Increase font size Decrease font size
 

In visita presso SIG Sauer USA

SIG Sauer USA CEO Ron J. Cohen con SIG Sauer MPX

In qualità di piccola delegazione di giornalisti specializzati europei, ad aprile 2018 siamo stati invitati da SIG Sauer USA a visitare questa azienda, tra quelle leader sul mercato mondiale, che si trova sulla costa orientale del Nord America. Abbiamo avuto la possibilità di testare a lungo gli ultimi prodotti e abbiamo incontrato personalmente il CEO Ron Cohen.

Team all4shooters.com // Testo: Stefan Perey, Foto: Franco Palamaro

Quello che iniziò nel gennaio del 1985 con SIG Arms, Inc. a Tysons Corner, Virginia, in qualità di piccola filiale per la commercializzazione di merci importate come le mitiche pistole P220 e P230 dell’azienda con lunga tradizione svizzero-tedesca SIG Sauer in Nord America, è cresciuta costantemente nel corso degli anni e si presenta oggi come uno dei “Big Player" negli Stati Uniti.

SIG Sauer USA: 33 anni di crescita

Solo due anni dopo, nel 1987, ci si trasferì a Hendon, Virginia, in un sito più grande e furono introdotti i classici di oggi P225, P226 e P228 sul mercato statunitense. Nel 1990 l’azienda si trasferì ad Exeter nello New Hampshire, Stato federato sulla costa orientale nei pressi di Boston, dove tuttora l’azienda continua ad avere la sede. 

Oltre a importare i prodotti SIG Sauer dall'Europa, dal 1992 si è cominciato a produrre negli Stati Uniti la P229 calibro .40 S&W, si è cominciato a fornire il servizio assistenza presso il laboratorio di produzione di armi da fuoco e si è offerto un addestramento di tiro di prim’ordine. L’offerta di prodotti è stata ampliata tramite i fucili Sauer & Sohn e le armi sportive Hämmerli.    

Nel 1996 la SIG Army Academy in continua crescita si è trasferita nella sede attuale di Epping nel New Hampshire. Nel 1999, i ripetitori con azione rettilinea R93 hanno arricchito il portfolio di SIG Arms USA e nel 2001 è stato possibile acquisire nuovi ordini da parte delle autorità per le pistole di servizio, mentre l’offerta di formazione dell’Accademia SIG Sauer per autorità e civili era in costante crescita.

Ingresso del quartier generale di SIG Sauer USA in New Hampshire
Gigante sulla costa orientale: l’area d’ingresso del quartier generale USA di SIG Sauer di oltre 19.000 metri quadrati a Newington nello New Hampshire.

2007: SIG Arms diventa SIG Sauer

Il primo ottobre 2007 il nome SIG Arms è stato trasformato in SIG Sauer. Ma non si è trattato solamente di una modifica del nome, ma sono stati investiti 18 milioni di dollari americani per una nuova fabbricazione estremamente moderna e il numero di dipendenti è triplicato. 

A gennaio 2014 SIG Sauer concluse il trasferimento del suo nuovo quartier generale e dello stabilimento di produzione a Newington nello New Hampshire. L'edificio aziendale di oltre 19.000 metri quadrati si trova a 20 minuti di auto dallo stabilimento di produzione di Exeter e dalla scuola di tiro di Epping, entrambi nello stesso Stato. Qui è presente un moderno parco macchine con diverse stazioni per il controllo di qualità e un campo di tiro lungo 100 metri.

SIG Sauer come fornitore di sistemi: tutto da un’unica fonte

Attualmente SIG Sauer si è sviluppata, differenziandosi dalla concorrenza, come un’azienda fornitrice di sistemi completi, la quale è in grado di offrire un portfolio impressionante di prodotti con armi corte e lunghe, ottiche, silenziatori, armi per il tempo libero e munizioni. 

Quindi la munizione non proviene semplicemente da un fornitore esterno e, come spesso accade, viene solamente etichettata in modo differente. Presso SIG Sauer si producono i chiodi con le teste e recentemente è stata inaugurata una nuova fabbrica di munizioni all’avanguardia a Jacksonville in Arkansas. Lì vengono prodotte attualmente 200 milioni di munizioni all’anno, con tendenza in aumento. 

