Increase font size Decrease font size
 

Test a fuoco: la nuova pistola SIG Sauer P365

SIG Sauer P365 al test di tiro

La particolare denominazione del modello indica già quella che è la naturale destinazione d’uso di questa nuova pistola subcompatta di SIG Sauer: il porto occulto quotidiano, 365 giorni l’anno. Nella nostra recente visita alla famosa SIG Sauer Academy negli USA, abbiamo avuto modo di provare a fondo le impressionanti doti e prestazioni della “piccola” P365 in calibro 9mm.

Team all4shooters.com. Testo: Stefan Perey; foto: Franco Palamaro

Avevamo già visto la nuova SIG Sauer P365 all'inizio di marzo all'IWA in Germania e avevamo avuto l'opportunità di sparare brevemente alcuni colpi di prova. Questa volta abbiamo avuto la possibilità negli Stati Uniti di provare a fondo questa interessante pistola da difesa e porto occulto, raccogliendo impressioni interessanti.

Caratteristiche della nuova pistola SIG Sauer P365

SIG Sauer P365 pistola sub compatta con caricatore standard e caricatore esteso
Il telaio in polimero della P365 con superfici antiscivolo è dotato di una particolare interfaccia a rotaia per il montaggio di una specifica lampada tattica con potenza di 100 lumen.

Fondamentalmente, la P365 Nitron è una pistola sub compatta da 500 grammi (peso a vuoto) camerata in calibro 9 mm Luger che deriva dalla full size “striker fired” P320 con telaio in polimero, che presenta le misure ideali per il porto occulto per la difesa personale: 147 mm (lunghezza) × 109 mm (altezza) × 27 mm (spessore). 

Il telaio estremamente sottile e dal design ergonomico è perfetto nella mano, tuttavia il caricatore bifilare è disponibile con una capacità di 10 o addirittura ben 12 colpi nella versione estesa.


Questa maneggevole e robusta pistola ha avuto un sorprendente boom di vendite negli Stati Uniti, e SIG Sauer deve gestire un grande volume di ordini arretrati, oltre che della pistola, anche delle apposite munizioni 9mm Luger + P attorno alle quali l’arma è stata progettata. 

Aggiungendo solo un poco di altezza in più, e pagando lo scotto di un’impugnatura appena più ingombrante è possibile impiegare il caricatore dalla capacità record per questa categoria di armi di 12 + 1 colpi (il caricatore standard è da 10 + 1). 

In questa configurazione, la SIG Sauer P365 consente di effettuare riprese di tiro brucianti a una o due mani. La slitta in acciaio inossidabile con finitura Nitron nera è dotata di scanalature di presa nella parte anteriore e posteriore, che facilitano le manipolazioni operative dell’arma, ad esempio, per il controllo della camera di cartuccia o tap-rack-bang in caso di inceppamento.

Pistola sub compatta SIG Sauer P365 in una mano
Un pugno di potenza difensiva: la P365, ergonomica e filante, qui nella versione con il caricatore a filo da 10 cartucce, è connotata dalle perfette dimensioni per un’arma da porto occulto.
Ex-Navy-SEAL Steve „Mato“ Matulewicz con SIG Sauer P365 sotto la maglietta
È interessante notare come, finite le ore di lavoro, quasi tutti gli istruttori della SIG Sauer Academy portano una P365. L’arma è così compatta che nel porto “appendix” e sotto una T-shirt estiva, l’arma è assolutamente invisibile. Qui vediamo Steve “Mato” Matulewicz, ex Navy SEAL e VP di SIG Sauer Academy con la P365.

SIG Sauer P365: pistola sub compatta con prestazioni Match 

Nell’impiego pratico, il sistema di chiusura Browning-Petter-SIG e la canna lunga 79 millimetri di questa pistola sub-compatta, unite allo scatto davvero convincente, con reset cortissimo e corsa breve e pulita, oltre ad un sistema di mire X-Ray 3 al trizio per l'uso diurno e notturno consentono prestazioni eccezionali.

SIG Sauer P365 Nitron Micro-Compact durante il testo a fuoco
Una piccola Belva: la pistola sub compatta SIG Sauer P365 in calibro 9 mm Luger è davvero convincente per la difesa grazie alle sue qualità di precisione e maneggevolezza.

Le rosate alle varie distanze di ingaggio dimostrano la sostanziale equivalenza della precisione a quella di una full size! 

Non solo, ma negli esercizi di tiro rapido e rapidissimo da difesa a distanze ravvicinate, con posizioni di tiro a due mani, ad una mano con la presa "mano forte" e "mano debole", la P365 ci ha davvero impressionato.

SIG Sauer P365: Prezzo e disponibilità

La richiesta della pistola P365 è incredibilmente elevata negli Stati Uniti. Mentre un totale di fino a 6.000 pistole MHS vengono costruite ogni mese, ciò non è lentamente sufficiente a fornire il mercato. A causa di ciò, pensiamo che la disponibilità sul mercato europeo della P365 potrebbe subire dei ritardi. L'attuale informazione data dal produttore è che la pistola sarà disponibile sul mercato europeo a partire dal 1 Giugno 2018. Il prezzo consigliato è di circa 900 Euro (a seconda dell'IVA di ogni paese).


Pistola SIG Sauer P365 con caricatore e cartucce
Con un caricatore esteso da 12 cartucce, questa compattissima pistola offre tuttavia anche ai tiratori esperti un’impugnatura comoda e perfettamente equilibrata per il tiro e la gestione della potente cartuccia da 9mm.

Nell'aprile 2018, siamo stati invitati, assieme ad piccola delegazione di giornalisti specializzati, ad una visita alla SIG Sauer USA. Lì, oltre alla P365, non solo abbiamo potuto provare a fondo molti nuovi prodotti, ma abbiamo anche incontrato in esclusiva il CEO di SIG Sauer USA Ron J. Cohen.


Per maggiori informazioni: www.sigsauer.com

Valuta questo articolo!Test a fuoco: la nuova pistola SIG Sauer P365 3.2857 (7 valutazioni)
stampare

Questo sito utilizza cookie per offrire un’esperienza di navigazione dell’utente migliorata.

Accettare