espande ulteriormente le sue capacità. Ottimizzata per il porto quotidiano, l’ottica reflex ROMEO Zero ha il guscio in polimero zigrinato e trattamento delle lenti in policarbonato, dieci volte più resistenti di quelle in vetro, di tipo Spectracoat HD. Il punto rosso può essere regolato su otto livelli di illuminazione diurna e grazie al sistema MOTAC (Motion Activated Illumination System) si accende automaticamente quando l’arma viene mossa e si spegne da solo se non rileva alcun movimento. In questo modo la durata della batteria si prolunga notevolmente. La lunghezza della canna della SIG Sauer P365 XL è di 3,7 pollici (94 mm). 


Altre news di    SHOT Show 2020   su all4shooters.com / all4hunters.com.


Valuta questo articolo
3.7 (3 valutazioni)
Questo articolo è disponibile anche in queste lingue:
Il corretto e completo funzionamento dei nostri servizi richiede i cookie. Facendo clic sul pulsante [OK], acconsentite al nostro dominio Internet utilizzando i cookie.