Nel quartier generale dello Stato federato sulla costa orientale dello New Hampshire con gli stabilimenti di fabbricazione e di logistica e con l’Academy delle cinque sedi di Dover, Epping, Exeter, Newington e Portsmouth ci sono 1.550 dipendenti. Presso lo stabilimento di produzione di munizioni a Jacksonville in Arkansas lavorano 100 dipendenti e presso SIG Sauer Electro Optics a Tualatin in Oregon ci sono altri 50 dipendenti.

Area produzione di SIG Sauer USA
Processi e metodi di produzione efficaci e moderni con turni di servizio su 24h caratterizzano la produzione di SIG Sauer in Nord America. Sfortunatamente non ci è stato consentito fotografare dappertutto.

SIG Sauer: rinomato fornitore di pistole per l’US Army

Non solo da quando ha vinto il bando dell’US Army "Modular Handgun System" (MHS) con la P320, alias M17/M18, che SIG Sauer è diventata una delle aziende leader nel settore degli armamenti statunitensi, il fatturato annuo del 2015 è stato di circa 350 milioni di Euro e per il 2016 si prevede un fatturato di circa 500 milioni di Euro.    

Noi (Franco Palamaro di all4hooters.com e Stefan Perey, capo redattore di caliber) abbiamo avuto la possibilità ad aprile 2018 di visitare lo stabilimento e di fare una breve intervista di 20 minuti al Presidente e CEO Ron Cohen presso SIG Sauer USA. Così come credevamo, nello stabilimento abbiamo potuto ammirare un numero incredibile di centri di fresatura CNC all’avanguardia, nonché processi di lavoro automatizzati con robot e procedimenti di produzione estremamente efficaci in tutti i settori, fino all'assemblaggio finale. 

Solitamente non si parla volentieri dei numeri di produzione, ma con 1,25 milioni di colpi sparati al mese nel moderno poligono di tiro, dove vanno a finire tutte le armi pronte per la consegna, qui si preferisce darsi le arie piuttosto che nascondersi.    

Interessante: all’interno dello stabilimento è stato individuata un'area di lavoro recintata e sicura, dentro la quale vengono assemblate esclusivamente le pistole di servizio M17/M18 per le forze armate americane. Qui c’è una netta separazione tra produzione civile e per autorità.


Intervista esclusiva con Ron Cohen, il CEO di SIG Sauer USA dal 2005:

Durante il colloquio personale con il Presidente e Amministratore Delegato di SIG Sauer USA, Ron Cohen, siamo venuti a conoscenza che attualmente possono essere realizzate fino a 6.000 pistole MHS al mese. La P365 estremamente pratica e nuova di zecca è così popolare che nonostante questo ritmo di produzione, le consegne sono molto in arretrato. 

Il carismatico leader aziendale sa come trasportare lo spirito e la filosofia di SIG Sauer. Si nota il suo orgoglio nel fornire gli strumenti ai professionisti del settore militare e della polizia, i quali difendono giornalmente la democrazia e proteggono le vite.

Ringraziamo SIG Sauer per averci invitati negli USA, gli innumerevoli ed eccellenti contatti e le informazioni aperte e professionali su tutti i nuovi prodotti 2018 per gli USA e l’Europa.

Fabbrica SIG Sauer USA
SIG Sauer è una delle aziende leader nel mondo delle armi degli Stati Uniti. Alcuni prodotti, come la pistola SIG Sauer P365, nonostante l'alto volume di produzione, non riescono a soddisfare l'enorme richiesta

  • Leggi il nostro articolo 

SIG Sauer BDX Electro-Optics

Ulteriori informazioni su SIG Sauer negli USA e in Europa:

www.sigsauer.com

www.sigsaueracademy.com

Valuta questo articolo!In visita presso SIG Sauer USA 3.6667 (6 valutazioni)
stampare

Questo sito utilizza cookie per offrire un’esperienza di navigazione dell’utente migliorata.

Accettare