Armi, Munizioni, Tecnica, Passione
searchscrivi la parola da cercare
ricerca avanzata
Increase font size Decrease font size
 

SHOT Show 2013: Soft-Air

Cybergun Colt Python

Dallo SHOT Show 2013 di Las Vegas, le principali novità dal mondo del Soft-Air

all4shooters.com

        Il mercato del Soft-Air sta cambiando. Anche se il suo “zoccolo duro” continuano a essere i collezionisti e gli appassionati di guerra simulata, le repliche ad aria compressa cal.6mm BB, in particolar modo le più realistiche, cominciano a essere “prese sul serio” anche nel settore professionale, ove vengono valutate quali valide alternative a basso costo per lʼaddestramento Force-On-Force del personale combattente. In alcuni paesi con leggi sulle armi draconiane, inoltre, le Soft-Air vengono acquistate dai tiratori sportivi per svolgere in patria quelle stesse competizioni di tiro che altrove vedrebbero lʼimpiego di armi vere.

        Alla luce di ciò, non ci sono più dubbi sul perché lo SHOT Show stia divenendo, lentamente ma inesorabilmente, un punto di riferimento sempre più forte per il mercato del Soft-Air. Fino ad ora largamente snobbato in favore delle fiere di giocattoli commerciali, oggi viene “bazzicato” con maggiore frequenza, per non dire in pianta stabile, da alcuni dei nomi più importanti del settore, tra cui UMAREX, Cybergun, ASG o G&G Armament, aziende consce più di altre del livello di visibilità che i loro prodotti ottengono dalla presentazione alla fiera di Las Vegas. Alcune delle novità più attese dai softairisti negli ultimi anni, tra cui il MagPul PDR (il cui lancio è finalmente imminente!) e la ASG CZ Skorpion EVO-3/A1, sono state presentate per la prima volta proprio alla fiera di Las Vegas, e hanno attirato – anche se non pare il caso di ricordarlo – anche lʼattenzione di corpi dello Stato e professionisti dellʼaddestramento. Che le fiere di giocattoli stiano per diventare solo un lontano ricordo sul mercato del Soft-Air?



        ASG CZ “Scorpion” EVO-3/A1
        ASG CZ “Scorpion” EVO-3/A1

              ASG CZ Scorpion EVO-3/A1


              La danese ActionSportGames è titolare esclusiva dei diritti per la produzione di repliche Soft-Air basate sulle armi della CZ, la famosa fabbrica dʼarmi della Repubblica Ceca; e, come annunciato nel 2012, la ASG sta lavorando a una replica cal.6mm BB a funzionamento elettrico della pistola-mitragliatrice CZ “Skorpion” EVO-3/A1. Il prototipo visto questʼanno è molto più avanzato rispetto a quello proposto lʼanno scorso, anche se pare che per la produzione finale e la commercializzazione si dovrà aspettare almeno fino alla fine del 2013 se non fino allʼinizio dellʼanno prossimo.


              CAA - King Arms RONI
              CAA - King Arms RONI


                  CAA Airsoft Division


                  Lʼisraeliana CAA - Command Arms Accessories ha lanciato qualche anno fa, con un ottimo successo, lo chassis polimerico RONI-G1 per la trasformazione delle pistole Glock in carabinette da tiro, difesa e servizio. Immediatamente la comunità del Soft-Air, che ora comprende numerosi operatori professionali che impiegano le ASG per lʼaddestramento Force-On-Force, ha richiesto una versione meno costosa appositamente ideata per le repliche, e la CAA ha risposto fondando la “Airsoft Division” in collaborazione con unʼazienda del settore, la King Arms. I primi prototipi del RONI-G1 per Soft-Air sono stati presentati allʼIWA di Norimberga nel 2012; ora i modelli di serie sono disponibili tramite i dettaglianti autorizzati.

                  M.E.T. Unit
                  M.E.T. Unit


                  G&G Armament M.E.T. Unit


                  La taiwanese G&G Armament, già balzata agli onori delle cronache lʼanno scorso col suo M.I.T. Unit, questʼanno propone il M.E.T., ovvero “Multifunctional Electronic Target”: bersagli elettronici multifunzione in plastica e gomma morbida, collegabili tra loro in reti in numero indefinito e programmabili direttamente o da remoto, che reagiscono a seconda della programmazione con cinque diverse combinazioni di luci colorate e suoni allʼimpatto con un pallino BB da 6mm. Con la crescente popolarità dellʼimpiego del Soft-Air per lʼaddestramento professionale e semi-professionale e per il tiro dinamico dilettantistico o in paesi dove il possesso civile di armi corte è vietato, i bersagli M.E.T. godranno sicuramente di un grande successo per lʼallestimento di “Killhouse” o percorsi IPSC.


                  Valuta questo articolo!SHOT Show 2013: Soft-Air
                  stampare

                  Questo sito utilizza cookie per offrire un’esperienza di navigazione dell’utente migliorata.

                  Accettare